Salute

Mamma, ecco i primi soccorsi per la febbre dengue nei bambini

Jakarta - La febbre dengue è una delle malattie più vulnerabili ad attaccare i bambini in Indonesia. Questa malattia infettiva si verifica a causa della puntura di una specie di zanzara Aedes aegypti portatore del virus della dengue. La febbre emorragica dengue o DHF può causare la morte nei bambini se non trattata immediatamente.

L'Indonesia è un paese tropicale che è un ambiente confortevole o un habitat per la riproduzione delle zanzare. Quando la febbre dengue colpisce, la madre potrebbe non riscontrare alcun sintomo. Questo è il motivo per cui la febbre dengue è una malattia difficile da rilevare all'inizio del suo attacco. I sintomi generalmente compaiono solo il quarto giorno, fino al quattordicesimo dopo il morso.

leggereanche : 3 fasi della febbre dengue che devi conoscere

Pronto soccorso per la febbre dengue nei bambini

Il primo aiuto per la febbre dengue che una madre può fare se suo figlio è colpito da questo grave problema di salute è sapere quali sintomi possono manifestarsi. Quindi, la madre deve anche assicurarsi che i sintomi che compaiono siano effettivamente attacchi di dengue. Se il bambino non ha mai avuto la febbre dengue, i sintomi che compaiono possono essere più gravi di quelli di un bambino che ha avuto questa malattia.

Sintomi e segni della febbre dengue che puoi osservare, vale a dire febbre alta che compare improvvisamente fino a 40 gradi Celsius, di solito dura fino a sette giorni. Altri sintomi, come forti mal di testa, dolore dietro gli occhi, sensazione di nausea e voglia di vomitare, sono sempre la sensazione di stanchezza.

leggereanche : Ecco 5 fatti importanti sulla febbre dengue

I sintomi della febbre dengue possono peggiorare in alcuni casi e portare alla sindrome da shock dengue. Questa condizione è chiaramente molto pericolosa e pericolosa per la vita a causa della diminuzione del numero di piastrine e delle perdite nei vasi sanguigni. Lo shock da dengue deve essere trattato immediatamente perché può causare sanguinamento sottocutaneo, il corpo si sente debole per tutto il giorno e mal di stomaco.

Inoltre, un altro aiuto per la febbre dengue che la madre deve fare è portare il bambino in ospedale per determinare se il bambino è effettivamente infetto da febbre dengue attraverso un esame del sangue. Le mamme possono anche chiedere il primo trattamento per la febbre dengue nei bambini direttamente al medico attraverso l'applicazione quindi non c'è più bisogno di aspettare a lungo per curare il bambino.

leggereanche : Conosci attentamente 11 sintomi della febbre dengue

Come genitori, padri e madri devono assicurarsi che i loro figli prendano il medicinale somministrato dal medico in modo che i sintomi che si verificano possano essere ridotti. Non solo, la madre deve anche assicurarsi che il bambino si riposi a sufficienza e somministrare molti liquidi per evitare la disidratazione. Soddisfa il suo apporto nutrizionale fornendo cibo nutriente in modo che la sua energia si riprenda rapidamente.

Prevenzione della febbre dengue

La cosa importante che le madri devono fare per evitare che i loro figli prendano la febbre dengue è assicurarsi che i loro piccoli non vengano morsi dalle zanzare, specialmente dalle zanzare che trasportano il virus della dengue. Assicurati che l'ambiente di vita sia pulito e che non ci siano pozzanghere d'acqua. Evita anche di stendere troppi vestiti perché può diventare un focolaio di zanzare.



Riferimento:
Salute dei bambini. Accesso nel 2021. Febbre dengue
Genitori intelligenti. Accesso 2021. Sintomi di dengue nei bambini: come individuare i segnali di pericolo.