Salute

9 segni che tuo figlio ha il tumore di Wilms

Jakarta - I bambini sono suscettibili alle malattie perché la loro crescente immunità rende facile l'infezione di germi, virus e batteri. Non solo le malattie stagionali, le malattie rare non sfuggono al bersaglio, una delle quali è il tumore di Wilms.

Il tumore di Wilms è un tumore raro che attacca i reni nei bambini. Conosciuto anche come nefroblastoma, questo tumore è comune nei bambini di 3 o 4 anni e diventa meno comune quando i bambini hanno 5 anni o più. Questo tumore si verifica spesso in un rene, sebbene possa colpire due reni contemporaneamente.

Si pensa che questo raro tumore sia dovuto a fattori genetici, come la sindrome da difetto alla nascita. Tuttavia, una storia familiare di sindrome di Beckwith-Wiedemann mette anche un bambino a maggior rischio. Può anche essere dovuto a difetti nei reni, nell'iride, nel tratto urinario o negli organi intimi, così come nella sindrome di Denys-Drash o nei difetti genitali.

Leggi anche: Conosci il tumore di Wilms, una malattia che attacca i reni dei bambini

Segni di tumore di Wilms nei bambini

I segni del tumore di Wilms nei bambini variano e alcuni bambini non hanno sintomi evidenti associati a questa malattia. Tuttavia, la maggior parte dei bambini con questi tumori presenta uno o più dei seguenti segni.

  • Gonfiore dello stomaco.

  • Mal di stomaco.

  • Febbre.

  • Sangue nelle urine.

  • Nausea e vomito.

  • Stipsi.

  • Perdita di appetito.

  • Difficile respirare.

  • Alta pressione sanguigna.

Leggi anche: Attenzione ai sintomi del medulloblastoma o ai tumori pediatrici del cancro

Se il tumore progredisce nell'addome, la madre non deve esercitare pressione sull'area. La rottura di un tumore può causare la diffusione delle cellule tumorali ad altri tessuti del corpo. Questi segni del tumore di Wilms sono simili ad altre condizioni mediche o altri gravi problemi di salute.

Il trattamento del tumore di Wilms nei bambini viene solitamente eseguito con chirurgia e chemioterapia. Tuttavia, entrambi questi trattamenti hanno rischi a breve e lungo termine. I rischi a breve termine includono afte, affaticamento, perdita di capelli, sistema immunitario indebolito, ecchimosi e sanguinamento, nausea, vomito e perdita di appetito.

Nel frattempo, gli effetti a lungo termine del trattamento per il tumore di Wilms includono lo sviluppo di tumori secondari, come la leucemia. Inoltre, potrebbe esserci un indebolimento di diversi organi interni, uno dei quali è il cuore. Anche così, i benefici del trattamento sono certamente molto maggiori dei rischi che ne derivano.

Leggi anche: Giornata mondiale contro il cancro dei bambini, ecco 7 tumori vulnerabili ad attaccare il tuo piccolo

Il tumore di Wilms nei bambini può essere benigno o anaplastico. Il tipo anaplastico è più difficile da curare. Mentre i tumori benigni hanno un alto tasso di guarigione. Se un bambino ha meno di 15 anni quando viene diagnosticata la malattia, ha la possibilità di vivere 5 anni o più. Nei casi di diagnosi di stadio 1 e 5, il tasso di sopravvivenza a 4 anni è compreso tra il 55 e l'83 percento per i tumori anaplastici e dall'87 al 99 percento per i casi benigni.

Qualunque sia il trattamento che scegli per trattare il tumore di Wilms nel tuo bambino, dovresti essere consapevole di tutti gli altri rischi ed effetti che possono verificarsi. Questo è il motivo per cui le madri devono chiedere al medico, non pensare mai da sole. Non dire mai che chiedere al dottore è complicato, signora, perché ora puoi usare l'applicazione . La mamma ha solo bisogno Scarica applicazione sul telefono, scegli un pediatra e chiedi degli strani sintomi che vedi sul corpo del tuo bambino.