Salute

6 ingredienti alimentari consigliati per le persone con neuropatia periferica

, Jakarta – La neuropatia periferica è più comune nelle persone che hanno difficoltà a controllare i livelli di zucchero nel sangue, sono in sovrappeso o hanno la pressione alta o livelli elevati di lipidi nel sangue.

Ci sono molti fattori che possono causare danni ai nervi, ma nelle persone con diabete è l'esposizione costante ad alti livelli di glucosio nel sangue che è probabilmente il principale colpevole. Le fibre nervose sono molto fini. Livelli elevati di glucosio possono interferire con la trasmissione dei segnali nervosi, danneggiare i nervi stessi e anche indebolire i vasi sanguigni che forniscono ai nervi sostanze nutritive e ossigeno.

Oltre alla glicemia alta, si pensa che altre cose, come l'infiammazione, la genetica, le lesioni, il fumo e l'uso di alcol, contribuiscano alla neuropatia. I sintomi della neuropatia dipendono dal tipo. I sintomi della neuropatia periferica attaccano mani, piedi, braccia o gambe e forniscono sensazioni di intorpidimento, formicolio, dolore, debolezza e perdita di sensibilità.

Leggi anche: La neuropatia periferica è più probabile che si verifichi nelle donne, davvero?

Dieta sana e corretta

Un'alimentazione sana è molto importante per la nostra salute e può anche aiutare a gestire i sintomi della neuropatia periferica. Dietologi e scienziati hanno identificato alcune vitamine, sostanze nutritive e alimenti che possono aiutare a gestire la neuropatia. Ciò comprende:

  1. Vitamine del gruppo B tra cui B1 e B12

Grandi fonti di vitamina B1, come asparagi, semi di girasole, fagiolini, semi di lino e cavoletti di Bruxelles. Grandi fonti di vitamina B12, come salmone, trota, tonno in scatola, sardine, yogurt e cereali per la colazione fortificati al 100%.

  1. Acido folico / Folic

Grandi fonti di folato, inclusi agrumi, banane, piselli, fagioli, lattuga romana, cetrioli, spinaci, asparagi e broccoli

  1. antiossidante

Si trova in abbondanza in frutta e verdura. Ulteriori considerazioni per i cambiamenti nella dieta includono evitare carenze nutrizionali, seguire una dieta equilibrata ed evitare di bere alcolici.

Leggi anche: Raramente si sente dolore, attenzione ai disturbi della neuropatia periferica

  1. Acido alfa lipoico

È un antiossidante che può essere utile nel trattamento della neuropatia causata dal diabete o nel trattamento del cancro. Si dice che abbassi i livelli di zucchero nel sangue, migliori la funzione nervosa e allevi i sintomi fastidiosi alle gambe e alle braccia, come dolore, prurito, formicolio, lancinante, intorpidimento e sensazione di bruciore.

Gli alimenti a basso contenuto di acido alfa-lipoide includono fegato, carne rossa, broccoli, lievito, spinaci, broccoli e cavoletti di Bruxelles. È stato dimostrato che l'acido alfa-lipoico ha un effetto positivo sulla conduzione nervosa e riduce il dolore neuropatico. Un piccolo studio nel 2017 ha scoperto che l'acido alfa-lipoico era utile nella protezione dal danno ossidativo nelle persone con neuropatia diabetica.

Leggi anche: 6 sintomi che rilevano la neuropatia periferica

  1. curcumina

La curcumina è un ingrediente da cucina noto per le sue proprietà antinfiammatorie, antiossidanti e analgesiche. Può aiutare ad alleviare l'intorpidimento e il formicolio alle mani e ai piedi. È disponibile in forma di integratore oppure puoi prendere un cucchiaino di curcuma in polvere con un quarto di cucchiaino di pepe fresco tre volte al giorno.

Puoi anche usare la curcuma fresca o in polvere per preparare il tè o aggiungendola a cibi come curry, insalate di uova e frullati di yogurt.

  1. Olio di pesce

L'olio di pesce è utile nel trattamento della neuropatia, grazie ai suoi effetti antinfiammatori e alla capacità di riparare i nervi danneggiati. Aiuta anche ad alleviare dolori muscolari e dolori. Gli acidi grassi Omega-3 presenti nell'olio di pesce si trovano anche in questi alimenti: salmone, noci, sardine, olio di colza, semi di chia, semi di lino, sgombro, olio di fegato di merluzzo, aringhe, ostriche, acciughe, caviale e soia.

L'olio di pesce ha un potenziale come trattamento per la neuropatia periferica diabetica. L'olio di pesce può rallentare la progressione e invertire la neuropatia diabetica. Le sue proprietà antinfiammatorie sono utili nel ridurre il dolore e il disagio. Il suo effetto neuroprotettivo può aiutare a stimolare la crescita neuronale.

Se vuoi saperne di più sugli ingredienti degli alimenti consigliati per il consumo da parte di persone con neuropatia periferica, puoi chiedere direttamente a . Medici esperti nei loro campi cercheranno di fornire la soluzione migliore per te. Come, basta? Scarica applicazione tramite Google Play o App Store. Attraverso le caratteristiche Contatta il dottore , puoi scegliere di chattare attraverso Video/chiamata vocale o Chiacchierata .