Salute

Che cos'è l'epatite autoimmune?

Jakarta – La malattia autoimmune si verifica quando il sistema immunitario, noto anche come immunità, si rivolge contro le parti sane del corpo. Esistono diversi tipi di malattie autoimmuni, una delle quali è l'epatite. Fondamentalmente, il sistema immunitario funziona come uno scudo per proteggere il corpo dagli attacchi di virus, batteri e altri agenti patogeni. Tuttavia, in alcuni casi, ci sono momenti in cui questo sistema immunitario attacca effettivamente il tuo stesso corpo.

L'epatite autoimmune è una malattia cronica e non dovrebbe essere ignorata. Questa malattia si verifica perché il sistema immunitario attacca le cellule del fegato, causando epatite o infiammazione e gonfiore del fegato. Se non trattata adeguatamente, questa malattia può portare a indurimento e insufficienza epatica. La cattiva notizia, sebbene non contagiosa, anche questa malattia non può essere prevenuta.

Leggi anche: Attenzione all'epatite infettiva C

Sintomi di epatite autoimmune

L'epatite è il risultato di un danno epatico causato principalmente da un consumo eccessivo di alcol e virus. Alcuni tipi di epatite possono infatti andare avanti senza causare seri problemi, ma ci sono anche quelli che possono durare a lungo fino a causare una serie di altri problemi di salute. Oltre alle due cause di cui sopra, l'epatite può anche essere causata da una malattia autoimmune, questa condizione è chiamata epatite autoimmune.

Questa malattia si verifica quando il sistema immunitario del corpo attacca le cellule del fegato. Bene, questo è ciò che causa l'epatite o l'infiammazione del fegato. L'epatite autoimmune è una malattia grave che può portare a insufficienza epatica se non trattata adeguatamente. Ma tieni presente che questa malattia non indiscriminatamente alias può attaccare chiunque.

Leggi anche: Affinché non sia sbagliato, riconosci 5 sintomi di epatite fin dalla tenera età

Tuttavia, le donne hanno un rischio maggiore rispetto agli uomini. Si dice anche che l'epatite autoimmune sia incline ad attaccare le persone di età compresa tra 15 e 40 anni. Affinché questa malattia non si sviluppi, dovresti conoscere i sintomi che sono generalmente vissuti dalle persone con epatite autoimmune, tra cui:

- Eruzione cutanea.

- Prurito.

- Nausea e vomito.

- Urina di colore scuro.

- Esausto.

- Dolori articolari.

- Perdita di appetito.

- Fastidio allo stomaco.

- Fegato ingrossato.

- Ingiallimento della pelle e del bianco dei bulbi oculari.

- Niente mestruazioni.

Come trattarlo?

Esistono diversi modi per trattare e superare i sintomi dell'epatite autoimmune. I farmaci sono presi per rallentare un sistema immunitario iperattivo, ad esempio, usando corticosteroidi che si chiamano prednisone. Se trattata adeguatamente, l'epatite autoimmune andrà in remissione, ma c'è ancora la possibilità che riappaia. Pertanto, in alcuni casi può essere necessario un trattamento permanente nelle persone con epatite autoimmune.

Se il trattamento di cui sopra provoca gravi effetti collaterali, forse il trattamento può essere aiutato con i farmaci immunosoppressivo ad altri piace azatioprina (Azasan, Imuran) e 6-mercaptopurina. Le persone con epatite autoimmune che hanno insufficienza epatica potrebbero aver bisogno di un trapianto di fegato.

Leggi anche: Spesso inconsapevolmente, questi sono i sintomi dell'epatite A che devi sapere

Hai problemi di salute, soprattutto al fegato? Non esitate a contattare uno specialista per ottenere il giusto trattamento. Puoi chiedere direttamente al medico attraverso l'applicazione . Attraverso le caratteristiche Chiacchierata e Chiamata vocale/video, puoi chattare con medici esperti senza bisogno di uscire di casa. Avanti, Scarica applicazione ora anche in App Store e Google Play!

Riferimento:
Clinica Mayo. Accesso al 2020. Epatite autoimmune Preparazione per il tuo appuntamento.
Istituto Nazionale per il Diabete e le Malattie Digestive e Renali. Accesso 2020. Epatite autoimmune.