Salute

Macchie galleggianti in vista? Avviso sui galleggianti

, Jakarta – Hai mai sentito un problema con la vista e hai fatto sentire i tuoi occhi a disagio? Ad esempio, per quanto l'occhio può vedere, gli oggetti sembrano fluttuare. Se è così, potresti avere le mosche volanti.

I floater si verificano in parti che causano l'aspetto di oggetti da piccoli a grandi che sembrano fluttuare. La dimensione delle ombre visibili varia, dalle più piccole, come le macchie nere, a quelle grandi o lunghe simili a fili. Questa condizione si verifica spesso dopo che una persona fissa una fonte di luce intensa per troppo tempo o un oggetto che ha una base bianca.

Di solito, questa condizione diventa più incline a verificarsi negli adulti fino alla vecchiaia. Il fattore età è infatti una delle cause dei disturbi visivi. L'aumento dell'età provoca una diminuzione della funzione di diverse parti dell'occhio, come il cristallino e la cornea dell'occhio, la retina, al fluido chiamato vitreo. In questo momento, questo fluido sta vivendo un declino della funzione, perché esiste la possibilità della comparsa di sporco residuo che si accumula e galleggia. È questo sporco che appare come corpi mobili.

Cause e sintomi dei floater

Oltre al fattore età, ci sono diverse condizioni che possono scatenare le mosche volanti. Ad esempio, incidenti che feriscono gli occhi, infiammazioni oculari, infezioni, complicanze del diabete, emicranie e lacrime nella retina. Per renderlo più chiaro, ecco una discussione sulle cause dei floater in qualcuno:

1. Età

L'età è uno dei fattori che scatenano le mosche volanti, perché con l'età la condizione degli organi oculari cambierà. Come già spiegato, il fluido vitreo, che è elastico e serve a proteggere il bulbo oculare, inizia a perdere la sua elasticità.

Di conseguenza, questa condizione provoca il restringimento del vitreo e alcune parti dell'interno del bulbo oculare saranno attratte. Quindi, inizieranno ad apparire resti di sporco che vengono rilasciati e alla fine bloccheranno il percorso della visione.

2. Sanguinamento oculare

Gli incidenti e molti altri motivi possono anche innescare la comparsa di miodesopsie. Questa condizione può anche insorgere a causa di sanguinamento nel vitreo. Può essere causato da un trauma diretto all'occhio o da anomalie nei vasi sanguigni dell'occhio.

Oltre al sanguinamento, l'infiammazione che si verifica nella parte posteriore dell'occhio può anche innescare le mosche volanti in cui questa condizione è indicata come uveite posteriore . Uveite posteriore Si verifica quando il rivestimento dell'uvea (il rivestimento nella parte posteriore del bulbo oculare) si infiamma a causa di un'infezione.

3. Rottura della retina

I floater possono apparire negli occhi danneggiati, specialmente nella retina. Danno che può verificarsi sotto forma di lacerazione retinica che provoca la trazione dello strato retinico. Se si verifica questo disturbo, è necessario contattare immediatamente un medico perché una lacrima non gestita correttamente può portare a un pericolo. Uno di questi è la cecità.

In generale, i floater non mostrano alcun sintomo specifico come il dolore. Tuttavia, questa condizione può interferire eccessivamente con la vista. Anche i sintomi delle mosche volanti che compaiono sono relativamente innocui, come la comparsa di piccole macchie o linee come ombre di fili negli occhi, e persistono seguendo il flusso della vista per un po'.

Tuttavia, se i sintomi che compaiono stanno peggiorando e non migliorano, consultare immediatamente un medico per un esame. Se sei in dubbio e hai bisogno di consigli, puoi usare l'applicazione . Contatta il medico tramite Video/chiamata vocale e Chiacchierata . Ottieni suggerimenti su come mantenere la salute e informazioni sui disturbi della malattia da medici di fiducia. Avanti, Scarica ora su App Store e Google Play!

Leggi anche:

  • Ti piace giocare ai gadget? Dai un'occhiata a come prendersi cura di questa salute degli occhi
  • Quando è il momento giusto per fare una visita oculistica di un bambino?
  • Occhi rossi, ha bisogno di essere trattato?