Salute

L'idrocefalo può essere normale?

“Non ignorare i sintomi di salute associati all'idrocefalo. Visita e trattamento immediati. Shunt ed ETV sono due trattamenti che possono essere eseguiti per rimuovere l'accumulo di liquidi nella cavità cerebrale. In questo modo, questo processo può aiutare a riportare la dimensione della testa alla normalità".

Giacarta – L'idrocefalo è un accumulo di liquido nella cavità del cervello (ventricoli). Troppo fluido nei ventricoli fa sì che i ventricoli aumentino di dimensioni e pressione all'interno della testa. Questa condizione può essere vissuta da chiunque, dai neonati, ai bambini, agli adulti.

Leggi anche: Conoscere precocemente i vari fattori di rischio dell'idrocefalo

Il sintomo principale dell'idrocefalo è un rapido allargamento della testa. Ci sono diversi trattamenti che possono essere fatti per trattare l'idrocefalo. Tuttavia, con il trattamento le dimensioni della testa possono diventare normali? Non fa mai male scoprire di più sull'idrocefalo, qui!

La dimensione della testa delle persone con idrocefalo può essere normale?

Il liquido cerebrospinale è un fluido chiaro che protegge il cervello e la colonna vertebrale. Normalmente, il liquido cerebrospinale scorre attraverso i ventricoli e bagna il cervello e il midollo spinale prima di essere riassorbito nel flusso sanguigno.

Normalmente, il corpo può produrre e assorbire la stessa quantità di liquido cerebrospinale. Quando c'è un blocco nell'assorbimento o nella sovrapproduzione, queste condizioni possono portare a un accumulo di liquido cerebrospinale e causare sintomi associati all'idrocefalo.

I sintomi saranno vissuti in modo diverso in ogni persona con idrocefalo. Tuttavia, l'allargamento della testa dovuto all'accumulo di liquido nella cavità cerebrale è il sintomo principale di questa malattia. Un esame precoce e un trattamento appropriato possono effettivamente aiutare le persone con idrocefalo a riportare le dimensioni della testa alla normalità.

Leggi anche: Non solo i bambini, gli adulti possono sperimentare l'idrocefalo

Il trattamento può essere effettuato in due modi diversi. Il seguente trattamento può essere fatto con l'idrocefalo:

1.Shunt

Shunt (tubo) sarà inserito nel cervello attraverso un processo chirurgico. Quindi, è collegato a un tubo flessibile che viene posizionato sotto la pelle per drenare il fluido nella cavità toracica in modo che venga assorbito più facilmente dal corpo.

Manutenzione ordinaria per gli utenti shunt necessario per prevenire infezioni o danni allo shunt. disturbo in shunt può portare al ritorno della malattia da idrocefalo.

Puoi chiedere direttamente al medico di essere a conoscenza di segni di interferenza con l'uso dello shunt. Il metodo, Scarica applicazione ora tramite App Store o Google Play!

2. Terza ventricolostomia endoscopica (ETV)

L'ETV viene eseguito praticando un nuovo foro nella cavità cerebrale per rimuovere il fluido dalla cavità cerebrale. Questa procedura può essere eseguita in combinazione con la cauterizzazione del plesso coroideo che viene utilizzata per ridurre la produzione di liquido cerebrospinale.

Riducendo l'accumulo di liquido cerebrospinale nella cavità cerebrale, questa condizione aiuta le persone con idrocefalo a riportare le dimensioni della testa a valori normali o inferiori rispetto a quando si soffre di idrocefalo.

Riconosci altri segni di idrocefalo

Non solo i bambini, l'idrocefalo può essere sperimentato anche dagli adulti. Naturalmente, i sintomi per ogni persona con idrocefalo saranno diversi a seconda dell'età e delle condizioni di salute del malato.

Nei neonati, questa condizione causerà cambiamenti nelle dimensioni della testa. L'aspetto di un nodulo morbido sulla corona è anche un altro segno di idrocefalo. I bambini con idrocefalo avvertono anche segni fisici, come vomito, più pignoleria, occhi che sembrano letargici, meno sensibili al tatto e crescita ridotta.

Mentre nei bambini e negli adulti, questa condizione provoca mal di testa, disturbi visivi, nausea, vomito, disturbi del sonno, disturbi dell'equilibrio, difficoltà respiratorie e perdita di concentrazione e capacità di memoria.

Leggi anche: 5 disturbi congeniti nei bambini

Non ignorare quando parenti, familiari o anche tu stesso hai problemi di salute associati all'idrocefalo. L'esame con ultrasuoni, risonanza magnetica e TC può essere utilizzato per diagnosticare questa malattia.

Riferimento:
Clinica Mayo. Accesso 2021. Idrocefalo.
Istituto Nazionale di Malattie Neurologiche e Ictus. Accesso 2021. Scheda informativa sull'idrocefalo.