Salute

I bambini hanno allergie, superati con questi 5 modi

, Jakarta – Il tuo piccolo ha mostrato segni di allergie, come starnuti, prurito e un'eruzione cutanea rossa sulla pelle? Le allergie sono una condizione comune che spesso i bambini sperimentano. Il motivo è perché il sistema immunitario reagisce in modo eccessivo a una sostanza che scatena un'allergia o anche chiamata allergene. Quindi, cosa dovresti fare se tuo figlio è allergico? Scopri i modi per affrontare le allergie nei bambini qui.

Fino ad ora, la causa delle allergie non è ancora nota con certezza. Tuttavia, si ritiene che i fattori genetici siano molto influenti sull'insorgenza di allergie nei bambini. Se entrambi i genitori hanno una storia di allergie, il rischio del bambino di sviluppare allergie aumenta fino al 70%. Altri fattori che possono causare allergie nei bambini sono il cibo e l'ambiente. Tuttavia, la maggior parte delle allergie dei bambini è più spesso causata dal cibo che dall'ambiente.

Leggi anche: Le allergie possono essere trasmesse anche dai genitori

Per poter fornire un trattamento adeguato ai bambini, le madri devono sapere in anticipo cosa causa l'allergia dei bambini. Conoscendo la causa, la madre può impedire al bambino di essere esposto agli allergeni, in modo che non compaiano reazioni allergiche. Ecco 5 tipi di allergie spesso vissute dai bambini e come superarle.

1. Allergia alla polvere

L'allergia alla polvere è il tipo più comune di allergia sperimentato dai bambini. La polvere è molto facile da trovare in casa, come nei giocattoli e nelle attrezzature per bambini.

Come sistemarlo:

Bene, se il tuo piccolo ha un'allergia alla polvere, la mamma ha bisogno di pulire la casa regolarmente, a partire dal letto, dalla stanza e dai giocattoli del piccolo. In questo modo non ci sono più cumuli di polvere o acari che possono scatenare reazioni allergiche nei bambini. Inoltre, evita anche di fumare vicino ai bambini. Se necessario, indossa una mascherina sul tuo bambino ogni volta che esci di casa.

2. Allergie alimentari

Oltre alla polvere, anche il cibo è la causa più comune di allergie nei bambini. Gli alimenti che più spesso causano allergie includono arachidi, uova, latte, pesce e crostacei. Quando un bambino che ha un'allergia alimentare consuma un alimento che provoca allergia, di solito i sintomi compaiono sotto forma di vomito, prurito nell'area intorno alla bocca e dolore addominale.

Leggi anche: I bambini sospetti hanno un'allergia all'uovo? Scoprilo con questi 4 test

Come sistemarlo:

Se la causa delle allergie nei bambini è il cibo, evita ai bambini cibi che hanno il potenziale di causare allergie, in particolare le noci. Le madri possono utilizzare i consigli del medico come riferimento se si hanno dubbi sui tipi di alimenti che possono causare allergie nei bambini. Di solito, le allergie alimentari possono ridursi quando il bambino cresce, ma se proseguono nell'età adulta, dovresti comunque evitare il cibo che scatena l'allergia.

3. Allergia fredda

Questo tipo di allergia si verifica quando il bambino è esposto a temperature dell'aria fredda. Le allergie fredde nei bambini possono essere riconosciute dai sintomi, vale a dire sotto forma di pelle arrossata, gonfia e pruriginosa.

Come sistemarlo:

Indossa abiti pesanti sul bambino quando fa freddo e fornisci cibo o bevande calde per farlo sentire più a suo agio.

4. Allergia ai peli di animali domestici

Tenere gli animali in casa può infatti avere un buon impatto sui bambini. Ma attenzione, i peli di animali domestici possono anche essere un fattore scatenante per le allergie nei bambini, lo sai. Le caratteristiche dei bambini che soffrono di allergie da peli di animali, ovvero sensazione di prurito e mancanza di respiro ogni volta che sono vicini agli animali.

Leggi anche: 6 vantaggi di avere animali domestici per i bambini

Come sistemarlo:

È meglio non permettere ai bambini di stare vicino agli animali domestici o tenerli in gabbia.

5. Allergie chimiche

Alcuni bambini hanno allergie alle sostanze chimiche contenute nei detersivi per bucato o nei prodotti profumati. Di solito, questa allergia provoca un'eruzione cutanea o prurito su tutto il corpo.

Come sistemarlo:

Utilizzare detersivi o profumi che siano sicuri e non provochino allergie. In realtà non esiste un modo speciale per affrontare le allergie nei bambini se non quello di evitare l'innesco (allergene). Se i sintomi dell'allergia peggiorano, portare immediatamente il bambino dal medico per ulteriori cure. Per scoprire la causa delle allergie nei bambini, le madri possono fissare un appuntamento con il medico di scelta presso l'ospedale in base al domicilio della madre qui. Avanti, Scarica ora anche su App Store e Google Play.