Salute

4 modi per sconfiggere il morbillo nelle donne in gravidanza

, Jakarta - Il morbillo è una malattia infantile altamente contagiosa causata dal paramixovirus ed è caratterizzata da febbre, macchie bianche in bocca, naso che cola, tosse, occhi rossi e un'eruzione cutanea diffusa. In realtà l'infezione da morbillo è già rara, perché la maggior parte delle persone è protetta se ha ricevuto il vaccino MMR (morbillo, parotite e rosolia).

Nelle donne in gravidanza, il morbillo non causa difetti alla nascita nel nascituro. Tuttavia, il morbillo può avere un alto rischio di causare aborto spontaneo, parto prematuro o bambini con basso peso alla nascita. Per questo motivo, le madri devono essere vigili per non contrarre questa malattia, soprattutto durante la gravidanza.

Leggi anche: Fai attenzione se le donne incinte prendono il morbillo

Cose che le donne incinte devono fare se infettate dal morbillo

Le donne incinte devono sapere come affrontare o affrontare il morbillo durante la gravidanza, ricorda quanto segue:

1. Fai un esame del sangue

Se la madre non sa se ha il morbillo o è stata vaccinata, è meglio fare un esame del sangue (preferibilmente prima di pianificare una gravidanza) per saperlo con certezza. È meglio per le madri ottenere il vaccino contro il morbillo almeno un mese prima di rimanere incinta.

2. Parla con il dottore

Se la madre è preoccupata di essere esposta al virus durante la gravidanza, dovresti parlare con il medico attraverso l'applicazione su come ottenere un'iniezione di immunoglobuline per prevenire il morbillo. Il motivo, le madri non saranno in grado di ottenere il vaccino MMR durante la gravidanza.

3. Non uscire di casa se sei già stato contagiato dal morbillo

Se la madre ha il morbillo durante la gravidanza, dovresti riposare e non uscire di casa per almeno quattro giorni dopo la comparsa dell'eruzione cutanea. Questo per evitare di diffondere il virus ad altri. Le madri dovrebbero anche lavarsi spesso le mani con acqua e sapone, disinfettare le superfici toccate di frequente, coprire naso e bocca con un fazzoletto quando tossiscono e starnutiscono ed evitare di condividere bevande e utensili con altri membri della famiglia.

Leggi anche: Questi sono 4 segni di gravidanza affetti da rosolia

4. Prendi il trattamento

Nel frattempo, il trattamento del morbillo effettuato dalle donne in gravidanza comporterà una terapia di supporto. Perché non esiste un farmaco antivirale per trattare l'infezione da morbillo se si verifica. A causa dell'aumento del rischio di complicanze, le donne in gravidanza affette da morbillo richiedono il monitoraggio e la valutazione della funzione polmonare.

Trasmissione e sintomi del morbillo durante la gravidanza

Il virus è altamente contagioso e vive nel muco del naso e della gola di una persona infetta. Il virus si diffonde spesso da persona a persona attraverso la tosse e gli starnuti e può rimanere nell'aria ed essere contagioso fino a due ore. Quando una persona ha il morbillo, è contagioso da quattro giorni prima a quattro giorni dopo la comparsa dell'eruzione cutanea.

I sintomi più comuni del morbillo sono febbre, affaticamento, tosse, naso che cola, prurito o arrossamento degli occhi, macchie di Koplik (lesioni bianche sulle guance interne) ed eruzioni cutanee. Possono essere necessari dai sette ai 21 giorni dal momento in cui la madre è esposta al virus del morbillo prima che compaiano i sintomi della malattia.

Leggi anche: Fai attenzione alla trasmissione del virus del morbillo al tuo piccolo

Se la madre ha ricevuto almeno una dose del vaccino MMR, è molto probabilmente immune al morbillo. Se il test della rosolia eseguito di routine in gravidanza è positivo, è molto probabile che la madre sia immune al morbillo. Se la madre non è sicura e sta viaggiando in un'area con un focolaio attivo, il medico può programmare un esame del sangue per vedere se è immune al morbillo.

Dopodiché, se la madre ha partorito, non dimenticare di seguire il consiglio del medico per vaccinare il bambino. Vaccinare regolarmente e periodicamente secondo il programma e l'età della crescita del bambino. Perché il modo più efficace per prevenire il morbillo è ottenere il vaccino MMR. Il vaccino MMR viene somministrato due volte, vale a dire all'età di 13 mesi e all'età di 5-6 anni.

Riferimento:
Cosa aspettarsi. Accesso al 2020. Morbillo durante la gravidanza.
Medicina Penn. Accesso al 2020. Morbillo in gravidanza: domande frequenti.