Salute

Come l'ipertensione provoca malattie cardiache

“Riconoscere i primi sintomi dell'ipertensione. A partire da dolore toracico, difficoltà respiratorie, vertigini, fino alla comparsa di sangue nelle urine. Tratta immediatamente questa condizione per non scatenare altri pericolosi problemi di salute, come le malattie cardiache. L'ipertensione può causare una serie di problemi cardiaci, come la malattia coronarica fino allo scompenso cardiaco".

, Jakarta - Non dovresti ignorarlo se avverti vari primi sintomi di ipertensione. A partire da dolore toracico, problemi respiratori, vertigini, disturbi visivi. L'ipertensione non trattata può essere fatale per la salute, come l'insorgere di malattie cardiache.

I farmaci e i cambiamenti nello stile di vita possono aiutare a controllare l'ipertensione, riducendo così il rischio di complicanze potenzialmente letali. Vuoi saperne di più su come l'ipertensione può causare malattie cardiache, la risposta è qui!

Leggi anche : Devo sapere, questi sono i tipi di ipertensione

L'ipertensione provoca malattie cardiache

Il cuore pompa il sangue in tutto il corpo. La pressione alta incontrollata può danneggiare il cuore in diversi modi, come ad esempio:

1. Malattia coronarica

Le arterie coronarie sono vasi sanguigni che portano il sangue al muscolo cardiaco. L'ipertensione cronica può causare il restringimento dei vasi sanguigni, riducendo così l'apporto di flusso sanguigno al cuore. Questa condizione è nota come malattia coronarica (CHD) o malattia coronarica.

2. Cuore sinistro ingrandito

L'ipertensione costringe il cuore a lavorare più duramente del necessario per pompare il sangue in tutto il corpo. Ciò provoca l'ispessimento o l'irrigidimento del ventricolo sinistro (ipertrofia ventricolare sinistra).

Questi cambiamenti limitano la capacità dei ventricoli di pompare il sangue nel corpo. Questa condizione aumenta il rischio di infarto, insufficienza cardiaca e morte cardiaca improvvisa.

3. Insufficienza cardiaca

Nel tempo, lo stress sul cuore causato dall'ipertensione può indebolire il muscolo cardiaco e farlo funzionare in modo meno efficiente. Di conseguenza, il cuore diventa sopraffatto e inizia a logorarsi ea cedere.

Il dolore o la pressione al petto è il sintomo più comune di un attacco di cuore. Tuttavia, anche il dolore o il disagio alle braccia, alla schiena, al collo o alla mascella possono essere un segno. Allo stesso modo mancanza di respiro, nausea o vertigini. Se riscontri uno o più di questi segnali di pericolo, recati immediatamente in ospedale.

Fatti controllare immediatamente se manifesti i primi sintomi di ipertensione o problemi cardiaci. Prendi un appuntamento con l'ospedale usando in modo che la tua ispezione possa funzionare senza intoppi. Avanti, Scarica ora tramite App Store o Google Play in questo momento.

Leggi anche: Conosci 3 malattie cardiache che perseguitano i bambini

Altri disturbi di salute causati dall'ipertensione

Non solo disturbi cardiaci, condizioni di ipertensione non trattate adeguatamente possono interessare anche altre zone del corpo. Naturalmente, questa condizione può scatenare altri problemi di salute, come la perdita ossea e i disturbi del sonno.

L'ipertensione può aumentare la quantità di calcio nelle urine. L'eccesso di calcio può portare alla perdita di densità ossea (osteoporosi), che a sua volta può portare a fratture. Questo rischio è particolarmente aumentato nelle donne anziane.

Oltre all'osteoporosi, l'ipertensione provoca anche disturbi del sonno. È innescato dall'apnea dell'ipertensione. Quando la pressione sanguigna aumenta in modo anomalo, questa condizione può interferire con la respirazione. Una delle conseguenze è il russare.

Leggi anche: 7 tipi di alimenti che le persone con ipertensione dovrebbero evitare

Se hai la pressione alta, devi ridurre l'assunzione di sale. Secondo i risultati della ricerca di Giornale dell'American Heart Association , l'aggiunta di calcio e magnesio all'acqua potabile potrebbe potenzialmente aiutare a ridurre i livelli di pressione sanguigna tra le popolazioni.

Cambiare la dieta può ridurre significativamente la pressione alta. La ricerca ha dimostrato che alcuni alimenti possono abbassare la pressione sanguigna, sia immediatamente che a lungo termine. Ci sono diverse scelte alimentari che possono ridurre la pressione alta, vale a dire avocado, melone, frutti di bosco, funghi, patate dolci, pomodori, tonno e piselli.

Riferimento:
Notizie mediche oggi. Accesso 2021. Buoni alimenti per l'ipertensione.
Notizie dell'Associazione Americana del Cuore. Accesso 2021. L'aggiunta di minerali all'acqua potabile può combattere l'ipertensione?
Clinica Mayo. Accesso 2021. Pericoli di alta pressione sanguigna: effetti dell'ipertensione sul tuo corpo.
cuore.org. Accesso 2021. Come l'ipertensione può portare a un attacco di cuore.