Salute

4 modi di trasmissione di Ebola

, Jakarta – Ebola è una malattia che si verifica a causa di un'infezione virale. Se non trattata immediatamente, questa malattia può essere fatale, causando la morte non solo nel malato. Perché l'Ebola è inclusa nel tipo di malattia infettiva che può infettare chiunque.

La malattia, scoperta per la prima volta nel 1976 in Sudan e in Congo, è diventata una preoccupazione mondiale. Il motivo è che nel 2014 l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha registrato 18.000 casi di Ebola verificatisi nell'Africa occidentale, con un tasso di mortalità che ha raggiunto il 30% di tutti i casi. Sebbene fino ad ora non siano stati riscontrati casi di Ebola in Indonesia, la consapevolezza di questa malattia deve ancora essere aumentata.

Un modo per evitare la malattia è conoscerne la causa e starne alla larga. Riconoscere i sintomi della malattia può anche aiutare ad accelerare il processo di trattamento, prevenendo così complicazioni o peggioramento delle condizioni. Allora, cosa c'è da sapere sull'Ebola?

Come si diffonde il virus Ebola

L'ebola è una malattia infettiva mortale. La trasmissione del virus che causa l'Ebola avviene attraverso il contatto diretto con il sangue o i fluidi corporei di persone che sono state infettate dal virus. Fluidi corporei che possono essere un mezzo di trasmissione del virus, vale a dire urina, feci, saliva, moccio e sperma. Nel frattempo, ciò che si intende per contatto diretto è quando i fluidi corporei di un paziente di Ebola toccano il naso, gli occhi, la bocca o le ferite aperte.

Oltre ai fluidi corporei, ci sono altri modi in cui il virus Ebola può essere trasmesso. Quindi, come si diffondono i virus che causano questa malattia?

1. Contatto diretto tra umani

Un modo in cui il virus Ebola viene trasmesso è attraverso il contatto diretto tra esseri umani precedentemente infetti e umani precedentemente sani. Il virus Ebola può essere trasmesso attraverso i fluidi corporei, come sangue, urina, feci, saliva, muco e sperma.

La trasmissione del virus può verificarsi quando i fluidi corporei di una persona infetta entrano in contatto diretto con il naso, gli occhi, la bocca o le ferite aperte di una persona. Dopo l'infezione, di solito il virus Ebola impiega del tempo per mostrare i sintomi.

2. Trasmissione dagli animali all'uomo

Il virus Ebola si trova anche nei corpi di alcuni animali. La cattiva notizia è che gli animali infetti dal virus che causa l'Ebola possono trasmetterlo anche all'uomo. Si pensa che questo processo avvenga attraverso i fluidi corporei degli animali infetti, come il sangue.

La trasmissione del virus Ebola può verificarsi quando una persona macella determinati animali, che sono già infetti. Il sangue di animali che sono stati infettati da Ebola può facilmente diffondere il virus all'uomo e all'ambiente circostante.

3. Alcuni cibi

Il virus Ebola può essere trasmesso anche da determinati alimenti, come il cibo di animali che sono stati precedentemente infettati dal virus. Il rischio aumenta se l'igiene degli alimenti e i metodi di cottura non sono eseguiti correttamente.

4. Oggetti che sono stati contaminati

Alcuni dicono che la trasmissione del virus Ebola può avvenire anche attraverso oggetti contaminati, come la biancheria da letto che è stata esposta al sangue di un malato di Ebola. Tuttavia, questa ipotesi è ancora dibattuta e non è stata pienamente accettata. Sebbene esista una possibilità, si dice che il rischio di trasmissione del virus Ebola attraverso oggetti contaminati sia molto basso.

Scopri di più sull'Ebola e su come prevenirla chiedendo a un medico sull'app . È più facile contattare il medico tramite Video/chiamata vocale e chat . Ottieni informazioni sui problemi di salute e consigli per una vita sana da medici di fiducia. Avanti, Scarica ora su App Store e Google Play!

Leggi anche:

  • Perché il virus Ebola potrebbe essere un problema globale
  • Mortale, queste sono 4 cose che devi sapere sull'Ebola
  • L'Indonesia è al sicuro dall'Ebola, davvero?