Salute

Questi sono i batteri che causano l'intossicazione alimentare

, Jakarta – L'intossicazione alimentare batterica può causare sintomi spiacevoli, come vomito, diarrea, dolori addominali e febbre. batteri Campylobacter è una causa comune di intossicazione alimentare.

Pollame, carne e latte contaminati sono fonti di infezione. Occorrono circa 3 giorni prima che si sviluppino sintomi di diarrea, crampi allo stomaco e febbre. Inoltre, ci sono anche i batteri Campylobacter fa parte della normale flora che vive nell'intestino di polli sani e altri animali.

In fabbrica, quando un pollo viene ucciso e schiacciato, il contenuto del suo intestino, compreso Campylobacter , può entrare in contatto con la pelle dell'uccello. Ciò significa che la carne di pollo cruda può essere contaminata con Campylobacter .

Come proteggere il cibo dal Campylobacter?

Campylobacter Sono sensibili al calore, quindi cucinare correttamente il pollo lo ucciderà e renderà la carne sicura da mangiare. Se il pollo viene servito poco cotto, allora Campylobacter può sopravvivere ed essere mangiato con i polli.

Leggi anche: Supera l'intossicazione alimentare con questi suggerimenti

Una volta che i batteri vengono ingeriti, si moltiplicano nell'intestino della persona e causano una malattia nota come intossicazione alimentare. Occorrono circa 3 giorni prima che si sviluppino sintomi di diarrea, crampi allo stomaco e febbre. La malattia dura da 2 giorni a una settimana.

La contaminazione incrociata è il trasferimento di microbi dal cibo crudo al cibo preparato e cotto, può avvenire per:

  1. Toccare o spruzzare cibi crudi su cibi cotti

  2. Utensili o superfici che toccano cibi crudi che vengono poi utilizzati per cibi cotti

  3. Le persone toccano il cibo crudo con le mani e poi tengono il cibo cotto

Per prevenire la contaminazione incrociata, è importante mantenere una buona igiene della cucina, come conservare separatamente cibi crudi e cotti, nonché una buona igiene personale lavandosi correttamente le mani e legando i capelli.

Leggi anche: Niente panico! Questo è il modo giusto per superare l'intossicazione alimentare nei bambini

oltretutto Campylobacter Esistono altri tipi di batteri a cui prestare attenzione per prevenire l'intossicazione alimentare, tra cui:

  • E. Coli

La maggior parte dei ceppi di E. coli sono innocui per l'uomo. Tuttavia, ci sono alcuni che possono farti ammalare. Questo tipo si trova solitamente a contaminare la carne cruda o poco cotta durante la lavorazione, quindi alimenti come polpette, carne macinata o hamburger sono particolarmente vulnerabili. E. coli può anche contaminare il latte non pastorizzato.

  • Shigella

Shigella può contaminare il cibo se è stato lavato con acqua infetta, come insalata in busta o verdure che sono state contaminate nel campo. Shigella può anche essere diffuso da persona a persona.

Leggi anche: Ecco come prevenire correttamente il botulismo

  • Listeria

Listeria può contaminare una varietà di cibi freddi e preparati. Il consumo può causare listeriosi. Gli alimenti includono formaggi a pasta molle, salmone affumicato, panini preconfezionati, burro, platani e cotolette cotte. Le donne incinte sono particolarmente soggette alla listeriosi, e per questo motivo si raccomanda alle donne di evitare determinati alimenti durante la gravidanza.

  • Salmonella

Vivendo nell'intestino di molti animali da fattoria, i batteri della Salmonella possono contaminare uova crude, latte e pollame. La salmonella può essere trasmessa da persona a persona attraverso una scarsa igiene. L'infezione da Salmonella è una delle cause più comuni di intossicazione alimentare in America.

Se hai problemi di salute, non esitare a chiedere a un medico attraverso l'applicazione . Puoi contattare il medico tramite Video/chiamata vocale e Chiacchierata sempre e ovunque. Avanti, Scarica ora anche su App Store e Google Play.