Salute

Ecco come prevenire l'influenza nei cuccioli di animali domestici

Jakarta - I sintomi dell'influenza nei cani saranno caratterizzati da una diminuzione dell'appetito. Se questa condizione non viene controllata, può essere fatale per il cane, perché il suo corpo non ha le sostanze nutritive di cui ha bisogno. Soprattutto se il cane è esposto al virus dell'influenza quando aveva 1-5 mesi. Questa condizione sarà molto pericolosa. Quindi, come prevenire l'influenza nei cuccioli? Ecco cosa fare.

Leggi anche: Quando dovrebbero essere vaccinati i gatti?

Ecco i passaggi per prevenire l'influenza nei cuccioli

Prima di sapere come prevenire l'influenza nei cuccioli, devi sapere di più su come si trasmette l'influenza stessa. Ecco alcuni passaggi per diffondere l'influenza nei cani:

  • Contatto diretto da un cane all'altro.
  • Inalazione di particelle virali quando un cane tossisce o starnutisce.
  • I cani mordono oggetti che sono stati contaminati dal virus.
  • Contatto diretto uomo-cane. Ciò si verifica quando gli esseri umani giocano con cani infetti e non si puliscono prima di maneggiare altri cani.

Quello che devi capire è che l'influenza nei cani non si trasmette solo da cane a cane, ma può anche diffondersi e diffondersi ai gatti. I sintomi possono includere tosse, starnuti, secrezione nasale, secrezione nasale purulenta, lacrimazione, febbre, letargia e difficoltà respiratorie.

I passaggi per prevenire l'influenza nei cuccioli sono di stare lontano dai luoghi pubblici o dall'ambiente intorno ai cani infetti. I proprietari di animali domestici non dimenticano di pulirsi prima di toccare il cane, perché questo può aumentare il rischio di influenza nel cane.

Non devi fare il bagno, puoi pulirti prima di toccare altri cani mantenendo una buona igiene delle mani, come lavarti le mani con sapone e acqua corrente o cambiarti i vestiti. Inoltre, possono essere prese misure preventive vaccinando i treni H3N8 e H3N2 di C influenza aninica .

Leggi anche: La prima volta che allevi un gatto, presta attenzione a queste 7 cose

Cosa dovrebbe fare il proprietario di un animale domestico?

L'influenza appena comparsa dovrebbe essere gestita in modo che non si manifesti per un periodo prolungato. Il motivo è che i sintomi che non vengono controllati possono scatenare un'infezione nel tratto respiratorio superiore, a causa dello sviluppo di batteri al suo interno. Il muco chiaro dal naso diventerà lentamente verde. In effetti, lo sporco negli occhi può uscire costantemente.

La vaccinazione nei cuccioli non garantisce che non prenderà l'influenza. Dato che il suo sistema immunitario non è ancora forte e stabile. Tuttavia, la vaccinazione può ridurre il rischio di sviluppare il virus dell'influenza in futuro. Per i proprietari di cani che sono preoccupati per l'influenza nei loro animali domestici, si prega di stare alla larga dai seguenti luoghi:

  • Asilo nido per cani;
  • Gabbia per cani;
  • Giardini pieni di cani;
  • arena di corse di cani;
  • Mostra di cani;
  • negozi di animali;
  • Luoghi pubblici che i proprietari di cani di solito usano per viaggiare con i loro animali domestici.

Leggi anche: Cibo umido o secco per gatti, quale è meglio?

Questi sono alcuni accorgimenti per prevenire l'influenza nei cuccioli . Se sei interessato a ottenere la vaccinazione, dovresti discuterne con il tuo medico nella domanda per scoprire come viene eseguita la procedura e quali effetti collaterali possono verificarsi.

Riferimento:
akc.org. Accesso al 2020. Influenza canina: sintomi, trattamento e prevenzione.
CDS. Accesso al 2020. Fatti chiave sull'influenza canina (influenza canina).
dogflu.com. Accesso al 2020. La migliore cura per un cane infetto.