Salute

Questo è il modo giusto per affrontare il prurito dovuto al calore pungente

Jakarta - Il calore pungente è un'eruzione cutanea o piccole protuberanze rosse in rilievo che danno prurito. Questa condizione è chiamata miliaria in termini medici. Sebbene sia più comune nei bambini, il calore pungente può essere avvertito dagli adulti quando il clima è caldo e umido. Le aree del corpo soggette a calore pungente sono il viso, il collo, la schiena, il petto e le cosce.

Leggi anche: L'aria calda può causare calore pungente?

Il calore pungente raramente richiede un trattamento serio perché può migliorare semplicemente raffreddando la pelle ed evitando l'esposizione al calore. Tuttavia, si consiglia di andare dal medico se l'eruzione cutanea che appare è accompagnata da febbre, brividi, linfonodi ingrossati e secrezione di pus dai noduli rossi.

Come affrontare il calore pungente nei bambini?

La gestione del calore pungente nei neonati non è molto diversa dagli adulti. Ma in particolare, ecco i modi per affrontare il calore pungente nei bambini che puoi provare.

1. Evitare l'aria calda e umida

Sposta il tuo piccolo in una stanza fresca e ombreggiata. Se la madre usa il condizionatore o il ventilatore, non dirigerlo verso il corpo del bambino. Assicurati di portare un ventilatore e un cappello per proteggere il tuo piccolo dai raggi UV del sole.

2. Vestiti

Scegli vestiti in fibre naturali per il tuo piccolo, come il cotone. Evita di indossare abiti realizzati con tessuti sintetici, come poliestere e nylon, poiché sono difficili da assorbire il sudore e il calore. Indossa abiti larghi sul tuo piccolo e, occasionalmente, lascialo muovere senza vestiti e pannolini.

3. Non farti trasportare spesso

Quando il tuo piccolo ha un calore pungente, evita di tenerlo in braccio troppo spesso. Il motivo è perché la posizione di essere trasportato fa affrontare al tuo piccolo due fonti di calore, ovvero il clima e la temperatura corporea della madre. Pertanto, è meglio mettere il tuo piccolo a letto e lasciarlo muoversi liberamente.

4. Mantieni fresca la pelle del tuo piccolo

Raffredda la pelle del tuo piccolo usando un panno umido e fresco. Oppure la mamma può lavarlo e lasciare che la pelle del piccolo si asciughi da sola senza usare l'asciugamano.

5. Applicare lozione e crema

Fatto solo se necessario o il caldo pungente del Piccolo è piuttosto grave. Ad esempio, applica una crema all'idrocortisone o un farmaco consigliato da un medico. Quando si applica la crema, evitare l'area vicino agli occhi del bambino per evitare irritazioni.

Leggi anche: Ecco 3 tipi e sintomi di calore pungente

Come superare il caldo pungente negli adulti

In caso di calore pungente mite, evitare il caldo in modo che le condizioni della pelle migliorino. Con un calore pungente abbastanza forte, puoi usare un unguento che viene applicato sulla pelle. Ad esempio, lozione alla calamina per alleviare il prurito, lanolina anidra per prevenire l'ostruzione dei dotti sudoripari e steroidi topici nei casi più gravi. Oltre a prendere i farmaci, puoi fare quanto segue per trattare il calore pungente:

  • Usa abiti larghi e tessuti freschi, ovvero assorbono facilmente il sudore.
  • Evitare il clima caldo e umido, è meglio per un po', aumentare l'attività in una stanza fresca.
  • Fai una doccia con acqua fredda e sapone che idrata la pelle, poi lascia che il corpo si asciughi da solo.
  • Impacco freddo sulla zona della pelle che appare rossa pungente.
  • Evitare l'uso di creme e unguenti che contengono olio minerale o petrolio. Questo contenuto ha il potenziale per ostruire i dotti del sudore e aggravare il calore pungente.

Leggi anche: 3 semplici consigli per non farti venire il calore pungente

Questo è il modo che si può fare per vincere il calore pungente. Se i metodi di cui sopra non sono riusciti a trattare il calore pungente, parlare immediatamente con un medico . Puoi usare le funzionalità Parla con un dottore cosa c'è nell'app? per contattare il medico sempre e ovunque tramite Chiacchierare, e Chiamata vocale/video. Andiamo sbrigati Scarica app su App Store o Google Play!