Salute

Passi per eliminare il pensiero ossessivo

“Nei casi più gravi, le persone con disturbo ossessivo compulsivo hanno bisogno dell'aiuto di uno psichiatra e di una combinazione di psicoterapia e consumo di droghe. Tuttavia, tieni presente che nei casi lievi, i sintomi del disturbo ossessivo compulsivo possono scomparire da soli. Inoltre, è possibile adottare diversi passaggi per superare i sintomi lievi. Uno di questi è capire quali sono i fattori scatenanti e come affrontarli".

Jakarta - Avere pensieri ossessivi è un segno disturbo ossessivo-compulsivo , o meglio conosciuto come DOC. Non solo pensieri ossessivi, le persone con questa condizione avranno uno schema di pensiero irragionevole e spesso eseguiranno comportamenti ripetitivi. Il DOC è un disturbo psicologico che colpisce il modo in cui le persone pensano e si comportano.

I pensieri ossessivi che sorgono di solito fanno ossessionare il malato su una certa cosa o azione ripetutamente in risposta alla sua paura. Ad esempio, controllando ripetutamente la porta se è bloccata o meno. Le persone con disturbo ossessivo compulsivo possono anche smettere di pensare a cose che non sono considerate importanti per le persone normali, ma questo renderà il malato ansioso.

Leggi anche: Questi 3 modi di diagnosi per rilevare la malattia DOC

Passi per superare i pensieri ossessivi nelle persone con disturbo ossessivo compulsivo

Nei casi più gravi, le persone con DOC necessitano dell'aiuto di uno psichiatra e si sottopongono a una serie di psicoterapie assistite dal consumo di farmaci. Ha lo scopo di aiutare ad alleviare i sintomi che compaiono.

Tuttavia, tieni presente che nei casi lievi, i sintomi del disturbo ossessivo compulsivo possono scomparire da soli. Nel frattempo, se i sintomi sono ancora lievi, ci sono diversi passaggi consigliati per superare i pensieri ossessivi, tra cui:

1. Scopri il trigger

Per superare i pensieri ossessivi che si presentano, la prima cosa da fare è prestare attenzione ai sintomi che si presentano, poi pensare a come possono manifestarsi. Pensa attentamente a quali situazioni ti fanno sentire molto preso dal panico e ti preoccupi troppo. Quindi, classifica l'intensità della paura o dell'ansia al riguardo. Dopodiché, puoi capire come risolverlo. Se sei confuso su cosa fare dopo, dovresti discuterne con uno psicologo per ottenere il consiglio giusto.

Leggi anche: Scopri di più su 5 tipi di disturbo OCD

2. Combatti i sintomi che compaiono

Dopo aver conosciuto i pensieri ossessivi che portano all'ansia e alle compulsioni che spesso si fanno, il passo successivo che si può fare è combattere i sintomi che si presentano. Puoi provare ad affrontare la paura che provi. Ad esempio, se sei una persona che ha molta paura dei germi o dello sporco e si lava le mani troppo spesso, prova ad affrontare la paura di non lavarti le mani troppo spesso.

Cercando di combattere le tue paure ed eliminare i pensieri negativi che portano a comportamenti compulsivi, puoi lentamente superare l'abitudine. In questo modo, puoi svolgere le tue routine e attività come una persona normale.

3. Sfida i pensieri ossessivi

Un modo per superare i pensieri ossessivi è sfidare i pensieri che sorgono. Ad esempio, se hai paura di maneggiare oggetti nelle strutture pubbliche per motivi di pulizia, cerca di contrastarlo con la mente se non è proprio necessario.

4. Controlla lo stress che appare

Non pensare troppo, perché innescherà disturbi da stress. Maggiore è la preoccupazione e l'ansia che provi, maggiore è il rischio di provare stress. Per gestire lo stress, puoi provare tecniche di rilassamento, come lo yoga o la meditazione. Inoltre, puoi essere in grado di fare le cose che ti piacciono per controllare i pensieri che causano ansia.

Quando il disturbo è grave, è necessaria una terapia cognitivo comportamentale con l'obiettivo di rendere il malato in grado di regolare i pensieri e imparare a capire che i pensieri che prova sono solo ansia.

È possibile prevenire il disturbo ossessivo compulsivo?

Segnalato da Mayo Clinic , fino ad ora non esiste un modo sicuro per prevenire il disturbo ossessivo compulsivo. Una persona che ce l'ha richiede anche un trattamento il prima possibile. Questo ha lo scopo di aiutare a controllare i sintomi, in modo che non interferiscano con le attività e la vita del malato. Anche così, tieni presente che il trattamento per il disturbo ossessivo compulsivo potrebbe non essere in grado di fornire una cura completa per il malato.

Il trattamento varierà anche a seconda della gravità del disturbo ossessivo compulsivo. Alcune persone potrebbero aver bisogno di cure a lungo termine, continuative o intensive. Generalmente, le persone con DOC riceveranno cure primarie, come una combinazione di psicoterapia e consumo di droghe.

Bene, questi sono alcuni passaggi che puoi adottare per superare i pensieri ossessivi nelle persone con DOC. Se ne soffri e lo hai provato ma i pensieri ossessivi che sorgono non se ne vanno o sono distratti, è bene chiedere aiuto subito.

Leggi anche: Conosci le ossessioni sessuali con il disturbo ossessivo compulsivo

Attraverso l'app , puoi rivolgerti ad uno psicologo di fiducia per raccontare tutte le lamentele che stai avvertendo. Attraverso le caratteristiche chat/videochiamata direttamente sull'applicazione. Successivamente uno psicologo di fiducia fornirà consigli e suggerimenti adeguati per superare le vostre lamentele.

Se è necessario un ulteriore esame, puoi anche fissare un appuntamento con uno psicologo presso l'ospedale di tua scelta. Ovviamente senza la necessità di fare la fila o aspettare a lungo. Allora, cosa stai aspettando? Avanti Scarica applicazione Ora!

Riferimento:

Psicologia oggi. Accesso effettuato nel 2021. 4 passaggi per far sparire le tue ossessioni quotidiane.

Centrale di Psicologia. Accesso nel 2021. 7 modi per smettere di ossessionare.

WebMD. Accesso 2021. Disturbo ossessivo-compulsivo (DOC).

Clinica Mayo. Accesso 2021. Disturbo ossessivo-compulsivo (DOC)