Salute

4 modi giusti per diagnosticare la sinusite

, Jakarta – La sinusite è un'infiammazione delle pareti di piccole cavità piene d'aria situate dietro gli zigomi e la fronte. Alcune persone trovano difficile identificare i seni nasali perché assomigliano ai sintomi del comune raffreddore. La differenza è che la sinusite si verifica quando i passaggi nasali si infettano.

Ci sono diversi sintomi che indicano che hai la sinusite, come ad esempio:

  1. Pressione sinusale dietro gli occhi e le guance

  2. Naso che cola e pieno che dura più di una settimana

  3. Mal di testa che peggiora

  4. Febbre

  5. Tosse

  6. alito cattivo

  7. Muco denso giallo o verde che scorre dal naso alla parte posteriore della gola

  8. Fatica

  9. Sensazione di alito cattivo

Se avverti questi sintomi, allora è meglio consultare immediatamente un medico. Generalmente, i medici diagnosticano la sinusite con i seguenti tipi di esami:

  1. Endoscopia nasale

Un tubo sottile e flessibile (endoscopio) con una luce a fibre ottiche viene inserito attraverso il naso per consentire al medico di vedere all'interno dei seni. Questo è anche noto come rinoscopia.

  1. Studi di imaging

Le immagini scattate utilizzando una TAC o una risonanza magnetica possono mostrare i dettagli dei seni e dell'area nasale. Ciò può indicare un'infiammazione profonda o un'ostruzione fisica difficile da rilevare utilizzando un endoscopio.

  1. Coltura nasale e sinusale

Le colture in genere non sono necessarie per diagnosticare la sinusite cronica. Tuttavia, quando il trattamento dato non risponde in modo che la condizione peggiori, l'assunzione di una coltura tissutale può aiutare a determinare la causa. È dovuto a batteri o funghi.

  1. Test di allergia

Se il medico sospetta che la condizione possa essere scatenata da un'allergia, probabilmente verrà eseguito un test cutaneo allergico. Un test cutaneo è sicuro, veloce e può aiutare a determinare l'allergene responsabile dell'infezione nasale.

Trattamento della sinusite

Oltre a somministrare antibiotici e farmaci specifici dai medici, ci sono diverse cose che puoi applicare per alleviare i sintomi della sinusite.

  1. Riposa a sufficienza

Dare una pausa al tuo corpo può aiutarti a combattere l'infiammazione e ad accelerare il recupero.

  1. Molti bevono

Bevande come acqua o succo aiutano le secrezioni di muco e migliorano il drenaggio. Evita le bevande che contengono caffeina o alcol, che possono disidratarti. Bere alcol può anche peggiorare il gonfiore del rivestimento dei seni paranasali e del naso.

  1. Asciugamani caldi e vapore caldo

Strofinare un asciugamano sulla testa mentre inspiri il vapore da una ciotola di acqua calda è molto efficace per ridurre il dolore e aiutare a drenare il muco.

  1. Applicare un impacco caldo sul viso

Metti un asciugamano caldo e umido intorno al naso, alle guance e agli occhi per alleviare il dolore facciale.

  1. Posizione corretta per dormire

Dormire con la testa leggermente sollevata aiuterà a drenare il muco nei seni nasali e a ridurre la congestione.

La maggior parte dei casi di sinusite non dura più di 8 settimane. Se dura più di 8 settimane o i sintomi diventano sempre più dolorosi, significa che hai bisogno di un trattamento specifico da un medico.

È una buona idea ridurre l'esposizione che può causare il peggioramento dei sintomi, come fumo di sigaretta, polvere, calore e aria troppo fredda e altri fattori scatenanti. Ci sono molti fatti interessanti sulla sinusite e sul trattamento adeguato. Se vuoi saperne di più su queste informazioni, puoi chiedere direttamente a . Medici esperti nei loro campi cercheranno di fornire la soluzione migliore per te. Il trucco, basta scaricare l'applicazione tramite Google Play o App Store. Attraverso le caratteristiche Contatta il dottore , puoi scegliere di chattare tramite Video/chiamata vocale o Chiacchierata .

Leggi anche:

  • 5 fatti sulla sinusite
  • La sinusite risulta essere la principale causa di Ansomia
  • La sinusite può verificarsi nei bambini?