Salute

Queste sono le cose che dovresti e non dovresti fare quando provi GERD

“La GERD può causare sintomi fastidiosi e mettere a disagio il malato. Pertanto, è importante che le persone con GERD sappiano cosa fare e cosa non fare quando si manifesta la malattia. In questo modo, i malati possono alleviare i sintomi della GERD e persino controllare la malattia per lungo tempo”.

, Giacarta - Malattia da reflusso gastroesofageo o GERD è una malattia che fa sì che l'acido nello stomaco rifluisca facilmente nell'esofago. Questo può farti provare sintomi spiacevoli, come: bruciore di stomaco, cioè una sensazione di bruciore al petto. Non solo può disturbare il sonno quando succede di notte, bruciore di stomaco può anche interferire con le attività durante il giorno.

Fortunatamente, la GERD può essere controllata assumendo farmaci da prescrizione o da banco. Anche così, sono necessari anche cambiamenti nello stile di vita per controllare i sintomi del reflusso acido. Bene, sapendo cosa fare e cosa non fare quando hai GERD, puoi gestire la malattia in modo che non ricada troppo spesso per molto tempo.

Leggi anche: Spesso ignorato, non equiparare la GERD con l'ulcera

Cose da fare Quando GERD

Ecco alcune cose da fare quando hai GERD:

  • Mangiare in piccole porzioni

Mangiando piccole porzioni, non sei troppo pieno e questo ridurrà la produzione di acido nello stomaco. Questo a sua volta riduce la pressione gastrica.

D'altra parte, il riempimento eccessivo dello stomaco può esercitare una pressione sulla valvola tra lo stomaco e l'esofago nota come sfintere esofageo inferiore o sfintere esofageo. sfintere esofageo inferiore (LE). Ciò consente a molti acidi dello stomaco di rifluire nell'esofago.

  • Mangia lentamente

Quando si mangia, i messaggeri chimici vengono inviati dallo stomaco al cervello per segnalare quando c'è cibo. Quando lo stomaco è pieno, il cervello risponde con la sensazione di pienezza. Tuttavia, possono essere necessari fino a 15 minuti prima che il segnale raggiunga il cervello. Bene, se mangi troppo velocemente, corri il rischio di riempire eccessivamente lo stomaco prima che i segnali del messaggero raggiungano il tuo cervello. Ricorda, mangiare troppo può innescare il reflusso acido.

Quindi, se hai GERD, ti consigliamo di mangiare lentamente, così il cervello ha il tempo di ricevere segnali e dirti quando sei pieno.

  • Posiziona la testa più in alto mentre dormi

Quando dormi con la testa più in alto dello stomaco, la gravità può aiutare a ridurre la pressione sul LES e impedire che il contenuto dello stomaco ritorni nell'esofago. Quindi, metti un cuscino in più sotto la testa quando dormi se hai GERD.

  • Controlla lo stress

Lo stress può peggiorare i sintomi della GERD. Secondo uno studio del 2013 in Malattie e scienze dell'apparato digerente, in realtà lo stress non provoca GERD, ma anzi intensifica la percezione dei sintomi. Quindi, in periodi di stress, le persone saranno più sensibili ai sintomi dell'acidità di stomaco. Questo è ciò che alla fine rende lo stress considerato un fattore scatenante per GERD.

Quindi, se sei stressato, prenditi una pausa dalle tue attività, poi fai un respiro profondo e rilassati. Puoi anche fare cose che possono alleviare lo stress, come ascoltare musica. In questo modo, puoi prevenire la GERD o ridurne rapidamente i sintomi.

Leggi anche: L'aumento dell'acido dello stomaco provoca mal di gola durante la deglutizione

Cose da non fare

Le seguenti sono cose da evitare quando si verifica GERD:

  • Non dormire a stomaco pieno

Dopo aver mangiato, aspetta almeno 2-3 ore se vuoi sdraiarti. Questo per dare il tempo al cibo di essere digerito ed espulso dallo stomaco. Inoltre, dare un intervallo di tempo tra mangiare e sdraiarsi può anche aiutare a ridurre l'acidità di stomaco in modo da prevenire il reflusso acido.

  • Non mangiare cibi che scatenano la GERD

Esempi di cibi o bevande che possono scatenare la recidiva di GERD includono cipolle, caramelle, cioccolato, frutta o succo d'arancia, pomodori, bevande contenenti caffeina, cibi ricchi di grassi e cibi piccanti.

  • Smettere di fumare

La nicotina contenuta nelle sigarette può indebolire il LES che può far risalire l'acido dello stomaco nell'esofago. Quindi, se hai GERD, dovresti smettere di fumare.

  • Evita l'alcol

Se vuoi rilassarti dopo una giornata faticosa, prova a fare esercizio, a fare un bagno caldo, a guardare un film o a meditare invece di bere alcolici.

Leggi anche: Senza un trattamento adeguato, questo è il motivo per cui la GERD può essere fatale

Queste sono le cose da fare e da non fare quando hai GERD. Se vuoi ancora fare domande su GERD o altri problemi di salute, non esitare a contattare il medico tramite l'app . Attraverso Video/chiamata vocale e Chiacchierata, puoi chiedere consigli sulla salute sempre e ovunque. Avanti, Scarica L'app è ora anche su App Store e Google Play.

Riferimento:
Molto bene salute. Accesso nel 2021. 9 modi per rendere più facile la convivenza con la malattia da reflusso acido.
WebMD. Accesso 2021. Quali cambiamenti nello stile di vita aiutano a gestire il bruciore di stomaco?