Salute

Conosci i rischi per la salute che colpiscono gli atleti MMA

, Jakarta – Per voi amanti delle MMA ( arti marziali miste ) che ha visto la partita Rudi Ahong Vs Alex Munser sabato scorso (20/2) può sicuramente vedere come è la seconda resistenza combattente che sussultava come sopraffatto. Anche se finalmente è di classe welter La partita è stata vinta da Alex Munser, la seconda partita ha portato il proprio record.

Come caricato sui social media One Pride MMA, il dott. Junaidi Sp.KO, come ha commentato il capo medico di One Pride MMA che i due combattente hanno vincoli fisici diversi. Ahong ha quasi quattro anni, mentre è Alex che ha perso peso drasticamente, il che ha sicuramente un impatto sulla sua condizione fisica in gara.

atleta o combattente chi dovrebbe avere una resistenza qualificata risulta avere l'opportunità di avere gravi rischi per la salute. Quali sono i rischi per la salute che colpiscono gli atleti MMA? Leggi maggiori informazioni qui!

Il tasso di infortuni MMA è superiore al pugilato

Secondo la rivista sanitaria pubblicata da Diari di Saggio , si afferma che il tasso di infortunio degli atleti MMA durante la competizione varia da 23 a 29 per 100 partecipazione al combattimento. Queste lesioni si verificano più comunemente nella zona della testa e del viso. La pelle strappata e le ossa rotte sono i tipi più comuni di lesioni.

Gli studi su alcune arti marziali rivelano che la boxe, il karate, la Muay Thai e il taekwondo hanno alti tassi di lesioni alla testa e al viso. Gli atleti di jiu jitsu brasiliano, judo e wrestling hanno alti tassi di lesioni articolari.

Leggi anche: 4 stili di vita sani degli atleti che puoi emulare

Secondo una ricerca condotta da Clinica di medicina sportiva Sather dell'Università di Alberta , MMA è statisticamente più sicuro della boxe. I pugili hanno maggiori probabilità di ricevere lesioni che influenzeranno la loro salute a lungo termine, mentre combattente È stato dimostrato che le MMA hanno meno rischi di subire lesioni che influiranno sulla loro salute a lungo termine. Tuttavia, in termini di rischio di tagli e contusioni sul viso, i tassi di infortunio MMA sono superiori a quelli della boxe.

Perdita di capacità cerebrale per gli atleti di lunga carriera

La carriera più lunga combattente , più è probabile che l'atleta perda la capacità cerebrale. Sarah Banks, neuropsicologa e ricercatrice presso Centro Lou Ruvo per la salute del cervello in Clinica di Cleveland , Las Vegas, studiando le scansioni MRI di 135 combattenti MMA e 104 pugili, i ricercatori hanno trovato indicazioni di un'associazione tra la durata della carriera di un combattente e un degrado significativo in alcune aree del cervello.

Sulla base delle sue scoperte, combattente con durate di carriera più lunghe sperimentate una perdita di volume cerebrale significativamente superiore al normale. La causa principale della ridotta funzione cerebrale è dovuta all'invecchiamento, alla malattia o al trauma.

Leggi anche: Atleti, quanto sano puoi ottenere Corona?

Sopra combattente con 15 anni di esperienza, volume del cervello in caudato (area importante per l'apprendimento e la memoria) 10 percento in meno rispetto a combattente che ha combattuto per cinque anni o meno. Volume cerebrale inferiore del 5% in amigdala , che svolge un ruolo importante anche nella memoria e nell'emozione putamen che regolano il movimento e i vari tipi di apprendimento.

caudato e putamen sono le due componenti di gangli della base che generalmente controlla la funzione motoria, il comportamento e l'apprendimento. Combattente Le MMA con carriere più lunghe hanno più spesso una relazione debole tra gangli della base e altre aree del cervello.

Leggi anche: Impatto psicologico della dipendenza dallo sport

Dott. Vincent McInerney di St. Joseph's Regional Medical Center commenta che l'MMA è uno sport competitivo ad alto rischio. Rendi possibile agli altri ciò che il para combattente è qualcosa che non ha senso, ma tutto combattente ognuno ha i propri obiettivi.

Se Conor McGregor dice: "Mi sento a mio agio nel disagio..." o come Khabib Nurmagomedov, "Non combatto per soldi, combatto per la mia eredità..."

Questo è un assaggio di informazioni sui rischi per la salute che colpiscono gli atleti MMA. Se hai domande su altri problemi di salute, chiedi al tuo medico tramite . Senza il fastidio, puoi discutere con il medico sempre e ovunque. Scarica Ora!

Riferimento:
Bleacherreport.com. Accesso 2021. Una nuova ricerca mostra che i combattenti MMA hanno un rischio maggiore di danni cerebrali.
Istituto Nazionale della Salute. Accesso 2021. Infortuni sostenuti dall'atleta di arti marziali miste.
Enngeind.com. Accesso nel 2021. Cos'è più pericoloso: boxe o MMA?