Salute

Conosci l'ossigenoterapia per le persone con malattia polmonare ostruttiva cronica

Jakarta - Quando si soffre di broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO), si possono avere difficoltà a respirare a causa del danno arrecato ai polmoni. Non di rado questa difficoltà di respirazione obbliga a ricorrere all'ossigenoterapia. In realtà, cos'è l'ossigenoterapia e qual è la procedura?

In poche parole, il trattamento con ossigeno fornisce ossigeno aggiuntivo ai polmoni, in modo che la respirazione diventi più facile e tu possa continuare a svolgere le attività come al solito. Quando hai la BPCO, i tuoi polmoni assorbono ed espirano meno aria di quanto farebbero in condizioni normali.

Non solo a causa di danni alle sacche d'aria nei polmoni, la BPCO può verificarsi a causa dell'infiammazione delle pareti delle vie aeree o quando le vie aeree producono muco in eccesso, con conseguente blocco.

Ossigenoterapia per persone con malattia polmonare ostruttiva cronica

Non esiste un trattamento adeguato per curare la BPCO. Tuttavia, è possibile ridurre l'impatto e le complicazioni assumendo trattamenti di ossigenoterapia.

L'apporto aggiuntivo di ossigeno alle vie aeree aiuta ad alleviare la difficoltà respiratoria che stai riscontrando. Questa terapia consente anche di ottenere un riposo notturno migliore. Altri benefici dell'ossigenoterapia, come:

  • Aumenta l'energia e la capacità di esercizio.

  • Aiuta a essere più concentrati e migliora l'umore.

  • Ridurre al minimo il verificarsi di complicanze dell'insufficienza cardiaca, quando il cuore non riesce a pompare abbastanza sangue al corpo.

Come funziona l'ossigenoterapia

Quando fai l'ossigenoterapia, ci sono diversi modi disponibili, come ad esempio:

  • Uso del tubo dell'ossigeno. Questo viene fatto con l'aiuto di una cannula nasale, un dispositivo che ha due piccoli tubi che vengono poi inseriti nelle narici e collegati a un tubo dell'ossigeno. Questo metodo è il più comunemente usato.

  • Maschera. Questo metodo utilizza un dispositivo come una maschera che copre il naso e la bocca, comunemente usato per le persone che hanno bisogno di più ossigeno o hanno difficoltà a usare una cannula nasale.

  • Chirurgia. Questo metodo viene eseguito solo se il malato ha una condizione grave. Il medico eseguirà un foro nella trachea, che verrà quindi collegata a un tubo per fornire ossigeno. Questo metodo è noto anche come terapia transtracheale.

Puoi fare l'ossigenoterapia a casa acquistando una piccola bombola di gas che puoi portare ovunque. Tuttavia, puoi anche fare questo trattamento in un ospedale, gestito direttamente da esperti.

Possibili complicazioni

Il fuoco è qualcosa a cui devi prestare attenzione quando ti sottoponi a un trattamento a casa o lo porti all'aperto. Quindi, assicurati di essere il più lontano possibile dal centro del fuoco, compresi i fumatori e non portare bombole di ossigeno in spazi ristretti.

Inoltre, alcuni dei seguenti possono anche essere effetti collaterali durante la terapia:

  • L'interno del naso diventa secco.

  • Si verificano epistassi, anche se raramente.

  • Il corpo è stanco e ha mal di testa, soprattutto al mattino quando ti svegli.

  • Irritazione nella zona del naso.

Quindi, assicurati di chiedere al tuo medico prima di fare l'ossigenoterapia. Puoi Scarica applicazione e chiedi direttamente tramite la funzione Chiedi a un dottore. Dai, usalo !

Leggi anche:

  • Ecco 4 esercizi sicuri per le persone con broncopneumopatia cronica ostruttiva
  • È vero che le donne sono più suscettibili alla malattia polmonare ostruttiva cronica?
  • Oltre al fumo, questa abitudine è la causa dell'infezione nei polmoni