Salute

Stai attento se hai spesso allucinazioni, potrebbe essere un segno di psicosi

Jakarta - Quando una persona non riesce a distinguere tra ciò che è reale e ciò che non lo è, questo indica che sta soffrendo di psicosi. Una persona con questo disturbo psicologico spesso sperimenta delusioni, che è una condizione in cui il malato crede in cose che tendono ad essere strane e irragionevoli.

Inoltre, sperimenteranno allucinazioni e deliri, come sentire o vedere cose che sono solo nella loro testa o non sono reali. Questa condizione è una cosa molto reale per le persone con schizofrenia. I deliri si verificano quando una persona è molto sicura dei suoi pensieri che sono in realtà molto contrari al buon senso.

Anche così, la psicosi riguarda più i sintomi e non una malattia. Vari disturbi mentali, abuso di droghe, stress o traumi estremi che scatenano questo evento.

I disturbi psicotici, come la schizofrenia, sono malattie mentali che coinvolgono la psicosi. Questo disturbo si manifesta per la prima volta nella tarda adolescenza o nella prima età adulta per ragioni che ancora non sono state comprese. Prima di raggiungere il primo periodo di psicosi, i malati mostrano sottili cambiamenti comportamentali chiamati periodo prodromico.

Non puoi dire la differenza tra psicosi reale e non reale, perché il tuo linguaggio e il tuo comportamento sono confusi e disorganizzati. Inoltre, hai difficoltà a dormire, depressione e sei sempre colpito da un'ansia eccessiva. In condizioni più croniche, si verificano gravi allucinazioni e deliri.

Leggi anche: Questo è un modo sano per esprimere la rabbia senza dover sbattere le cose

Come risolverlo?

Le persone con psicosi hanno bisogno di cure dopo aver mostrato i sintomi della prima fase. Questo aiuta a impedire che i sintomi influenzino le relazioni, il lavoro o le attività scolastiche nei bambini e negli adolescenti. Il medico consiglierà un trattamento che combina farmaci e terapia. Tuttavia, il sostegno della famiglia viene ancora prima di tutto.

I medici prescrivono anche farmaci antipsicotici sotto forma di pillole, liquidi o iniezioni per aiutare a ridurre i sintomi. Il ricovero è necessario se il malato mostra il potenziale di ferire se stesso o altri. Il trattamento è necessario anche se il paziente non è in grado di controllare il comportamento o svolgere le normali attività.

Leggi anche: Frequenti visite al mare fanno bene alla salute mentale, ecco la spiegazione

Nella maggior parte dei casi, la psicoterapia è un metodo di trattamento che aiuta ad alleviare i sintomi della psicosi. Si effettuano diversi tipi di psicoterapia, quali:

  • Terapia comportamentale cognitiva. Questa terapia aiuta a identificare quando si verificano i primi sintomi, aiuta anche a sapere se tutto ciò che si vede o si sente è reale o no.

  • Psicoterapia di supporto . Questa terapia aiuta a gestire la psicosi nella vita quotidiana e ad imparare a interagire con altre persone.

  • Terapia di potenziamento cognitivo . Questa terapia utilizza un programma informatico e si concentra su attività che coinvolgono il gruppo.

  • Psicoeducazione e sostegno alla famiglia. Questa terapia coinvolge le persone più vicine al malato per aiutare a migliorare le soluzioni di problem solving congiunte.

Se non trattate immediatamente, le persone con psicosi sono a rischio di commettere tentativi di suicidio e di ferire gli altri.

Leggi anche: Sentirsi superiori, potrebbe essere un sintomo di psicosi

Se tu o qualcuno vicino a te inizia a mostrare sintomi di deliri e allucinazioni, fornisci immediatamente il giusto aiuto e assistenza. Puoi chiedere direttamente al medico attraverso l'applicazione per scoprire qual è il miglior primo soccorso per chi soffre di psicosi. La diagnosi precoce dei sintomi consente di gestire i sintomi e aumenta la percentuale di guarigione nei malati. Così, Scarica applicazione per sostenere una vita più sana.