Salute

I denti spesso fanno male, è necessario utilizzare un dentifricio speciale?

Jakarta - Il dolore ai denti di solito si verifica quando si consumano cibi o bevande che causano disagio ai denti. Questo problema dentale può verificarsi per vari motivi. La causa principale è l'erosione dello strato protettivo dello smalto dei denti, che provoca l'esposizione all'esterno del dente di uno strato di dente chiamato dentina.

La dentina è ricca di fibre nervose. Se questa parte è esposta a vari stimoli, come cibo o bevande con temperature troppo calde, fredde o acide, le fibre nervose del dente verranno stimolate, provocando dolore. Non solo cibo e bevande, alcune attività che coinvolgono i denti possono anche causare dolore.

In alcuni rari casi, la dentina può essere esposta a causa del restringimento o della malattia delle gengive che provoca dolore e dolorabilità ai denti. Quindi, è necessario usare un dentifricio speciale per curare il mal di denti?

Leggi anche: I denti sensibili possono guarire?

È necessario usare un dentifricio speciale se i denti fanno spesso male?

Per superare il dolore nei denti sensibili e manifestarsi ripetutamente, è altamente raccomandato l'uso di uno speciale dentifricio. Questo dentifricio è diverso dal normale dentifricio, perché contiene una varietà di sostanze utili per ridurre la sensibilità dei denti, come il nitrato di potassio o il cloruro di stronzio. Entrambi questi ingredienti svolgono un ruolo importante nella protezione dei nervi dei denti e nella riduzione del mal di denti.

Oltre a questi due ingredienti, il lattato di alluminio e l'isopropilmetilfenolo (IPMP) sono gli ingredienti utilizzati nei prodotti per dentifrici specifici per i denti sensibili. Il lattato di alluminio svolge un ruolo nella formazione di una protezione di lunga durata. Nel frattempo, l'isopropilmetilfenolo (IPMP) è un antisettico incaricato di trattare, prevenire e migliorare le condizioni mediche in bocca come la gengivite.

Per ottenere i massimi risultati, usa questo dentifricio regolarmente per 4 settimane consecutive. Se vuoi usare collutorio , si consiglia di scegliere prodotti privi di contenuto alcolico. Se il dolore ai denti non migliora o peggiora dopo aver usato uno speciale dentifricio, consultare immediatamente un dentista presso l'ospedale più vicino, sì!

Leggi anche: Senti spesso dolore, segno di avere denti sensibili?

Cause del mal di denti e misure di prevenzione

La prevenzione del mal di denti si può fare conoscendo le cause e i fattori di rischio. Le seguenti sono cose che fanno male ai denti:

  • Errore durante lo spazzolamento dei denti

L'erosione dello smalto dei denti può verificarsi a causa di lavarsi i denti con troppa forza e di scegliere lo spazzolino sbagliato. Prova a passare a uno spazzolino con setole morbide e a lavarti i denti con attenzione e delicatezza.

  • Uso del collutorio

Usare il collutorio va bene, ma se è eccessivo può scatenare il mal di denti. L'alcol e altre sostanze chimiche nel collutorio possono rendere i denti più sensibili, soprattutto se la dentina è esposta.

  • Accumulo di placca

L'eccessivo accumulo di placca provoca l'assottigliamento dello smalto dei denti, rendendo così i denti più sensibili. Per evitare ciò, eseguire le cure dentistiche quotidiane con lo spazzolino e il filo interdentale.

Leggi anche: Motivi per cui l'acqua fredda può causare dolore ai denti

Con l'età, le gengive si restringono e si indeboliscono, causando denti sensibili e soggetti a malattie gengivali. Inoltre, cavità e otturazioni rotte possono anche scatenare mal di denti. Se riscontri una serie di condizioni, controlla immediatamente presso la struttura sanitaria più vicina, sì! Nei casi più gravi può essere necessario un trattamento canalare e un innesto gengivale.

Riferimento:
Clinica Mayo. Accesso al 2020. Quali sono le cause dei denti sensibili e come posso trattarli?
Salute quotidiana. Estratto 2020. 10 maggiori cause di sensibilità dei denti.
Linea della salute. Estratto 2020. Perché i miei denti sono così sensibili?