Salute

Quali sono le funzioni dei linfonodi per il corpo?

, Jakarta - I linfonodi sono una parte importante del sistema immunitario. Queste ghiandole agiscono come "nodi" tra i vasi linfatici che si estendono in tutto il corpo. Le cellule immunitarie che si raccolgono in questi nodi sono pronte ad attaccare batteri, virus o altre sostanze estranee che entrano nel corpo.

I linfonodi si trovano in tutto il corpo, compreso il collo, le ascelle, l'inguine, intorno all'intestino e tra i polmoni. Per capire meglio, ecco le funzioni dei linfonodi che devi conoscere.

Leggi anche: Per saperne di più Biopsia linfonodale

Funzione linfonodale

I linfonodi funzionano come un filtro o possono essere analoghi a una fortezza che funziona per filtrare batteri, virus, parassiti e altri materiali estranei (anche cellule cancerose) che vengono trasportati ai linfonodi attraverso i vasi linfatici.

È per questo motivo che i linfonodi sono uno degli organi valutati nei malati di cancro. Perché i linfonodi sono il primo luogo in cui le cellule tumorali possono essere "filtrate" prima di diffondersi in altre parti del corpo.

I linfonodi svolgono un ruolo importante nella lotta contro le infezioni. Non solo attaccano virus e batteri in modo che le cellule T possano attaccare, ma anche antigeni dagli invasori alle cellule B in modo che le cellule B possano produrre anticorpi per combattere gli invasori. In questo modo, i linfonodi diventano un luogo in cui le cellule immunitarie comunicano e lavorano insieme.

Condizioni che possono influenzare la funzione dei linfonodi

A causa della sua funzione di filtro per virus e batteri, sono molte le condizioni che possono influenzare i linfonodi. Ecco alcune delle condizioni:

1. Linfoadenopatia

La linfoadenopatia si verifica quando i linfonodi si gonfiano. Questo gonfiore può essere causato da infezione, infiammazione o cancro. Le infezioni comuni che possono causare l'ingrossamento dei linfonodi includono mal di gola, mononucleosi, infezione da HIV e piaghe della pelle infette.

2. Linfedema

Il linfedema è una condizione di gonfiore o accumulo di liquidi nel sistema linfatico. Ciò può derivare da un blocco nel sistema linfatico causato da tessuto cicatriziale da vasi linfatici o nodi danneggiati. Il linfedema si osserva spesso anche quando i linfonodi vengono rimossi in persone che hanno subito un intervento chirurgico o una radioterapia per rimuovere il cancro. L'accumulo di liquido linfatico è più comune nelle braccia e nelle gambe. Il linfedema può essere molto lieve o molto doloroso e può persino paralizzare il malato.

Leggi anche: Conosci le differenze nei sintomi del gonfiore e del cancro ai linfonodi

3. Cancro linfoma

Il linfoma è un cancro dei linfonodi e si verifica quando i linfociti crescono e si moltiplicano in modo incontrollato. Esistono diversi tipi di linfoma, tra cui il linfoma di Hodgkin e il linfoma non Hodgkin. Il cancro può anche bloccare i canali linfatici o essere vicino ai linfonodi e interferire con il flusso della linfa attraverso i linfonodi.

Suggerimenti per mantenere sani i linfonodi

Poiché queste ghiandole sono molto sensibili a varie malattie, ci sono diversi modi che possono essere applicati per mantenere sani i linfonodi:

1. Mantieni il tuo corpo sano, evita le malattie

Mantenere la salute e la forma fisica è la cosa più importante per mantenere i linfonodi, considerando che queste ghiandole sono la principale fortezza per filtrare virus e batteri. Abituati a lavarti le mani regolarmente, a mangiare cibi sani, a dormire a sufficienza, a fare esercizio fisico regolarmente e ad assumere vitamine.

2. Mantieni il tuo corpo pulito

È molto importante mantenere la pulizia del corpo e dell'ambiente circostante per evitare infezioni. Assicurati di mantenere sempre la pulizia facendo la doccia ogni giorno, lavandoti regolarmente le mani, evitando di toccare la zona degli occhi, della bocca e del naso quando le mani sono sporche. Inoltre, prendi l'abitudine di lavarti i denti almeno due volte al giorno e di coprirti bocca e naso quando starnutisci o tossisci.

Leggi anche: 7 modi efficaci per superare i linfonodi ingrossati

3. Non limitarti a prendere droghe

Evita di assumere determinati farmaci. Perché ci sono tipi di farmaci che danneggiano i linfonodi e innescano il gonfiore dei linfonodi. Controlla se hai i linfonodi ingrossati, perché un'infezione che non viene trattata immediatamente può rallentare il recupero e peggiorare la condizione. Se hai intenzione di visitare l'ospedale, non dimenticare di fissare un appuntamento in ospedale tramite l'app prima per renderlo più facile e pratico.

Riferimento:
Molto bene salute. Accesso nel 2021. Una panoramica dei linfonodi.
Clinica di Cleveland. Accesso nel 2021. Sistema linfatico.