Salute

3 domande frequenti sulla dialisi

, Jakarta – I reni hanno una funzione importante nel filtrare il sangue da rifiuti tossici, prodotti di scarto e liquidi in eccesso nel sangue. Se questo non viene trattato immediatamente, è sicuramente un rischio per la salute.

Allora, cosa succede se qualcuno ha una malattia renale? La dialisi o anche conosciuta come emodialisi è una delle azioni che devono essere fatte per qualcuno che ha una grave malattia renale.

Leggi anche: Le persone con insufficienza renale cronica possono anche durare più a lungo

La dialisi è una procedura per filtrare il sangue dai rifiuti tossici attraverso una macchina chiamata dialisi. La dialisi aiuta i reni danneggiati a lavorare in modo che il corpo abbia un equilibrio di funzioni. Tuttavia, la dialisi non può curare le malattie renali, questa procedura aiuta solo la funzione renale, quindi devono ancora essere eseguiti altri trattamenti.

Ecco alcune domande comuni sulla dialisi o l'emodialisi che è necessario conoscere:

1. Cosa deve essere preparato per la dialisi?

Prepararsi mentalmente prima di fare la dialisi è qualcosa che deve essere fatto. Armati di informazioni sufficienti sulla dialisi. Inoltre, dovresti scoprire la posizione del luogo per la dialisi. Trova un centro dialisi più vicino a casa tua.

Questo è così che non ti senti stanco quando ha luogo il processo di dialisi. Non dimenticare di mangiare cibi sani ed energetici prima di fare la dialisi. Questo perché la dialisi fa sentire il corpo debole e stordito per circa 4 ore dopo la procedura.

2. Come funziona la dialisi o l'emodialisi?

Si consiglia a una persona che si sottopone regolarmente a dialisi di eseguire un intervento chirurgico di accesso vascolare. L'installazione dell'accesso vascolare mira a far fluire il sangue senza intoppi in grandi quantità durante il processo di dialisi. La dialisi viene eseguita da una macchina nota come dialisi. Questa macchina aiuta a pulire il sangue proprio come funzionano i reni.

Durante il processo di dialisi, il sangue entra nella macchina per dialisi e filtra i rifiuti e le sostanze indesiderate nel sangue. Quindi, il sangue pulito scorre in un tubo che viene poi restituito al corpo tramite accesso vascolare.

3. Quali sono gli effetti collaterali della dialisi?

Ci sono vari effetti collaterali che sorgono a causa del processo di dialisi, come ad esempio:

  • Bassa pressione sanguigna

La dialisi frequente può causare una persona a soffrire di bassa pressione sanguigna.

  • Disordine del sonno

Una persona che si sottopone frequentemente a dialisi sperimenterà disturbi del sonno. Ciò è dovuto al disagio e alla sindrome delle gambe senza riposo.

  • Alto livello di potassio

Il processo di dialisi fa sì che una persona abbia alti livelli di potassio nel sangue. Livelli elevati di potassio possono causare complicazioni del ritmo cardiaco e indigestione.

  • Articolazioni rigide

Quando abbastanza frequente da fare il processo di dialisi, può causare a una persona di sperimentare articolazioni rigide e dolorose. Ciò è causato dai cristalli di acido urico nel sangue depositati nelle articolazioni. Tuttavia, questo effetto si manifesta quando una persona viene sottoposta a dialisi per lungo tempo.

Ti consigliamo di abituarti a uno stile di vita sano per evitare problemi di funzionalità renale. Esistono molti modi per prevenire le malattie renali, come soddisfare il fabbisogno di acqua, mantenere il peso e ridurre l'assunzione di sale. Puoi chiedere direttamente al medico di scoprire come trattare la salute dei reni attraverso l'applicazione . Avanti, Scarica applicazione ora tramite App Store o Google Play!

Leggi anche: La dialisi può causare danni alle ossa, davvero?