Salute

Questa è la procedura ad ultrasuoni al seno per il rilevamento della cisti al seno

Giacarta – Il seno è una delle parti del corpo più preziose nelle donne. Non solo altre parti del corpo, le donne possono eseguire l'esame ecografico del seno per garantire la salute del seno. L'ecografia mammaria, nota anche come ecografia mammaria, è un metodo che può essere utilizzato per rilevare i disturbi del seno in una fase iniziale.

Leggi anche: L'età giusta per fare un test di mammografia

Molti disturbi del seno che possono essere rilevati eseguendo un'ecografia al seno, uno dei quali è una cisti al seno. Segnalato da Società americana del cancro L'ecografia al seno può essere eseguita quando una donna ha cambiamenti al seno, come la comparsa di cisti piene di liquido che sono difficili da identificare su una mammografia. L'ecografia del seno funziona utilizzando onde sonore ad alta frequenza o ultrasuoni. Queste onde proverranno da una macchina speciale che produce immagini dei tessuti e delle strutture all'interno del seno.

Procedura di ecografia al seno per il rilevamento di cisti al seno

Non solo le donne che subiscono cambiamenti o vengono rilevate con problemi al seno, si consiglia anche a diversi gruppi di donne di sottoporsi a un'ecografia al seno, come le donne di età inferiore ai 25 anni, le donne in gravidanza e allattamento e le donne con protesi al silicone. Segnalato da Notizie mediche oggi , si consiglia a questo gruppo di donne di utilizzare l'ecografia al seno per controllare la salute del seno e di evitare l'esame con raggi di radiazioni.

Leggi anche: Ecografia al seno, questo è l'uso della mammografia

Esistono diverse procedure che le donne devono conoscere prima di eseguire un'ecografia al seno, tra cui:

1. Preparazione dell'ecografia al seno

Prima di fare un'ecografia al seno, evitare di usare creme o lozioni sulla zona del seno. Inoltre, evita di indossare gioielli quando fai un'ecografia al seno. Gli oggetti metallici utilizzati durante l'ecografia del seno possono rendere i risultati dell'ecografia meno accurati. Si consiglia di utilizzare una maglietta o un abbigliamento con un bottone sul davanti per facilitare il processo di ecografia del seno.

2. Esame ecografico del seno

Prima di eseguire un'ecografia al seno, il medico di solito esegue prima un esame. L'ecografia al seno generalmente non dura troppo a lungo, che è di circa 15-20 minuti. Durante il processo di esame, il paziente dormirà su un fianco e gli verrà chiesto di alzare il braccio dalla parte del seno da esaminare sopra la testa. Anche il processo di esame non è diverso da un'ecografia di gravidanza, il medico applicherà un gel sull'area del seno da esaminare. Successivamente, il trasduttore funzionerà e mostrerà i risultati dell'ecografia al seno sul monitor.

Fai subito l'esame del seno in anticipo

Se l'esame rivela la presenza di cisti, tumori o altre escrescenze di tessuto nel seno, queste condizioni appariranno come punti neri sul seno. Ma tieni presente che un nodulo che appare nel seno non significa che hai il cancro al seno. Ci sono condizioni che causano la comparsa di noduli sui risultati dell'ecografia al seno, come la presenza di tumori benigni, cambiamenti ormonali e grasso nel seno.

Leggi anche: Le madri che allattano possono fare un test mammografico?

Se il nodulo sperimentato è accompagnato da altri sintomi che si riferiscono al cancro al seno, ovviamente il medico consiglierà un ulteriore esame, come una risonanza magnetica. Non c'è niente di sbagliato nel fare l'autoesame del seno in anticipo, questa abitudine ti eviterà sicuramente da vari disturbi che compaiono nel seno.

Inoltre, ci sono molti modi che si possono fare per evitare problemi di salute al seno, come evitare uno stile di vita scorretto, seguire una dieta sana e fare esercizio fisico regolare.

Riferimento:
Linea della salute. Accesso effettuato nel 2020. Ecografia mammaria
Società americana del cancro. Accesso effettuato nel 2020. Ecografia mammaria
Notizie mediche oggi. Accesso al 2020. Cosa aspettarsi durante un'ecografia al seno