Salute

Bimbo con ARI, ecco cosa devono sapere le mamme

, Jakarta - I bambini hanno un sistema immunitario immaturo. Pertanto, i bambini sono suscettibili di contrarre varie malattie, una delle quali è l'ARI (infezione del tratto respiratorio superiore). L'ARI può essere considerata non così pericolosa, ma se non trattata può portare a complicazioni.

Leggi anche: Motivi per cui i bambini sono più vulnerabili alle infezioni del tratto respiratorio

L'ARI è un'infezione del tratto respiratorio che attacca la parte superiore, come naso, gola, faringe, laringe e bronchi. Il comune raffreddore è una delle malattie ARI più comuni nei neonati. Alcune altre malattie ARI sono sinusite, laringite, faringite, tonsillite ed epiglottite. Le cause dell'ARI possono variare. Di solito, l'ARI viene trasmessa attraverso il malato quando starnutisce o tossisce. Inoltre, ci sono molte altre cause, come ad esempio:

  • Trovarsi in una stanza chiusa e affollata insieme a persone contagiate dal virus ARI.

  • Quando una persona con ARI tocca il naso e gli occhi del piccolo. L'infezione si trasmette quando il virus si è attaccato alle mani che toccano il naso e gli occhi del bambino.

  • Aria molto umida. Il virus che causa l'ARI è molto felice di trovarsi in un ambiente umido.

  • Quando il sistema immunitario del bambino è debole.

Sintomi di ARI nei bambini

L'ARI si trasmette facilmente anche ai bambini negli asili nido, nelle scuole o ai fratelli. Di solito, l'ARI non richiede un trattamento speciale perché può guarire da solo in circa due settimane. Anche i sintomi dell'ISP spesso si sovrappongono, rendendo difficile la distinzione della malattia. I sintomi comuni di un'ARI possono includere:

  • Gola infiammata .

  • Occhi rossi.

  • Raucedine.

  • Tosse .

  • Febbre.

  • Linfonodi ingrossati.

Leggi anche: Queste sono 7 persone potenzialmente colpite da ARI

Ci sono alcuni sintomi a cui devi prestare attenzione. Cerca immediatamente assistenza medica, se tuo figlio manifesta sintomi come:

  • Respira velocemente.

  • Retrazione, cioè la linea delle costole sembra più profonda.

  • Tosse con vomito.

  • Debole e letargico.

  • Il tuo piccolo non chiacchiera.

  • respiro sibilante , cioè il fischio acuto che si sente quando si espira.

  • Stridore o un suono tremante forte e rauco che si sente quando si inspira è talvolta accompagnato da tosse. Quando questa condizione persiste, può suonare come un sigillo.

Trattamento ARI per il tuo piccolo

Quando tuo figlio ha un'ARI, ovviamente la sua condizione diventa debole e scomoda. Come genitore, puoi fare le seguenti cose per alleviare le condizioni del tuo piccolo. Si possono effettuare i seguenti trattamenti:

  • Assicurati che il tuo piccolo dorma abbastanza.

  • Dai al tuo piccolo il latte materno per rimanere idratato e alleviare il mal di gola

  • Aiuta il tuo piccolo a soffiarsi il naso.

  • Per i bambini più grandi, fai dei gargarismi con acqua salata tiepida per alleviare il mal di gola.

  • Applicare vaselina sulla parte esterna del naso del piccolo per ridurre l'irritazione dovuta all'aria che entra ed esce dal naso quando il bambino respira.

  • Mantieni l'umidità della stanza della casa in modo che il tuo piccolo possa respirare più facilmente.

  • Tieni il tuo piccolo lontano dal fumo di sigaretta.

  • Se le condizioni del tuo piccolo non migliorano, puoi dare al tuo piccolo una medicina che non richiede una prescrizione o portarlo dal medico.

Leggi anche: Prevenire l'ARI nei bambini con questi 4 modi

Se hai altre domande sulle condizioni mediche che spesso attaccano il tuo piccolo, non esitare a parlare con il medico Appena. Usa le funzioni Parla con un dottore cosa c'è nell'app? per contattare il medico sempre e ovunque tramite Chiacchierata , e Chiamata vocale/video . Andiamo sbrigati Scarica applicazione su App Store o Google Play!