Salute

Non fraintendermi, ecco 3 differenze tra emicrania e vertigini che devi conoscere

Jakarta - Molte persone spesso menzionano erroneamente l'emicrania e le vertigini, per descrivere i mal di testa che provano. In effetti, l'emicrania e le vertigini sono due diversi tipi di malattia, con trattamenti diversi. secondo Istituto Nazionale di Malattie Neurologiche e IctusL'emicrania è descritta come una malattia neurovascolare causata da un'infiammazione neurogena. Nel frattempo, le vertigini sono un sintomo quando i dintorni si sentono girare e si verificano improvvisamente.

Per conoscere più chiaramente la differenza tra emicrania e vertigini, ecco 3 punti importanti che distinguono i due:

1. Sintomi causati

La prima differenza tra emicrania e vertigini risiede nei sintomi che provocano. Nell'emicrania, il mal di testa è accompagnato da sensazioni sgradevoli, giramenti di testa e contrazioni della testa. Nel frattempo, nelle vertigini, i sintomi che si lamentano sono solitamente una sensazione di girarsi, specialmente quelli innescati dai movimenti della testa.

Leggi anche: Vertigini contro emicrania, cosa è peggio?

Mentre le emicranie di solito attaccano solo su un lato della testa, come palpitazioni, gravi attacchi di vertigini a volte provocano la nausea. Sebbene generalmente si manifesti solo su un lato, l'emicrania può attaccare anche due lati della testa.

2. Causa

La causa esatta dell'emicrania è ancora sconosciuta in questo momento. Tuttavia, si sospetta che ci sia uno squilibrio dei composti nel cervello responsabili della regolazione del dolore. L'emicrania può verificarsi anche a causa di una combinazione di fattori, come rumore, affaticamento, stress, sindrome premestruale, fame o determinati alimenti.

Nel frattempo, anche le cause delle vertigini sono molte, quindi è spesso difficile da determinare. Tuttavia, uno di questi è la presenza di particelle nel condotto uditivo interno. Queste particelle poi causano disturbi nella percezione dell'equilibrio corporeo.

Leggi anche: Frequenti attacchi di emicrania, attenzione ai sintomi delle vertigini

3. Aura posseduta

L'aura è un sintomo come disturbi visivi (come bagliore e dolore quando si guarda la luce) o altri disturbi sensoriali (come intorpidimento o formicolio alle gambe), qualche tempo prima di avvertire un mal di testa. L'aura è solitamente vissuta da persone con emicrania, mentre le persone con vertigini non avvertono questi sintomi.

Questi sono alcuni punti di differenza tra emicrania e vertigini. Entrambi i tipi di mal di testa non possono essere presi alla leggera, specialmente quando colpiscono, le attività possono essere interrotte. Se soffri di emicrania o vertigini, immediatamente Scarica applicazione consultare un medico, sempre e ovunque. Il medico può prescrivere farmaci adatti alle tue condizioni e darti altri suggerimenti per alleviare i sintomi di emicrania e vertigini.

Maggiori informazioni su emicrania e vertigini

Nel mondo medico, il dolore o il dolore alla testa è chiamato cefalea, che è una condizione di dolore alla testa. Tuttavia, il dolore vero e proprio può verificarsi anche nell'area dietro il collo o nella parte superiore della schiena, lo sai. In generale, le cefalee possono essere divise in due, vale a dire cefalee primarie e secondarie.

Leggi anche: Frequenti emicranie e vertigini, pericoli di cancro al cervello?

La cefalea primaria è il dolore alla testa che insorge a causa di una risposta allo stress (sia fisico che psicologico) che non è basata su un'altra malattia come causa. Un tipo di cefalea primaria è l'emicrania. Nel frattempo, i mal di testa secondari sono dolori alla testa accompagnati da sintomi di disturbi nervosi, come debolezza in uno degli organi locomotori, occhi incrociati, visione doppia e convulsioni.

Il mal di testa secondario può essere causato da un'anomalia patologica nel cervello. Questi disturbi possono essere ipertensione grave, infezioni cerebrali, tumori cerebrali, ictus, trombosi (ostruzione delle arterie) o disturbi dei vasi sanguigni cerebrali come aneurismi e malformazioni artiro-venose. Il tipo secondario di cefalea è la vertigine.

Riferimento:
Istituto Nazionale di Malattie Neurologiche e Ictus. Accesso al 2020. Pagina di informazioni sull'emicrania.
NHS scelte Regno Unito. Accesso 2020. Vertigine.
WebMD. Accesso al 2020. Emicranie con problemi di vista e vertigini.