Salute

6 tabù alimentari per le persone con epatite B

, Jakarta – Vivere con l'epatite B cronica può essere difficile. Ci sono diversi cambiamenti che devono essere fatti, inclusi controlli regolari con il medico, assunzione di determinati farmaci, inclusa una dieta speciale.

Avere una dieta equilibrata è molto importante per tutti, ma soprattutto per le persone con malattia da epatite B. Una dieta nutriente può aiutare il fegato a funzionare correttamente. Quindi, quali cibi sono tabù per le persone con epatite B? Leggi di più qui.

Astinenza per l'epatite B

La dieta svolge un ruolo importante nel mantenimento di un fegato sano. Portare il grasso addominale in eccesso può aumentare il rischio di un fegato malsano e di altre gravi condizioni a lungo termine come malattie cardiache e diabete.

Il fegato grasso e il diabete possono anche aumentare il danno epatico e ridurre il successo del trattamento nelle persone con epatite B. Tieni presente che una dieta malsana può contribuire al danno epatico.

Se mangi troppi cibi grassi, ricchi di zuccheri e calorie, aumenterai di peso e il grasso inizierà ad accumularsi nel fegato. Il fegato grasso può contribuire allo sviluppo della cirrosi, o cicatrizzazione, del fegato.

Leggi anche: Ecco cos'è l'epatite B

Il grasso nel fegato può anche interferire con l'efficacia dei farmaci per la guarigione dell'epatite B. Esistono diverse restrizioni dietetiche per le persone con epatite B che è necessario conoscere, vale a dire:

  1. Il grasso saturo si trova nel burro, nella panna acida e in altri latticini ad alto contenuto di grassi, tagli grassi di carne e cibi fritti.
  2. Dolci confezionati come torte, bibite e prodotti da forno.
  3. Cibo con sale.
  4. Alcool.
  5. Molluschi crudi o poco cotti, che si pensa possano ospitare virus e batteri.
  6. Alimenti trasformati che contengono additivi chimici e alto contenuto di sale.

Poiché il fegato sta combattendo l'epatite virale, prendi precauzioni speciali per proteggerti da qualsiasi malattia che aumenti la possibilità di danni al fegato.

Leggi anche: Conoscere i fattori che aumentano il rischio di contrarre l'epatite B

Lavare tutta la carne, la frutta e la verdura per rimuovere residui potenzialmente dannosi e lavarsi accuratamente le mani prima e dopo aver maneggiato il cibo per prevenire ulteriori contaminazioni.

Le persone con epatite B dovrebbero consultare un medico sull'opportunità o meno di assumere un multivitaminico. Se hai l'epatite B e hai bisogno di un consulto medico, scopri la soluzione direttamente a . Medici esperti nei loro campi cercheranno di fornire la migliore soluzione per te, ovunque e in qualsiasi momento. Come, basta? Scarica applicazione tramite Google Play o App Store. Attraverso le caratteristiche Contatta il dottore puoi scegliere di chattare attraverso Video/chiamata vocale o Chiacchierata.

Tieni presente che le vitamine del gruppo B possono aiutare il processo di guarigione. Tuttavia, devi anche assicurarti di non assumere troppe vitamine e minerali attraverso l'uso di integratori. Questo perché alcune vitamine possono causare danni al fegato. Attenzione a:

  1. Ferro da stiro.
  2. Vitamina A.
  3. Vitamina B3 (niacina).
  4. Vitamina C.
  5. Vitamina D.

Poiché l'epatite B è una malattia del fegato, è molto importante prendersi cura di questo organo. È possibile adottare misure per ridurre i danni che il virus può causare al fegato. Si tratta di come mantenere un corpo sano non solo attraverso l'alimentazione, ma anche la forma fisica. Essere in sovrappeso o obesi può aumentare il rischio di danni al fegato, quindi mantenere un peso normale è uno dei modi migliori per aiutare la salute del fegato.

Riferimento:
Salute quotidiana. Accesso effettuato nel 2019. Suggerimenti per evitare danni al fegato da epatite.
Hepmag. Accesso effettuato nel 2019. Nutrizione ed esercizio fisico ed epatite B.
Fiducia positiva per l'epatite B. Accesso effettuato nel 2019. Dieta per il fegato.