Salute

È sicuro per le madri che allattano assumere farmaci per l'influenza?

“L'influenza è una malattia che può colpire tutti, comprese le madri che allattano. Le madri che allattano devono assumere farmaci antinfluenzali per riprendersi rapidamente. Tuttavia, è sicuro per una madre che allatta prendere medicine per l'influenza riguardo al suo impatto sul piccolo? La risposta deve essere esplorata più a fondo».

, Jakarta - Le esigenze nutrizionali dei neonati devono essere davvero soddisfatte. Questo è così che il Piccolo possa rimanere in salute perché il suo corpo è ancora suscettibile alle malattie. Tuttavia, cosa succede se tua madre prende improvvisamente l'influenza? Le madri che allattano possono prendere medicine per il raffreddore?

Infatti, quando una madre allatta un bambino, non tutti i cibi e le bevande possono essere consumati, soprattutto le medicine. Qualcosa che dovrebbe essere evitato dal bambino può entrare nel suo corpo attraverso l'assunzione di latte materno da sua madre. Allora, qual è il modo migliore per affrontare l'influenza nelle donne in gravidanza? Scopri qui la risposta!

Sicurezza del consumo di farmaci antinfluenzali per le madri che allattano

Non solo cibo, quasi tutti i farmaci che sono nel sangue saranno trasferiti in una certa misura al latte materno. La maggior parte dei farmaci trasferisce il proprio contenuto a una velocità ridotta e non rappresenta un rischio reale per la maggior parte dei bambini. Tuttavia, ci sono eccezioni per alcuni farmaci che sono concentrati nel latte materno. Di conseguenza, ogni droga consumata deve essere considerata con saggezza.

Leggi anche: Tosse durante l'allattamento? Supera con questi 6 rimedi naturali

La cosa che le madri devono sapere è che l'influenza non può essere trasmessa ai bambini attraverso il latte materno. Se la madre prende l'influenza, assicurati di continuare ad allattare. Il latte materno contiene anticorpi ed elementi protettivi che possono proteggere i neonati da molte malattie, compresa l'influenza. Se è davvero difficile allattare, prova a estrarre il latte per mantenere una fornitura costante.

Infatti, la salute e l'età del bambino possono influenzare l'esposizione ai farmaci contenuti nel latte materno. L'esposizione ai farmaci nel latte materno rappresenta il rischio maggiore per neonati e bambini che sono clinicamente instabili o hanno problemi correlati ai reni. Il rischio di esposizione al contenuto del farmaco attraverso il latte materno è diminuito nei bambini sani di età pari o superiore a 6 mesi. Questo perché il suo corpo è in grado di elaborare il contenuto del farmaco in modo efficiente.

Allora, la medicina per il raffreddore è sicura per le madri che allattano?

Nel complesso, la maggior parte dei farmaci da prescrizione per curare l'influenza sono considerati sicuri per le madri che allattano. Inoltre, ci sono anche farmaci da banco che sono in grado di sconfiggere l'influenza e sono ancora sicuri da consumare per le madri che allattano. Per le donne che hanno appena partorito, i farmaci antivirali possono essere la scelta migliore a causa dell'alto rischio di complicanze. I farmaci antivirali che vengono solitamente somministrati dai medici sono l'oseltamivir.

Leggi anche: 4 problemi di salute spesso vissuti dalle madri che allattano

Inoltre, le donne che allattano per più di un anno dopo il parto producono spesso quantità di latte relativamente ridotte. Ciò riduce la quantità di farmaco trasferita al latte materno. Anche i farmaci utilizzati nei due giorni successivi al parto sono a livelli molto bassi per il bambino a causa del limitato volume di latte prodotto in questo periodo.

Tuttavia, ci sono anche alcuni farmaci che non dovrebbero essere presi durante l'allattamento. È meglio chiedere prima al medico attraverso l'applicazione sui farmaci che sono sicuri da assumere durante l'allattamento. I medici possono raccomandare l'allattamento al seno quando il farmaco provoca effetti collaterali minimi o nulli nel bambino. Scarica applicazione proprio adesso!

Leggi anche: Nutrienti necessari per le madri che allattano

A volte il medico può consigliare alla madre di interrompere l'allattamento al seno temporaneamente o permanentemente, a seconda di quanto tempo la madre ha bisogno di assumere il medicinale. Se la madre ha solo bisogno di esitare a dare il latte materno al bambino, è una buona idea estrarre il latte e conservarlo per un uso successivo, se consentito. Tuttavia, se davvero devi interrompere temporaneamente secondo le parole del medico, continua a pompare il latte materno, quindi buttalo via per mantenere l'assunzione futura.

Riferimento:
Clinica Mayo. Accesso nel 2021. Allattamento al seno e farmaci: cosa è sicuro?
Il villaggio di recupero. Accesso nel 2021. Cosa devi sapere sull'assunzione di medicine per l'influenza durante l'allattamento.