Salute

Ecco 4 modi per trattare l'apnea notturna

, Jakarta - Chi ha difficoltà a respirare durante il sonno ha maggiori probabilità di ammalarsi apnea notturna o apnee notturne. Questa condizione si verifica perché le vie aeree subiscono un'ostruzione causata dal restringimento della parete della gola. Di conseguenza, gli organi del corpo, compreso il cervello, non ricevono abbastanza ossigeno.

Quando una persona dorme, i muscoli della gola si rilassano e normalmente non interferiscono con la respirazione. Tuttavia, nelle persone con apnea notturna, i muscoli sono troppo deboli, bloccando così le vie aeree in entrata e interferendo con la respirazione.

Disturbi del malato apnea notturna Ci sono due tipi, vale a dire ipopnea e apnea. La respirazione ipopnea si verifica quando le vie aeree si restringono di oltre il 50 percento. Questa condizione può rendere la respirazione lenta e breve che dura circa 10 secondi.

Inoltre, l'apnea respiratoria si verifica perché le vie aeree in ingresso sono bloccate per circa 10 secondi. Quando ciò accade, il cervello dà l'ordine di svegliarsi per prendere fiato, perché i livelli di ossigeno diminuiscono. Questo può verificarsi durante la notte nelle persone con apnea notturna.

Come misurare la gravità apnea notturna Si può fare con quanto spesso la malattia si ripresenta entro un'ora. A un livello lieve, l'insufficienza respiratoria si verifica fino a 5-14 volte all'ora. Quindi, per un livello moderato, il disturbo può verificarsi da 15 a 30 volte all'ora. Ma a livelli gravi, questo disturbo respiratorio può verificarsi più di 30 volte in un'ora.

A causa di queste cose, apnea notturna possono essere ore di sonno molto fastidiose e possono anche rappresentare un pericolo per chi ne soffre. Quindi, se hai un disturbo apnea notturna, Devi sapere come trattare questo disturbo. Esistono diversi modi di trattamento che puoi fare senza l'aiuto di un medico, vale a dire:

  1. Perdere peso

Un modo per trattare apnea notturna è perdere peso. Le vie aeree possono essere bloccate dalla quantità di grasso che si è accumulato, rendendo difficile la respirazione del corpo durante il sonno. Quando il grasso nel corpo è ridotto, la pressione sulle vie aeree è inferiore. In questo modo, i polmoni saranno più facili da respirare.

  1. Sonno laterale

Anche dormire su un fianco può essere un modo per curare apnea notturna . Dormendo su un fianco, l'aria può facilmente entrare nelle vie respiratorie. Anche così, forse ti sentirai stanco anche quando dormi su un fianco. Una persona troverà più difficile respirare quando dorme a pancia in giù. Quindi, quando prendi una posizione di riposo supino, la gravità della terra farà abbassare la lingua, bloccando così l'ingresso dell'aria.

  1. Esercizio

L'esercizio fisico può essere utile per praticare la respirazione che è un modo per curarla apnea notturna . Durante l'esercizio, i muscoli respiratori possono funzionare meglio e normalmente. Inoltre, l'esercizio regolare può perdere peso, quindi il grasso non si accumula. L'esercizio fisico può anche stancare il corpo, così puoi dormire più profondamente.

  1. Smettere di fumare

Anche smettere di fumare può avere un buon effetto sul trattamento apnea notturna . Fumando, la qualità del sonno sarà compromessa e il lavoro dei polmoni può essere più pesante, causando apnea notturna . Pertanto, a coloro di voi che sono fumatori si raccomanda di interrompere questa abitudine. Come è noto, il fumo può avere un impatto negativo sulla salute dell'organismo.

Ecco 4 modi per trattare apnea notturna . Se hai domande su apnea notturna , dottore di pronto ad aiutare. La comunicazione con i medici può essere fatta facilmente attraverso Chiacchierata o Voce / Video chiamata . Puoi anche comprare medicine a . Non c'è bisogno di uscire di casa, il tuo ordine arriverà entro un'ora. Avanti, Scarica l'app è ora su App Store e Google Play!

Leggi anche:

  • Non sottovalutare il russare durante il sonno, può essere disturbato dalla salute
  • Apnea notturna Disturbi del sonno, possono causare malattie cardiache e ictus
  • Riconoscere le caratteristiche dell'apnea notturna nei bambini