Salute

Riconosci i segni dell'osteoblastoma, un tumore della colonna vertebrale

Giacarta - Le cellule tumorali possono crescere e svilupparsi in qualsiasi parte del corpo, come seno, fegato, polmoni e colonna vertebrale. Osteoblastoma, quindi il cancro si è insediato nella colonna vertebrale. Sebbene questo tumore non sia maligno, può svilupparsi anche nelle mani e nei piedi. Sfortunatamente, i giovani adolescenti e gli adulti tra i 10 ei 30 anni lo sperimentano più spesso e il rischio è molto più alto negli uomini che nelle donne.

L'osteoblastoma cresce lentamente e distrugge l'osso sano, sostituendolo con osso anormale chiamato osteoide e accumulandosi in aree di osso normale. A causa della sua natura più debole, le ossa nell'area indicata da questo tumore sono più soggette a frattura, anche dalla minima lesione.

Quali sono le cause dell'osteoblastoma e quali sono i sintomi?

L'osteoblastoma è classificato come un tumore benigno. Tuttavia, non dovresti sottovalutarlo, perché in alcuni casi l'osteoblastoma diventa un tumore maligno sebbene sia molto raro. Inoltre, la causa esatta della comparsa di questi tumori non è nota fino ad ora.

Leggi anche: Deve sapere, la differenza tra cancro e tumore

Devi ricordare, l'osteoblastoma cresce lentamente. Ciò significa che i nuovi sintomi compaiono due anni dopo che il tumore è stato rilevato. I sintomi più comuni riscontrati nei piedi o nelle mani sono da lieve a gonfiore. Tuttavia, molti osteoblastomi si verificano nella colonna vertebrale causando mal di schiena. Non solo, questo tumore della colonna vertebrale può premere sui nervi e, quando ciò accade, di solito si verificano sintomi neurologici alle gambe, come intorpidimento, debolezza e dolore.

In alcuni casi, l'osteoblastoma spinale può anche causare spasmi muscolari che scatenano la scoliosi. Pertanto, se si verificano sintomi, consultare immediatamente un medico. È possibile fissare immediatamente un appuntamento presso l'ospedale più vicino. Se vuoi chiedere direttamente senza fare la fila, usa il servizio Chiedi a un dottore nell'applicazione .

Leggi anche: 5 tipi di tumori ossei benigni che devi conoscere

Osteoblastoma e osteoma osteoide

L'osteoblastoma è strettamente correlato a un altro tumore osseo benigno, l'osteoma osteoide. Entrambi i tipi di tumori formano materiale osseo osteoide anormale e sono più comuni nei giovani e negli uomini. La differenza più elementare tra i due è che gli osteomi osteoidi sono più piccoli degli osteoblastomi e questi tumori non crescono.

Inoltre, il dolore dell'osteoma osteoide di solito peggiora durante la notte e gli antidolorifici come l'ibuprofene possono aiutare a ridurre il dolore. Tuttavia, l'osteoblastoma è indolore durante la notte e non risponde bene agli antidolorifici o ad altri farmaci antinfiammatori non steroidei.

Sebbene benigno, il trattamento dell'osteoblastoma deve essere eseguito con un intervento chirurgico per rimuovere il tumore in crescita. Nel caso dell'osteoma osteoide, il trattamento consiste nell'assunzione di antidolorifici se il dolore può essere ridotto solo con questi farmaci e la chirurgia viene eseguita raramente.

Leggi anche: Ecco come rilevare tumori maligni e tumori benigni

Quanto dura il tempo di recupero?

Il tempo necessario a una persona per tornare alle attività quotidiane varia a seconda della posizione del tumore e delle procedure di trattamento che devono essere eseguite. Sfortunatamente, circa il 10-20% delle persone con osteoblastoma afferma che la malattia si ripresenta. Può verificarsi a causa della rimozione incompleta del tumore. Se ciò accade, il malato riceve lo stesso trattamento di prima. Tuttavia, tutto deve ancora essere discusso con uno specialista.

Riferimento:
Info orto. 2019. Malattia & condizioni: Osteoblastoma.
Chirurgia del tumore. 2019. Osteoblastoma.
Ospedale pediatrico Nicklaus. 2019. Osteoblastoma.