Salute

Encefalopatia da insufficienza renale, come prevenirla?

Giacarta - Essendo uno degli organi importanti che supportano la salute del corpo, il rene ha la funzione di filtrare i rifiuti e smaltirli sotto forma di urina. Il verificarsi di un danno fa sì che questo organo non funzioni correttamente e, se non viene trattato immediatamente, le complicazioni che si presentano possono essere più pericolose. Uno di questi è l'encefalopatia uremica.

In realtà, cos'è l'encefalopatia uremica?

L'encefalopatia uremica è una sindrome tossica associata al cervello. Questa è una complicazione nelle persone con disturbi renali che si verifica quando i reni iniziano a perdere la loro funzione principale di filtrare le tossine nel corpo. Questo disturbo è associato a letargia acuta e confusione che progredisce in convulsioni, coma o entrambi.

Quali sono i sintomi dell'encefalopatia uremica?

I sintomi dell'encefalopatia uremica variano ampiamente, possono apparire da stadi lievi e progredire in casi gravi, come convulsioni e coma. La gravità dei sintomi dipende dalla rapidità con cui i reni si deteriorano in funzione.

Ecco perché è importante sapere come prevenire l'encefalopatia. I sintomi nella fase lieve che si verificano spesso includono:

  • nausea.

  • È molto difficile concentrarsi.

  • Appetito ridotto.

  • Il corpo si stanca facilmente e spesso si addormenta.

  • Rallentamento delle funzioni cognitive, come pensare e parlare.

Leggi anche: Dieta a basso contenuto proteico per persone con insufficienza renale

Nel frattempo, i sintomi si sviluppano per peggiorare se non trattati immediatamente, come ad esempio:

  • Convulsioni, coma o anche entrambi possono verificarsi insieme.

  • Bavaglio.

  • Stordito o disorientato.

Relazione tra rene e cervello

Allora, perché le persone con disturbi renali sperimentano anche complicazioni che portano al cervello? Quando una persona soffre di insufficienza renale, c'è un aumento dei livelli di urea nel corpo, perché i reni iniziano a perdere la loro funzione per liberarsi dell'urea attraverso l'urina. Di conseguenza, ovviamente può esserci un accumulo di urea.

L'urea che si accumula troppo è quella che viene poi chiamata uremia. Di conseguenza, ci sarà anche un'interruzione nella produzione di composti chimici naturali formati nel cervello, vale a dire una diminuzione del tipo di neurotrasmettitore acido gamma-aminobutirrico . Quindi, non sottovalutare ogni sintomo, perché i reni danneggiati hanno un impatto sulle prestazioni di altri corpi, incluso il cervello che si trova abbastanza lontano dai reni.

Leggi anche: Idap Insufficienza renale cronica, hai bisogno di un trapianto di rene?

Quali sono le misure di trattamento e di prevenzione?

Il trattamento principale per le persone con insufficienza renale che porta all'encefalopatia uremica è la dialisi o la dialisi. Naturalmente, prima viene eseguita la dialisi, prevenire l'encefalopatia non è più impossibile. Non solo, i medici forniscono anche altri trattamenti a seconda delle condizioni di salute.

Le azioni che possono essere intraprese per prevenire l'encefalopatia sono abituarsi a vivere una vita sana. Garantire la salute dei reni con un'adeguata assunzione giornaliera di acqua, seguendo una dieta sana e facendo esercizio. Evita tutte le cose che provocano danni ai reni e mantieni un peso corporeo ideale.

Leggi anche: Senza dialisi, si può curare l'insufficienza renale cronica?

Non ignorare tutti i sintomi che ti fanno sentire strano nel tuo corpo. Concediti sempre del tempo per prestare maggiore attenzione alle condizioni del tuo corpo. Compreso chiedere al medico se si hanno lamentele o sintomi di alcune malattie, ovviamente per non essere diagnosticati erroneamente. Puoi Scarica e usa l'app , rendendo più facile chiedere e rispondere con il medico. Dai, usiamolo !