Salute

Le madri dovrebbero sapere, 6 cause di bronchiolite che possono colpire i bambini

Giacarta - La bronchiolite è un'infezione delle vie aeree che causa infiammazione e blocco delle piccole vie aeree dei polmoni (bronchioli). In molti casi, questi disturbi respiratori sono causati da un'infezione virale virus respiratorio sinciziale (RSV). Questo virus provoca l'infiammazione dei bronchioli. Questa condizione è per lo più vissuta dai neonati ai bambini di età pari o inferiore a due anni.

Leggi anche: Riconoscere i disturbi respiratori della bronchite

I bambini con bronchiolite sembrano avere il raffreddore. In altre parole, sintomi come tosse lieve e naso che cola. Tuttavia, i sintomi si svilupperanno alcuni giorni dopo. In questa fase, il bambino sperimenterà più spesso una tosse secca accompagnata da respiro sibilante e febbre.

I sintomi della bronchiolite di solito regrediscono in meno di tre settimane senza bisogno di cure. Tuttavia, ci sono anche casi in cui i sintomi sono piuttosto gravi. Pertanto, i genitori devono rimanere vigili. Allora, qual è la causa della bronchiolite nei bambini?

Cause di bronchiolite nei bambini

In realtà non solo virus respiratorio sinciziale (RSV) che causa la bronchiolite. Il motivo è che un certo numero di altri virus, come l'influenza e i virus del raffreddore, possono anche scatenare questo problema respiratorio. Nella maggior parte dei casi, tuo figlio di solito prende il virus quando è vicino al malato. La via di trasmissione può avvenire attraverso schizzi di saliva da tosse o starnuti con il virus.

Non solo, la trasmissione di questo virus può avvenire anche tramite intermediari come i giocattoli. Come mai? Bene, quando i bambini toccano oggetti che sono stati contaminati dal virus e poi si toccano la bocca o il naso, è probabile che si verifichi la trasmissione.

Inoltre, ci sono anche diversi fattori di rischio o altre cause che possono scatenare la bronchiolite.

  1. Nato prematuramente.

  2. Non ricevono latte materno, quindi non hanno un buon sistema immunitario. Il motivo è che il corpo non si svilupperà in modo ottimale se non è supportato dalla nutrizione del latte materno

  3. Frequente esposizione al fumo di sigaretta.

  4. Meno di tre mesi.

  5. Avere malattie ai polmoni o al cuore.

  6. Frequenti contatti con altri bambini.

Leggi anche: I bambini senza latte materno possono contrarre la bronchiolite

Provoca una serie di sintomi

Quando la madre vede i sintomi di questa malattia, dovresti cercare immediatamente un aiuto medico per ottenere il trattamento giusto. I seguenti sono i sintomi della bronchiolite.

  • Appetito ridotto per i bambini

  • Febbre con tosse e naso che cola.

  • Il respiro del bambino diventa più veloce.

  • Sembra assonnato tutto il giorno e meno entusiasta.

  • Entro 2-3 giorni la tosse può peggiorare, a volte accompagnata da un suono, come "grok grok".

  • Il bambino sembra avere difficoltà a respirare e talvolta il respiro suona "cigolante" ( respiro sibilante ).

  • Nei casi più gravi, le labbra e la lingua, o le punte delle dita delle mani e dei piedi, appariranno bluastre. Questa condizione segna l'interruzione dell'apporto di ossigeno nel flusso sanguigno.

  • Infezione all'orecchio (otite media) in molti neonati.

Leggi anche: Questi sono sintomi di infezione respiratoria acuta che devono essere tenuti d'occhio

Il tuo piccolo si lamenta di problemi respiratori? Non devi farti prendere dal panico, puoi chiedere direttamente al medico attraverso l'applicazione . Attraverso le caratteristiche Chiacchierata e Chiamata vocale/video , puoi chattare con medici esperti senza bisogno di uscire di casa. Avanti, Scarica applicazione ora su App Store e Google Play!