Salute

Raffreddore, vento da seduti e attacchi di cuore, qual è la differenza?

Jakarta - Indovina, qual è la differenza tra i sintomi dei tre disturbi di salute nel titolo sopra? Hmm, in realtà "undici-dodici", alias quasi simile. Tutti e tre possono causare bruciore di stomaco o dolore al petto che si irradia dal collo alla schiena, sudorazione fredda, vertigini, disturbi digestivi come nausea o mal di stomaco, fino alla debolezza.

Quindi, qual è la differenza tra i tre problemi medici di cui sopra?

Non conosco il vento

Sfortunatamente, molte persone ignorano i sintomi di un infarto, che sono simili ai raffreddori. In realtà, i raffreddori non sono in realtà una malattia.

Leggi anche: 5 modi efficaci per superare il raffreddore

Nell'emisfero occidentale non esiste un termine freddo nel mondo medico. Ma nel nostro paese, i raffreddori sono spesso usati per descrivere il problema di non sentirsi bene, passare il vento, eruttare, flatulenza e dolori, ecc. In breve, questa lamentela è simile alle lamentele per l'acidità di stomaco o l'acidità di stomaco malattia da reflusso gastroesofageo (GERD).

Molti pensano che la causa sia perché troppo vento entra nel corpo, specialmente durante la stagione delle piogge. Infatti, GERD è causato dall'indebolimento dei muscoli nella parte inferiore dell'esofago.sfintere esofageo inferiore/LE). Quando il LES si indebolisce, l'acido dello stomaco e il contenuto dello stomaco possono salire nell'esofago.

I fattori trainanti per GERD sono vari, che vanno dall'obesità, all'età avanzata, alla gravidanza, alla gastroparesi o alla sclerodermia. Alcuni sintomi comuni come nausea e vomito, ulcere, mancanza di respiro, a frequenti rutti.

Il vento seduto può essere pericoloso

Sebbene entrambi portino la parola "vento", il vento seduto è molto più grave di un raffreddore. Sfortunatamente, alcune persone pensano che il vento seduto sia simile a un raffreddore. Peggio ancora, molti sottovalutano anche questa condizione di salute.

Nel mondo medico, il wind sitting è chiamato angina o angina pectoris. Questa condizione è caratterizzata da dolore al petto, dovuto alla mancanza di afflusso di sangue ai muscoli cardiaci. Questa mancanza di afflusso di sangue è causata dal restringimento o dall'indurimento dei vasi sanguigni. La cosa che deve essere sottolineata, questo vento seduto o angina può attaccare qualcuno all'improvviso.

I sintomi dell'angina pectoris sono generalmente caratterizzati da dolore al petto. Le persone con angina possono provare dolore al petto che si irradia al braccio sinistro, al collo, alla mascella e alla schiena. Inoltre, ci sono anche altri sintomi, come:

Leggi anche: 5 tipi di malattie legate al cuore

  • Difficile respirare;

  • Nervoso;

  • Stanco facilmente;

  • Sensazione di dolore come i sintomi della GERD;

  • Vertigini e nausea;

  • Sudorazione eccessiva.

Bene, se riscontri i sintomi di cui sopra, consulta immediatamente o chiedi a un medico di ottenere il trattamento giusto. Puoi davvero chiedere al medico direttamente attraverso l'applicazione.

Poi, che ne dici di un attacco di cuore?

Può portare a insufficienza cardiaca

La malattia coronarica è la causa principale degli attacchi di cuore. Tuttavia, vuoi saperne di più su altri fattori scatenanti? Chiamalo colesterolo alto, abitudine al fumo, esercizio fisico raramente, ipertensione, diabete, obesità, stress. In breve, questi fattori provocano l'interruzione dell'afflusso di sangue al muscolo cardiaco, innescando così un infarto.

Secondo la rivista Harvard Health Publishing, ogni arteria coronaria fornisce sangue a una parte specifica del cuore. La presenza di coaguli di sangue può danneggiare queste parti. Questo blocco può interferire con la capacità del cuore di pompare il sangue. Bene, questa condizione è potenzialmente mortale.

Ricorda, un attacco di cuore è un'emergenza medica che deve essere trattata immediatamente. Una persona che ha un attacco di cuore di solito si lamenta di una condizione simile a un vento freddo o seduto.

Leggi anche: Come riconoscere i sintomi di un attacco di cuore?

Ad esempio, vertigini, nausea o vomito, sudorazione fredda, palpitazioni cardiache, bruciore al petto, pressione o pesantezza. Inoltre, il dolore può comparire anche al petto e diffondersi al collo, alla mascella e alla schiena.

Non sottovalutare mai un attacco di cuore se non vuoi che finisca con la morte. Il motivo, le complicazioni di un attacco di cuore possono scatenare l'insufficienza cardiaca. Questa condizione rende il cuore inefficace nel pompare il sangue in tutto il corpo. Portare immediatamente all'ospedale più vicino se si verificano sintomi che indicano un infarto.

Raffreddori, brividi e attacchi di cuore non sono la stessa cosa. Sebbene abbiano quasi gli stessi sintomi, queste tre malattie sono condizioni mediche diverse, sia in termini di cause che di fattori scatenanti.

Se hai lamentele sul cuore o altri disturbi, chiedi direttamente al medico attraverso l'applicazione. Dai, scarica subito l'applicazione!

Riferimento:
NHS Regno Unito. Estratto a novembre 2019. Salute dalla A alla Z. Attacco di cuore.
Linea della salute. Estratto a novembre 2019. Angina stabile.
Clinica Mayo. Accesso novembre 2019. Malattie e condizioni. Attacco di cuore.
Clinica Mayo. Accesso novembre 2019. Malattie e condizioni. angina.
Clinica Mayo. Accesso novembre 2019. Malattia e condizioni. Malattia da reflusso gastroesofageo
Harvard Health Publishing. Estratto a novembre 2019. Attacco di cuore.