Salute

Cosa succede al corpo durante la castrazione chimica?

Jakarta - Joko Widodo in qualità di Presidente della Repubblica di Indonesia ha firmato un regolamento governativo (PP) sulla castrazione per i predatori sessuali, che è stato dichiarato nel PP numero 70 del 2020 il 7 dicembre 2020. Il PP regola la procedura per l'attuazione delle sostanze chimiche Castrazione, installazione di dispositivi elettronici di rilevamento, riabilitazione e annuncio dell'identità degli autori di violenza sessuale sui minori.

Come suggerisce il nome, le norme stabilite dal governo si applicano agli autori di violenza sessuale, oscenità e atti di minaccia di violenza sessuale contro i bambini. La punizione stessa è la castrazione chimica che ha attraversato diverse fasi, come clinica, conclusione e procedure per la sua attuazione. Quindi, quali sono gli effetti collaterali della castrazione chimica sul corpo? Prima di saperlo, considera prima la spiegazione completa della castrazione chimica.

Leggi anche: Cosa succede quando i testicoli vengono rimossi a causa del cancro del pene?

Castrazione chimica e spiegazione completa

La castrazione, o la procedura nota come orchiectomia, è una procedura chirurgica per rimuovere uno o entrambi i testicoli negli uomini. I testicoli sono organi che funzionano per produrre lo sperma e l'ormone maschile (testosterone). La castrazione chimica cambierà la funzione dei genitali di un uomo, che vanno dai livelli di fertilità al desiderio di fare sesso. La castrazione chimica è diversa dalla castrazione precedentemente descritta.

La castrazione chimica è una procedura eseguita iniettando sostanze chimiche che sono anti-androgeni, che è un tipo di farmaco che può ridurre i livelli di ormoni androgeni nel corpo. La somministrazione di droghe in questa procedura può essere effettuata tramite pillole o iniezioni nel corpo degli autori di crimini sessuali. A differenza della castrazione in generale, la castrazione chimica è una procedura che non modifica la forma fisica dei genitali maschili.

Ma in generale, la castrazione chimica è la stessa della castrazione in generale, che consiste nell'indebolire l'ormone testosterone abbassando i livelli di androgeni nel sangue maschile. Quando i livelli di androgeni nel corpo diminuiscono, una persona sperimenterà una diminuzione del desiderio sessuale di fare sesso. Questa punizione è adatta ai predatori per ridurre le loro fantasie sessuali, in modo che i crimini sessuali possano essere soppressi.

Leggi anche: Lobotomie: la pratica del trattamento dei disturbi mentali ora vietata

Riconoscere gli effetti collaterali della castrazione chimica sul corpo

Come con altre procedure mediche, la castrazione chimica non è esente da effetti collaterali che possono verificarsi. Quindi, quali sono gli effetti collaterali della castrazione chimica sul corpo? Di seguito sono riportati alcuni dei possibili effetti collaterali:

  • diminuzione del desiderio sessuale,
  • Difficoltà a raggiungere l'erezione
  • I testicoli diminuiscono di dimensioni,
  • Il seme prodotto diminuisce di volume,
  • La perdita di capelli ,
  • Spesso mi sento stanco
  • perdita di massa muscolare,
  • Sovrappeso, anche obesità,
  • Perdita di massa ossea,
  • sbalzi d'umore improvvisi,
  • Facile da dimenticare,
  • Mancanza di sangue o anemia.

Leggi anche: Castrazione chimica, punizione per crimini sessuali

La castrazione chimica viene solitamente eseguita iniettando farmaci ogni tre mesi, così come diversi farmaci che vengono iniettati per un anno. Un tipo di farmaco che viene iniettato è leuprorelina , che viene utilizzato per superare le difficoltà nel controllare l'eccitazione sessuale, le fantasie o gli impulsi sessuali, nonché il sadismo o il desiderio di sfogare desideri sessuali dannosi. Se vuoi saperne di più sulla castrazione chimica, chiedi al medico direttamente nell'applicazione , sì.

Riferimento:
NCBI. Accesso 2021. Castrazione chimica per autori di reati sessuali: opinioni dei medici.
Journal.fh.unsri.ac.id/. Accesso 2021. FONDAZIONE FILOSOFICA DELLA CASTRAZIONE CHIMICA PER I TRASGRESSORI DI VIOLENZA SESSUALE CONTRO I BAMBINI.