Salute

Ecco come diagnosticare i linfonodi ingrossati

Jakarta - Avrai sentito spesso parlare di linfonodi ingrossati o linfoadenopatia, giusto? Questa condizione si verifica quando i linfonodi rotondi e diffusi in tutto il corpo si gonfiano.

I linfonodi fanno parte del sistema immunitario, che contiene globuli bianchi e anticorpi. Cioè, i linfonodi svolgono un ruolo nel combattere le infezioni e le malattie nel corpo. I linfonodi ingrossati sono molto probabilmente un segno che c'è un'infezione nel corpo.

Leggi anche: Ecco come controllare i linfonodi

Come diagnosticare i linfonodi ingrossati?

Il modo per diagnosticare i linfonodi ingrossati, il medico controllerà la dimensione e la posizione dei linfonodi. È probabile che ci siano diversi test che devono essere fatti, vale a dire:

  • Esame del sangue. Fatto per scoprire se c'è un'infezione o un'altra condizione medica.
  • Radiografia del torace. Fatto per aiutare i medici a vedere la funzione polmonare e cardiaca.
  • Ultrasuoni (USG). Eseguito per mostrare le immagini dei linfonodi su un monitor.
  • TAC. Eseguito per fotografare i linfonodi, con l'ausilio di liquido di contrasto.
  • risonanza magnetica. Eseguito per fotografare i linfonodi, utilizzando forti onde magnetiche e un computer.
  • Biopsia della milza. Eseguito per prelevare campioni di tessuto in modo che possano essere testati in laboratorio.

Metodi di trattamento per i linfonodi ingrossati

In alcuni casi, i linfonodi ingrossati guariranno da soli. Tuttavia, solo se la causa della malattia è piuttosto lieve, come l'influenza o l'intossicazione alimentare. Se i linfonodi ingrossati sono abbastanza gravi e causati da una malattia grave, allora hai bisogno di cure mediche.

Leggi anche: 5 modi efficaci per superare i linfonodi ingrossati

Anche così, ci sono diverse cause di linfonodi ingrossati che non hanno trovato una cura, quindi i sintomi possono essere solo controllati. Ad esempio, nel caso del linfoma, del linfoma di Hodgkin e del linfoma non Hodgkin.

In generale, ci sono diverse opzioni di trattamento per alleviare i linfonodi ingrossati, vale a dire:

1. Dare antibiotici o antivirali

Gli antibiotici sono il trattamento più comune per i linfonodi ingrossati causati da un'infezione batterica. Questo farmaco aiuta a fermare la proliferazione e l'infezione dei batteri nel corpo.

Nel frattempo, se la causa dei linfonodi ingrossati è un virus, al medico verranno somministrati antivirali e farmaci che possono alleviare i sintomi che compaiono.

2. Trattare la causa

I linfonodi ingrossati possono verificarsi a causa di determinate condizioni di salute o malattie. Trattare ciò che lo sta causando può trattare indirettamente i linfonodi ingrossati.

Leggi anche: Linfonodi ingrossati nei bambini, attenzione al cancro del linfoma!

3. Trattamento del cancro

Questo metodo di trattamento viene solitamente eseguito per i linfonodi ingrossati causati dal cancro. Il tipo di trattamento da eseguire dipenderà dal tipo di cancro. Che si tratti di chirurgia, radioterapia o chemioterapia.

4. Assistenza domiciliare

Ci sono alcuni cambiamenti nello stile di vita e rimedi casalinghi che possono aiutare con i linfonodi ingrossati, tra cui:

  • Impacco caldo. Prova a mettere un impacco caldo, usando un panno o un piccolo asciugamano imbevuto di acqua calda, sulla zona gonfia.
  • Prendi un antidolorifico. Può provenire da una prescrizione medica o da antidolorifici da banco, come l'ibuprofene o il paracetamolo.
  • Riposo. Assicurati di riposare a sufficienza, per aiutare a recuperare dalla condizione sottostante.
  • Gargarismi con acqua salata. Se si verificano linfonodi ingrossati nel collo, nelle orecchie, nella mascella o nell'area della testa, puoi sciacquare la bocca con sale sciolto in acqua tiepida.

Ecco come diagnosticare i linfonodi ingrossati e i metodi di trattamento che si possono fare. Se trovi un nodulo su qualsiasi parte del corpo, dovresti immediatamente Scarica applicazione fissare un appuntamento con un medico in ospedale, in modo da poter effettuare un esame e conoscere la causa esatta.

Riferimento:
Medici di famiglia americani. Accesso 2020. Linfoadenopatia: diagnosi differenziale e valutazione.
WebMD. Estratto 2020. Linfonodi ingrossati.