Salute

Ecco come trattare gli occhi rossi a causa dell'episclerite

, Jakarta - L'episclerite è un'infiammazione dell'occhio, precisamente tra la sclera e il tessuto congiuntivale, che fa sembrare l'occhio rosso. La sclera è la parte bianca del bulbo oculare, mentre la congiuntiva è lo strato che lo ricopre. L'infiammazione che si verifica a causa dell'episclerite rende gli occhi irritati e scomodi. Sebbene raramente porti a condizioni gravi, c'è un modo per trattare l'occhio rosa dovuto all'episclerite?

Prima di discutere su come trattarlo, discutiamo un po' dei sintomi e delle cause di questa malattia dell'occhio. I sintomi dell'episclerite di solito compaiono rapidamente, a cominciare dagli occhi rossi. Questa condizione può verificarsi in un occhio o in entrambi. Esistono 2 tipi di episclerite, vale a dire l'episclerite semplice e nodulare.

Leggi anche: Ci sono macchie rosse sugli occhi, attenzione all'episclerite

L'episclerite semplice è il tipo più comune, con sintomi come un occhio rosso in una parte o talvolta l'intero occhio e qualche disagio. Considerando che nell'episclerite nodulare, ci sono grumi infiammati attorno ai vasi sanguigni sparsi. Di solito l'episclerite nodulare si verifica in un occhio e fa sentire il malato più a disagio rispetto a quando si verifica una semplice episclerite.

Oltre all'occhio rosa, altri sintomi dell'episclerite sono:

  • Gli occhi sono morbidi e acquosi.
  • Gli occhi sono più sensibili alla luce intensa.
  • Gli occhi si sentono caldi e grintosi.
  • A volte il bianco degli occhi appare blu o viola.

Quali sono le cause e le complicazioni che si nascondono?

L'episclerite si verifica quando c'è un'infiammazione del tessuto tra la sclera e la congiuntiva. Questa condizione inizia nei piccoli vasi sanguigni e poi si diffonde alla superficie dell'occhio. Finora, nessun trigger o causa nota di episclerite (idiopatica). Tuttavia, molte persone con questa condizione hanno anche altre malattie infiammatorie, come il lupus, l'artrite reumatoide e il morbo di Crohn.

Leggi anche: 12 cause di vasi sanguigni rotti negli occhi

Nel frattempo, in relazione alle complicazioni, l'episclerite è in realtà relativamente rara a causare gravi condizioni a lungo termine. Una cosa che preoccupa è che questa malattia può riapparire entro pochi mesi dalla guarigione. Se questa condizione si ripresenta, il medico può verificare la possibile malattia infiammatoria che accompagna l'episclerite.

Ecco come trattare l'episclerite

In effetti, l'episclerite può guarire da sola senza bisogno di farmaci. Soprattutto se i sintomi sperimentati sono relativamente lievi. Per accelerare il recupero, ci sono diversi modi che i malati possono fare in modo indipendente, vale a dire:

  • Usa un impacco freddo sull'occhio quando l'occhio è chiuso.
  • Usa colliri contenenti lacrime artificiali.
  • Indossa gli occhiali quando sei fuori per proteggere gli occhi dalla luce intensa.

L'episclerite si risolve entro 7-10 giorni, anche se nel caso dell'episclerite nodulare può richiedere più tempo. Se l'episclerite non si è ripresa entro quel tempo o addirittura è peggiorata, il medico deve indagare ulteriormente sulla possibilità di sclerite (infiammazione del tessuto sclerale) nel paziente.

Leggi anche: 4 cause di irritazione oculare pericolosa

Questa è una piccola spiegazione sull'episclerite, sui sintomi, sulle cause e sui modi di trattamento che si possono fare. Se hai bisogno di maggiori informazioni su questo o altri problemi di salute, non esitare a discuterne con il tuo medico sull'applicazione , tramite funzione Parla con un dottore , sì. È facile, una discussione con lo specialista che desideri può essere effettuata tramite Chiacchierata o Chiamata vocale/video . Ottieni anche la comodità di acquistare farmaci utilizzando l'applicazione , sempre e ovunque, il tuo medicinale verrà consegnato direttamente a casa tua entro un'ora. Avanti, Scarica ora su App Store o Google Play Store!