Salute

Collo allargato, ecco 6 modi per curare la parotite a casa

, Jakarta - La parotite è un'infiammazione delle ghiandole salivari (parotide) causata da un'infezione virale. I sintomi includono gonfiore della ghiandola parotide nella zona del collo, febbre, mal di testa, vomito, affaticamento, perdita di appetito, difficoltà a mangiare e difficoltà a parlare.

Leggi anche : Questo provoca la parotite alias parotite

Il virus che causa la parotite di solito si sviluppa per 12-25 giorni prima di causare i sintomi. La ghiandola parotide inizia quindi a gonfiarsi gradualmente per diversi giorni, quindi diminuisce e scompare in 3-7 giorni. Sebbene comuni, la parotite spesso fa vergognare chi ne soffre a uscire di casa. Ecco perché vengono fatti vari modi per curare la parotite. Tra gli altri:

  1. abbastanza riposo

Per prevenire la diffusione del virus, si consiglia ai malati di rimanere a casa quando manifestano sintomi di parotite. L'obiettivo è evitare il contatto con molte persone per 7-20 giorni, a seconda di quanto gravemente il virus infetti il ​​corpo. Centro per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) raccomanda alle persone con parotite di riposare completamente a casa per almeno cinque giorni dopo che la ghiandola parotide inizia a gonfiarsi.

  1. Bevi più liquidi

La parotite provoca dolore alla gola e rende difficile per chi ne soffre deglutire o masticare il cibo. Molte persone finiscono per perdere l'appetito e consumare pochissime calorie o liquidi. Affinché il sistema immunitario rimanga forte e prevenga il peggioramento dei sintomi, è importante che il malato beva abbastanza acqua. Si consiglia agli adulti di bere circa otto bicchieri al giorno.

  1. Mantenere la casa pulita

L'igiene domestica deve essere considerata per prevenire la diffusione del virus. Pulisci regolarmente pavimenti e tessuti. Se necessario, pulire il pavimento di casa e lavare i panni utilizzando sapone o detersivo misto a disinfettante. Si consiglia inoltre ai pazienti di lavarsi le mani regolarmente, di evitare di condividere bevande o utensili fino alla scomparsa dei sintomi e di coprirsi la bocca quando si tossisce o si starnutisce.

Leggi anche: La parotite può causare la perdita dell'udito

  1. Ridurre il dolore in modo naturale

Gli antidolorifici (come l'ibuprofene) possono essere assunti per ridurre il dolore da infiammazione. Un altro modo è comprimere la ghiandola parotide gonfia con ghiaccio.

  1. Consumo di erbe aromatiche

Gli ingredienti a base di erbe possono funzionare come antivirali per rafforzare il sistema immunitario, inibire lo sviluppo di virus e fermarne la diffusione. Rispetto ai farmaci, questi ingredienti vegetali non sono certo pericolosi e raramente causano effetti collaterali. È possibile utilizzare ingredienti a base di erbe (come radice di astragalo), aglio, olio di origano ed estratto di foglie di olivo) in tè, zuppe o frullati.

Leggi anche: Queste 2 persone rischiano di contrarre la parotite

  1. Fare una Dieta Sana

Una dieta ricca di nutrienti aiuta a ridurre il rischio di complicazioni dovute alla parotite. Si consiglia alle persone con la parotite di mangiare cibi ricchi di antiossidanti come frutta e verdura. Gli alimenti ricchi di fibre sono adatti anche alle persone con parotite, come patate dolci, noci e semi. Anche uova, olio d'oliva, cocco e latticini biologici (come yogurt e kefir) sono alimenti antinfiammatori che possono aiutare con la parotite. Si consiglia alle persone con la parotite di evitare cibi con dolcificanti artificiali o carni a base di ormoni e sostanze chimiche non naturali.

Se hai la parotite, chiedi al tuo medico sulla corretta manipolazione. Puoi usare le funzionalità Contatta il dottore che esistono in per contattare il medico sempre e ovunque tramite Chiacchierare, e Chiamata vocale/video. Andiamo sbrigati Scarica applicazione su App Store o Google Play!