Salute

I cani hanno bisogno di un vaccino contro la rabbia ogni anno?

, Jakarta - Il vaccino antirabbico per i cani è molto importante per loro. Il motivo è che la rabbia è una malattia virale che è quasi sempre fatale una volta che compaiono i sintomi. Pertanto, una corretta vaccinazione è il modo migliore e unico per proteggere te e il tuo amato cane da compagnia.

Anche i vaccini antirabbici per i cani sono diventati molto importanti perché finora non esiste un test che possa essere fatto su persone o animali vivi per scoprire se sono infetti. Inoltre, non esiste alcun trattamento in grado di fermare il virus una volta che compaiono i sintomi. Non appena scopri se tu o il tuo animale domestico siete stati infettati dal virus, si può quasi dire che qualsiasi misura preventiva è troppo tardi.

Se un cane non riceve il vaccino antirabbico, potrebbe mordere, essere morso o avere piaghe di origine sconosciuta che potrebbero contenere il virus della rabbia. Mantenere gli animali domestici oggigiorno somministrando il vaccino antirabbico è molto importante e persino richiesto dalla legge in alcuni paesi.

Leggi anche: Ecco come si diffonde la rabbia che non si realizza

Programma di vaccinazione antirabbica consigliato per i cani

Ogni stato ha le proprie leggi per il programma di vaccinazione antirabbica richiesto per i cani. Di solito i cani ricevono il loro primo vaccino contro la rabbia quando hanno 3 mesi. Una seconda vaccinazione antirabbica può quindi essere somministrata un anno dopo il primo vaccino.

Quindi, il cane verrà vaccinato annualmente o ogni tre anni a seconda delle leggi di un paese e del vaccino utilizzato. Puoi fare affidamento sul tuo veterinario per qualsiasi informazione di cui hai bisogno per proteggere il tuo cane dalla rabbia.

Quanto dura il vaccino antirabbico?

Esistono vaccini contro la rabbia etichettati come efficaci per un anno o tre anni, sebbene il contenuto effettivo del vaccino possa essere lo stesso. L'etichettatura è una questione di test e legge probatoria e la differenza tra i due vaccini è il test eseguito dal produttore.

Alcuni stati degli Stati Uniti richiedono che gli animali domestici vengano vaccinati contro la rabbia ogni anno, indipendentemente dal fatto che il vaccino sia considerato efficace per uno o tre anni. I veterinari possono anche aiutare a fornire informazioni su quando esattamente dovrebbe essere somministrato il vaccino contro la rabbia.

Leggi anche: 3 sintomi della rabbia negli esseri umani

Perché i cani hanno bisogno di un booster per la rabbia?

Il vaccino contro la rabbia dice al corpo come riconoscere il virus della rabbia e come creare una risposta del sistema immunitario che ucciderà il virus se si verifica. Nel tempo, l'efficacia del vaccino inizia a diminuire, motivo per cui sono necessari vaccini di richiamo per proteggere i cani.

Un cane vaccinato può contrarre la rabbia?

Il vaccino contro la rabbia è molto efficace. Tuttavia, nessun vaccino è efficace al 100% e sono stati segnalati casi di animali vaccinati che hanno contratto il virus della rabbia. La migliore prevenzione è tenersi aggiornati con le ultime informazioni sul vaccino antirabbico di un cane per il resto della sua vita.

Leggi anche: Non sottovalutare la rabbia, ecco le complicazioni

Ci sono effetti collaterali del vaccino antirabbico?

Gli effetti indesiderati comuni possono includere lieve disagio o gonfiore nel sito di vaccinazione, febbre di basso grado e diminuzione dell'appetito e dei livelli di attività. Questi sintomi possono iniziare entro poche ore dalla vaccinazione e scompariranno entro un giorno o due.

Se gli effetti collaterali peggiorano o continuano per più di qualche giorno, contatta il veterinario in modo che possa aiutarti ad alleviarli. A volte, un piccolo rigonfiamento nel sito di iniezione può durare per diverse settimane. Se dura più di tre settimane o sembra ingrandirsi, dovresti contattare il veterinario. Puoi contattare il veterinario nell'app per renderlo più facile e pratico senza dover uscire di casa.

Gli effetti collaterali dei vaccini sono in realtà meno comuni, ma possono essere gravi. Alcuni degli effetti collaterali a cui prestare attenzione includono:

  • Vomito o diarrea.
  • Eruzione cutanea pruriginosa.
  • Gonfiore del muso e intorno al viso, al collo o agli occhi.
  • Tosse grave o difficoltà a respirare, anche svenimento.

Questi gravi effetti collaterali di solito si verificano da pochi minuti a ore dopo aver ricevuto il vaccino. Possono sperimentare un'emergenza pericolosa per la vita che richiede cure veterinarie di emergenza immediate.

Riferimento:
Hill's Pet. Estratto nel 2021. Effetti collaterali dei vaccini antirabbici nei cani.
PetMD. Accesso 2021. Il mio cane ha bisogno di un vaccino contro la rabbia ogni anno?
Pratica veterinaria di oggi. Estratto nel 2021. Vaccinazione contro la rabbia nei cani.