Salute

Simile, ecco 8 modi per distinguere i sintomi di tifo e febbre dengue

Jakarta - Non c'è da meravigliarsi se ci sono ancora molte persone che commettono errori quando si tratta di distinguere la febbre tifoide dalla dengue. Perché entrambi hanno sintomi di "undici-dodici", ovvero quasi lo stesso. Ad esempio, febbre alta per giorni accompagnata da una sensazione di debolezza. Allora, come capire e differenziare i sintomi della febbre tifoide e dengue? Bene, ecco la spiegazione secondo gli esperti.

1. Il tifo tende ad andare su e giù

I sintomi della febbre dengue sono febbre alta che può durare tutto il giorno. Mentre il tifo è un'altra storia, la febbre nelle persone con tifo tende solitamente ad andare su e giù e ad avere uno schema temporale. Ad esempio, una febbre alta di notte, ma scenderà al mattino.

2. Problemi digestivi

Le persone con febbre dengue sperimenteranno dolori articolari, muscolari e ossei. Il dolore si farà sentire dopo la comparsa della febbre. Non solo, la febbre dengue può anche causare forti mal di testa, nausea e vomito. Mentre i sintomi del tifo sono legati al tratto digestivo. Pertanto, i sintomi della febbre nelle persone con tifo devono essere accompagnati da sintomi di dolore nel tratto digestivo. Ad esempio, dolore addominale, diarrea o costipazione.

3. Sintomi non stagionali

Nella maggior parte dei casi, la febbre dengue è una malattia stagionale. Il caso aumenterà durante la stagione delle piogge, quando un ambiente umido è un luogo perfetto per la riproduzione delle zanzare. Mentre il tifo non è una malattia stagionale. Questa malattia può annidarsi durante tutto l'anno se non si mantiene pulito l'ambiente.

4. A causa di un'infezione

Sulla pelle delle persone con febbre dengue appariranno macchie rosse che si verificano a causa di sanguinamento. Quando vengono premuti, questi punti non sbiadiscono. Inoltre, le persone con febbre dengue di solito sperimenteranno sangue dal naso e leggero sanguinamento delle gengive. Mentre i sintomi del tifo, le macchie rosse che compaiono non sono causate da sanguinamento, ma a causa dell'infezione da batteri della salmonella.

5. Diverse complicazioni

Le complicazioni che hanno maggiori probabilità di verificarsi nelle persone con febbre dengue sono danni ai vasi sanguigni che possono causare sanguinamento. Gli esperti dicono che questa condizione può causare un guasto del sistema di organi interni che porta alla morte. Mentre le complicazioni del tifo possono causare un intestino perforato (perforazione intestinale), questa condizione può far fuoriuscire il contenuto intestinale nella cavità addominale e causare infezioni.

6. Nessuno shock

Le persone con tifo non sperimenteranno shock se non ci sono complicazioni. Mentre le persone con febbre dengue possono sperimentare uno shock, si verifica anche abbastanza spesso.

7. Nessun dolore

Le persone che soffrono di febbre dengue di solito avvertono anche dolore alla bocca dello stomaco che è molto tipico, a differenza dei sintomi di un'ulcera. Mentre i sintomi del tifo sono solo sotto forma di una sensazione sgradevole allo stomaco, non al punto da causare forti dolori.

8. Le vittime sono diverse

Si potrebbe dire che il tifo non è mortale come la febbre dengue. Gli esperti dicono che, se trattato e il trattamento è completo, il tifo generalmente si riprenderà. Solo un caso su 20 di tifo diventa vettore tifo. Il tifo non trattato può causare intestino che perde e infezioni che si diffondono alla cistifellea. Nel frattempo, la febbre dengue viene trattata troppo tardi per infusione o trasfusione, spesso finisce per essere fatale.

Hai una lamentela con febbre tifoide o dengue? Non tardare a chiedere aiuto a un medico per ottenere il trattamento giusto. Come mai puoi chiedere direttamente al medico attraverso l'applicazione . Attraverso le caratteristiche Chiacchierata e Chiamata vocale/video , puoi chattare con medici esperti senza bisogno di uscire di casa. Avanti, Scarica applicazione ora su App Store e Google Play!

Leggi anche:

  • 5 trattamenti per i sintomi del tifo che devi provare
  • Cosa succede se gli adulti si ammalano di tifo
  • 3 fasi della febbre dengue che devi conoscere