Salute

Ecco come trattare il carcinoma basocellulare

, Jakarta - Alcuni carcinomi basocellulari (BCC) possono essere trattati e curati. Il trattamento immediato è molto importante, perché man mano che il tumore cresce, diventa più pericoloso e può lasciare cicatrici. Richiede un trattamento più esteso e può essere fatale se non trattato immediatamente.

Se ti viene diagnosticato un BCC lieve o viene diagnosticato precocemente, è possibile eseguire una serie di trattamenti efficaci su base ambulatoriale, utilizzando l'anestesia locale con dolore minimo. Dopodiché, la maggior parte delle ferite guarisce naturalmente, lasciando cicatrici minime. Le opzioni di trattamento includono:

1. Curettage ed elettrodi (elettrochirurgia)

Il dermatologo raschia via il BCC usando una curette (uno strumento affilato con una punta a forma di anello), quindi usa calore o sostanze chimiche per distruggere eventuali cellule tumorali rimanenti, fermare l'emorragia e chiudere la ferita. Il medico può ripetere questa procedura più volte durante la stessa sessione fino a quando non rimangono cellule tumorali. Di solito, la procedura lascia una cicatrice rotonda e biancastra che ricorda una bruciatura di sigaretta nel sito chirurgico.

Leggi anche: Attenzione alle complicazioni causate dal carcinoma basocellulare

2. Operazione Mohs

La chirurgia di Mohs viene eseguita in più fasi durante la visita di un medico. Il chirurgo rimuove il tumore visibile e margini molto piccoli di tessuto intorno e sotto il sito del tumore. Il chirurgo ha codificato a colori il tessuto e ha tracciato una mappa che correla con il sito chirurgico nel paziente.

Quindi, il chirurgo esamina il tessuto al microscopio per vedere se rimangono cellule cancerose. In tal caso, il chirurgo tornerà dal paziente e rimuoverà più tessuto proprio dove si trovano le cellule tumorali. I medici ripetono questo processo fino a quando non ci sono più prove di cancro. Quindi la ferita può essere chiusa o, in alcuni casi, lasciata guarire da sola.

3. Operazione di escissione

Questa procedura utilizza un bisturi, il chirurgo rimuove l'intero tumore insieme al tessuto circostante e lo porta in un laboratorio per l'analisi. Il bordo della pelle che viene rimosso dipende dallo spessore e dalla posizione del tumore. Se l'esame di laboratorio ha rilevato cellule tumorali al di fuori dei margini, è possibile eseguire un ulteriore intervento chirurgico in un secondo momento fino a quando i margini non saranno liberi dal cancro.

Leggi anche: Entrambi attaccano l'occhio, questa è la differenza tra un porcile e un calazio

4. Radioterapia

I medici usano i raggi X a bassa energia per distruggere i tumori, senza la necessità di tagli o anestesia. La distruzione del tumore può richiedere un trattamento per diverse settimane o un trattamento quotidiano per un tempo prescritto.

5. Terapia fotodinamica

I dermatologi usano farmaci topici per rendere le lesioni sensibili alla luce o iniettano farmaci nei tumori. Dopo aver concesso un po' di tempo per l'assorbimento, il medico utilizza una luce blu o un laser a colorante che provoca una reazione per distruggere il BCC. Dopo la procedura, il paziente deve evitare completamente la luce solare per almeno 48 ore, poiché l'esposizione ai raggi UV aumenterà l'attivazione del farmaco e può causare gravi scottature.

6. Criochirurgia

Il dermatologo utilizza un applicatore di cotone o un dispositivo spray per applicare azoto liquido per congelare e distruggere il tumore. Successivamente, la lesione e la pelle circostante possono scottarsi o diventare croccanti e desquamarsi, consentendo la comparsa di una pelle sana.

Leggi anche: Questi 6 alimenti per lisciare il ciclo mestruale durante il digiuno

7. Funzionamento laser

In questa procedura, il dermatologo dirige un forte raggio di luce sul tumore per indirizzarlo superficialmente. Alcuni laser sgonfiano il cancro della pelle mentre altri (laser non ablativi) convertono i raggi luminosi in calore, che distrugge i tumori senza danneggiare la superficie della pelle.

8. Medicina topica

È una crema o un gel che viene applicato direttamente sull'area della pelle interessata per trattare il BCC superficiale con il minimo rischio di cicatrici. Imiquimod attiva il sistema immunitario per attaccare le cellule tumorali.

Queste sono alcune opzioni di trattamento che puoi fare. Se vuoi sapere quale scelta di farmaci è adatta al problema che stai riscontrando, dovresti chiedere al tuo medico attraverso l'applicazione per un consiglio costante. Rimanendo a casa, puoi comunicare con i medici solo attraverso l'applicazione . Avanti, Scarica l'applicazione per poter ottenere la convenienza!

Riferimento:
Fondotinta per la cura della pelle. Accesso al 2020. Trattamento del carcinoma basocellulare.