Salute

Conoscere i tipi e le cause della placenta di ritenzione

, Jakarta - La placenta è un organo che si trova all'interno dell'utero della madre quando trasporta un feto. L'intero sviluppo del feto dipende dai prodotti metabolici prodotti nella placenta. Inoltre, la placenta produce anche gli ormoni estrogeni e progesterone che hanno un ruolo importante durante la gravidanza fino alla nascita del piccolo. Quindi, cosa succede se la madre soffre di placenta trattenuta durante la gravidanza? Danneggerà il feto? Dai, conosci i tipi e le cause della placenta trattenuta!

Leggi anche: Le donne incinte devono conoscere le fasi del parto normale

La madre ha ritenzione placentare, quali sono i sintomi?

I sintomi che insorgono quando viene trattenuta la placenta sono dolore che dura a lungo, forti emorragie, perdite di liquidi e tessuti che emanano un cattivo odore dalla vagina e forti emorragie. I seguenti sono fattori che possono aumentare il rischio di placenta trattenuta, vale a dire:

  1. Bambini morti alla nascita.

  2. Si verificano forti contrazioni uterine.

  3. La dimensione della placenta è molto piccola.

  4. Esperienza di parto più di cinque volte.

  5. Hanno subito un intervento chirurgico all'utero.

  6. La condizione della placenta viene impiantata fino a quando non entra nell'intero strato muscolare dell'utero.

  7. Gravidanza nelle donne di età superiore ai 30 anni.

  8. Hanno sperimentato la ritenzione di placenta in un parto precedente.

  9. Parto prematuro, all'età gestazionale inferiore a 34 settimane.

  10. Risposta a iniezioni di induzione o farmaci aggiuntivi durante il travaglio.

  11. La placenta viene impiantata nell'utero a causa del restringimento che si verifica nella cervice.

  12. Gravidanze multiple che richiedono un esteso impianto di placenta.

Leggi anche: Vari metodi di parto che le madri devono conoscere

Ritenzione di placenta, cosa la causa?

La ritenzione della placenta è una condizione in cui la placenta o la placenta viene trattenuta nell'utero per più di 30 minuti dopo la nascita del bambino. La maggior parte dell'interruzione del distacco della placenta è causata da contrazioni uterine alterate. Questa condizione è molto pericolosa e può causare infezioni e sanguinamento postpartum che può portare alla morte. Si prega di notare che ci sono quattro fasi nella consegna normale. Di seguito sono riportate le fasi del normale processo di consegna:

  1. Fase I: apertura.

  2. Fase II: espulsione del bambino.

  3. Stadio III: espulsione della placenta.

  4. Fase IV: recupero

Il processo del parto non si limita a far fuori il bambino, ma esiste una terza fase non meno importante, ovvero il parto della placenta. Stessa cosa con le due fasi precedenti. Nel processo della terza fase del travaglio questo può accadere prima o anche più a lungo.

Tipi di ritenzione placentare che devi conoscere

La ritenzione della placenta ha anche diversi tipi, vale a dire:

  1. Adesioni placentari, ovvero il fallimento del meccanismo di separazione fisiologico dovuto all'impianto della placenta nell'utero.

  2. Placenta accreta, che è la placenta che è incorporata in parte dello strato muscolare dell'utero.

  3. Placenta increta, che è la placenta che è incorporata nell'intero strato muscolare dell'utero.

  4. Placenta incarcerata, cioè placenta trattenuta a causa di una cervice ristretta.

Le condizioni di cui sopra che non vengono trattate immediatamente faranno sì che i vasi sanguigni attaccati alla placenta continuino a drenare il sangue. Inoltre, l'utero non può chiudersi completamente, quindi non può fermare il sanguinamento in corso. Se la placenta non esce entro 30 minuti dal parto, si verificherà un'emorragia significativa che può mettere a rischio la vita della madre.

Leggi anche: Parto in acqua, riconoscere i benefici e i rischi del parto in acqua

Se la madre ha problemi con la gravidanza, non indovinare, sì! È meglio discutere direttamente con un medico esperto nell'applicazione attraverso Chiacchierata o Chiamata vocale/video. Non solo, le madri possono anche acquistare i medicinali di cui hanno bisogno. Nessun problema, gli ordini verranno consegnati a destinazione entro un'ora. Avanti, Scarica l'app su Google Play o sull'App Store!