Salute

Le mani sono luoghi in cui diffondere virus e germi

Jakarta - Uno dei posti più comodi per i germi è la mano umana. Immagina in un giorno quante persone o cose tocchi? Questo è quanto hai diffuso i germi che si attaccano alle tue mani. Pertanto, è necessario lavarsi spesso le mani.

Ad esempio, dopo aver coperto la bocca e il naso quando si starnutisce, tenendo gli animali in braccio, urinando/defecando, toccando cibi crudi, preparando il cibo e cambiando il pannolino di un bambino. Altrimenti, puoi diffondere i germi ad altre persone. D'altra parte, puoi anche contrarre la malattia da altre persone.

Leggi anche: Cosa è meglio, lavarsi le mani o usare il disinfettante per le mani?

Lavarsi le mani può prevenire la diffusione dei germi

Il lavaggio frequente delle mani può aiutare a prevenire la diffusione di germi che causano malattie. I germi come batteri e virus sono microscopici, il che significa che non possono essere visti ad occhio nudo. Tuttavia, ciò non significa che non esistano.

In effetti, i germi possono diffondersi ovunque. Ciò include gli oggetti vicini, che molto probabilmente sono contaminati, come ad esempio smartphone , laptop, scrivania, scarpe o borsa.

Inoltre, i germi possono provenire da varie attività, come starnuti, tosse o contatto con animali. Pertanto, è importante lavarsi sempre le mani dopo le attività.

Un altro motivo per cui è necessario lavarsi le mani il più spesso possibile è perché il processo di trasferimento dei germi può avvenire molto rapidamente. O tra umani o da umani a oggetti, e viceversa. Se è entrato nel corpo, i germi possono causare infezioni e malattie.

Leggi anche: Importante per la salute, ecco come lavarsi le mani correttamente

Quindi, uno dei modi efficaci per rimanere in salute è lavarsi le mani in modo corretto e corretto. Perché le mani sono spesso usate per toccare altre parti del corpo.

Senza rendertene conto, potresti toccarti le guance, la bocca, il naso o gli occhi. Se le tue mani sono sporche, i germi possono diffondersi rapidamente. Assicurati di lavarti bene le mani, in modo da evitare che si diffonda ulteriormente.

Quando lavarsi le mani?

Il lavaggio delle mani è probabilmente il passo più semplice ed economico per prevenire le malattie. Richiede solo consapevolezza, acqua e sapone. La consapevolezza è la cosa più importante, perché senza la consapevolezza dell'importanza di lavarsi le mani è difficile essere disciplinati.

Quindi, quando dovresti lavarti le mani? Ecco alcuni tempi consigliati per il lavaggio delle mani:

  • Prima di mangiare e preparare il cibo.
  • Dopo aver maneggiato gli alimenti, in particolare la carne cruda.
  • Prima e dopo il contatto con persone malate.
  • Dopo aver usato il bagno.
  • Dopo aver tossito o starnutito e essersi soffiati il ​​naso.
  • Dopo aver cambiato il pannolino o l'assorbente del bambino.
  • Prima e dopo il trattamento o la sostituzione di una medicazione per ferite.
  • Dopo aver rimosso o ripulito i rifiuti.
  • Dopo aver toccato animali o i loro escrementi.

Leggi anche: Lavarsi raramente le mani? Attenzione a queste 5 malattie

Le mani sporche e piene di germi possono essere una via d'ingresso di malattie nel corpo. Quindi, lavati bene le mani, così puoi proteggerti da varie malattie infettive come influenza, diarrea, epatite A, meningite e COVID-19.

Se non hai un disinfettante per le mani, come sapone, disinfettante per le mani o salviette antisettiche, non preoccuparti. Puoi acquistarlo facilmente tramite l'app , sai. Non dimenticare di Scarica l'applicazione sul telefono prima, sì!

Riferimento:
Organizzazione mondiale della Sanità. Accesso al 2020. Igiene delle mani: perché, come e quando?
Battito attivo. Accesso al 2020. 5 motivi per cui il lavaggio delle mani è così importante.
Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie. Accesso al 2020. Mostrami la scienza - Perché lavarsi le mani?.
Harvard Health Publishing, Harvard Medical School. Accesso al 2020. Lavati le mani.