Salute

I bambini possono soffrire di polmonite, ecco i sintomi

, Jakarta – Oltre ai genitori, anche i bambini sono il gruppo più suscettibile alla polmonite. Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), la polmonite uccide un bambino ogni 20 secondi e rappresenta il 16% delle morti di tutti i bambini di età inferiore ai 5 anni.

A differenza degli adulti, i bambini con polmonite potrebbero non avere tosse o febbre fastidiose e potrebbero presentare segni di infezione molto più lievi. Pertanto, è importante che i genitori comprendano i sintomi della polmonite nei bambini in modo che possano rilevarla immediatamente.

La polmonite è un'infezione dei polmoni causata da vari germi (virus, batteri, funghi e parassiti), ma più spesso da virus. Questa infezione fa sì che le sacche d'aria nei polmoni chiamate alveoli si riempiano di pus e altri fluidi. Questo rende difficile per l'ossigeno raggiungere il flusso sanguigno.

I bambini corrono un rischio maggiore di sviluppare polmonite perché il loro sistema immunitario non è completamente sviluppato. Soprattutto bambini malnutriti o neonati non esclusivamente allattati al seno.

La polmonite spesso inizia dopo che si verifica un'infezione delle vie respiratorie superiori (infezione del naso e della gola), con sintomi che iniziano 2-3 giorni dopo aver avuto un raffreddore o un mal di gola. Quindi, l'infezione si sposterà ai polmoni. Fluido, globuli bianchi e altre particelle iniziano a raccogliersi negli spazi aerei dei polmoni e bloccano il flusso d'aria, rendendo difficile il corretto funzionamento dei polmoni.

I bambini con polmonite causata da batteri di solito sviluppano rapidamente i sintomi, che iniziano con un'improvvisa febbre alta e una respirazione insolitamente rapida. Nel frattempo, i bambini che sono causati da virus possono manifestare sintomi che compaiono gradualmente e non sono troppo gravi, sebbene possano verificarsi sintomi di respiro sibilante.

Leggi anche: Qual è la differenza tra polmonite e polmonite batterica?

I sintomi della polmonite nei bambini

I sintomi della polmonite possono variare da bambino a bambino, a seconda dell'età e della causa. Tuttavia, in generale, i sintomi della polmonite includono:

  • Respirare velocemente (in alcuni casi, questo può essere l'unico sintomo).

  • Respirare con un suono grugnito o sibilante.

  • Respirazione difficoltosa.

  • Febbre.

  • Tosse.

  • Congestione nasale.

  • brividi.

  • Bavaglio.

  • Dolore al petto.

  • Dolore addominale (questo sintomo è dovuto al fatto che il bambino tossisce e deve lavorare sodo per respirare).

  • Meno attivo.

  • Perdita di appetito (nei bambini più grandi) o rifiuto di allattare (nei neonati) che può portare alla disidratazione.

  • In casi estremi, una colorazione bluastra o grigia delle labbra e delle unghie.

Alcuni sintomi possono anche fornire importanti indizi su quale tipo di germe sta causando la polmonite nei bambini:

  • Nei bambini e negli adolescenti in età scolare, polmonite causata da batteri Polmonite da micoplasma molto comune. Questo tipo di polmonite è anche conosciuto come polmonite ambulante . Sintomo polmonite ambulante abbastanza leggero, anche il tuo piccolo potrebbe sentirsi abbastanza bene per andare a scuola. Tuttavia, il tuo piccolo potrebbe essere in grado di mostrare sintomi, come mal di testa, mal di gola ed eruzioni cutanee, oltre ai comuni sintomi di polmonite di cui sopra.

  • Nei neonati, la polmonite è più spesso causata dalla clamidia che può provocare congiuntivite ( occhio rosa ) con sintomi lievi e senza febbre.

  • Quando la polmonite è causata da pertosse (pertosse), il bambino potrebbe avere una tosse prolungata, diventare blu per la mancanza di ossigeno ed emettere determinati suoni durante la respirazione. Fortunatamente, esiste già un vaccino contro la pertosse che può aiutare a proteggere i bambini dalla pertosse.

Leggi anche: Tipi di polmonite che devi conoscere

Questi sono i sintomi della polmonite nei bambini a cui i genitori devono prestare attenzione. Se tuo figlio mostra questi sintomi, dovresti consultare immediatamente un medico. Oltre a controllare il ritmo respiratorio e ad ascoltare i polmoni alla ricerca di suoni anomali, il medico può anche prescrivere una radiografia del torace o esami del sangue per confermare la diagnosi.

Per fare un esame, puoi fissare un appuntamento con un medico presso l'ospedale di tua scelta tramite l'applicazione . Avanti, Scarica ora anche su App Store e Google Play come amico aiutante per mantenere la salute della tua famiglia.

Riferimento:
Salute dei bambini. Accesso 2020. Polmonite.
Salute quotidiana. Accesso al 2020. Polmonite nei bambini.