Salute

5 cause di leucemia linfoblastica acuta che devi conoscere

Giacarta - La leucemia linfoblastica acuta, nota anche come leucemia linfocitica acuta, si sviluppa o si manifesta rapidamente. Questo tipo di cancro del sangue si verifica quando i linfociti, parte dei globuli bianchi, crescono in modo anomalo e incontrollabile. Se non trattata immediatamente, questa condizione può essere grave e fatale.

La leucemia linfoblastica acuta inizia nel midollo spinale (la parte interna morbida di alcune ossa, dove vengono prodotte le nuove cellule del sangue) e le cellule leucemiche invadono rapidamente il sangue. In determinate condizioni, queste cellule tumorali possono diffondersi ad altre parti del corpo, inclusi i linfonodi, il fegato, la milza e il sistema nervoso centrale, ovvero il cervello e il midollo spinale, e i testicoli se la leucemia linfoblastica si verifica nei maschi.

Leggi anche: Il cancro del sangue può essere curato con i donatori di midollo?

Quali sono le cause della leucemia linfoblastica acuta?

La causa principale di questo tumore acuto del sangue è un cambiamento genetico o una mutazione nelle cellule staminali che provoca il rilascio di globuli bianchi immaturi nel flusso sanguigno. Non è noto cosa causi questi cambiamenti o mutazioni del DNA, ma ci sono fattori che si pensa contribuiscano al rischio, come ad esempio:

  • Chemioterapia precedente. Se hai fatto la chemioterapia per curare un cancro che non è correlato a questo tumore del sangue in precedenza, aumenta il rischio di sviluppare la leucemia linfoblastica acuta. I rischi sono legati ai diversi tipi di farmaci chemioterapici e al numero di trattamenti assunti.

  • Fumo. I fumatori sono molto a rischio di sviluppare un cancro del sangue acuto rispetto a coloro che non fumano. I genitori che fumano aumentano ulteriormente il rischio di sviluppare la leucemia linfoblastica acuta nei loro figli.

  • Sovrappeso. Anche l'eccesso di peso corporeo o l'obesità contribuiscono all'alto rischio di leucemia linfoblastica acuta.

  • Disturbi genetici. Si pensa che un piccolo numero di casi di leucemia linfoblastica acuta infantile sia collegato a malattie genetiche, inclusa la sindrome di Down.

  • Sistema immunitario indebolito. Quelli con un sistema immunitario indebolito, come le persone con HIV o AIDS o che assumono farmaci immunosoppressori, hanno un rischio maggiore di sviluppare la leucemia linfoblastica acuta.

Leggi anche: Questi sono i sintomi della leucemia linfoblastica acuta che devono essere tenuti d'occhio

Se una cura per questo disturbo di salute non è possibile, c'è il rischio di una carenza di cellule del sangue sane che può rendere una persona vulnerabile a infezioni potenzialmente letali a causa della mancanza di globuli bianchi nel corpo, nonché incline a sanguinamento incontrollato e molto grave a causa della mancanza di piastrine.

Qual è la prognosi della leucemia linfoblastica acuta?

Le prospettive per i bambini con leucemia linfoblastica acuta sono generalmente buone. La maggior parte dei bambini con questa condizione raggiunge la remissione o un periodo in cui sono privi di sintomi e fino all'85% dei malati totali si riprende completamente.

Sfortunatamente, le prospettive per gli adulti non sono molto piacevoli o promettenti buone notizie. Circa il 40% delle persone di età compresa tra 25 e 64 anni vivrà 5 anni o più durante la diagnosi. Nel frattempo, per le persone di età superiore ai 65 anni, solo il 15% ha promesso di vivere per 5 anni o più.

Leggi anche: Perché la leucemia linfoblastica acuta colpisce spesso i bambini?

Pertanto, è necessario prestare maggiore attenzione al proprio corpo, soprattutto se si verificano sintomi insoliti. Chiedi immediatamente al medico, non tardare in modo che il trattamento possa essere fatto immediatamente. Usa l'app , in modo che le domande e le risposte con i medici diventino più facili. Puoi Scarica applicazione è proprio sul tuo telefono adesso.