Salute

Tipi di malattie che possono essere trattate con betaistina

, Jakarta - La betaistina è un farmaco usato per trattare le vertigini, la perdita dell'udito e il ronzio nelle orecchie (tinnito) causato dalla malattia di Meniere. Si prega di notare che questo farmaco può essere utilizzato solo in base alla prescrizione del medico.

I farmaci betaistina agiscono aumentando il flusso sanguigno e diminuendo la quantità di liquido nell'orecchio, in modo che i sintomi delle vertigini diminuiscano immediatamente. Prima di assumere questo farmaco, il medico determina la dose e la durata del trattamento con betaistina. Questo di solito è adattato alla condizione vissuta dal malato.

Leggi anche: Mito o realtà, la malattia di Meniere può causare sordità permanente

Benefici della betaistina per alleviare la malattia di Meniere

La malattia di Meniere è un disturbo dell'orecchio interno caratterizzato da vertigini improvvise, perdita dell'udito fluttuante e acufene. La malattia di Meniere è causata da un aumento della pressione endolinfatica nell'orecchio interno, la cui causa esatta è sconosciuta.

Questo aumento della pressione endolinfatica provoca vertigini ricorrenti e spesso ha un impatto sulla qualità della vita. La cosa a cui prestare attenzione è che questa condizione può durare per diversi mesi.

La betaistina è stata a lungo utilizzata per ridurre l'intensità e la frequenza degli attacchi di vertigini e acufeni, perché ritarda lo sviluppo della perdita dell'udito nella malattia di Meniere. Il meccanismo del trattamento con betaistina è legato all'inibizione dell'attività del nucleo vestibolare.

Come tutti i farmaci, la betaistina può causare effetti collaterali, anche se non tutti li sperimentano. Questo farmaco è generalmente molto sicuro, se ci sono effetti collaterali, solitamente sotto forma di:

  • Sensazione di malessere (nausea);
  • Indigestione (reflusso acido);
  • Flatulenza o lieve dolore addominale;
  • Male alla testa;
  • Reazione allergica grave.

Pertanto, la betaistina deve essere assunta solo su prescrizione medica. Prima di assumere questo farmaco, è necessario notare i seguenti punti:

  • Evitare l'assunzione di betaistina se si è allergici a questo farmaco.
  • Informi il medico se soffre di asma, malattie renali, malattie del fegato, ipotensione, porfiria, ulcera peptica o feocromocitoma.
  • Informi il medico se sei incinta, stai allattando o stai pianificando una gravidanza.
  • Informi il medico se sta assumendo altri farmaci, inclusi integratori e prodotti a base di erbe.
  • Informi il medico se sta pianificando un intervento chirurgico, incluso un intervento chirurgico ai denti.
  • Non interrompa improvvisamente il trattamento senza aver prima informato il medico.
  • Rivolgiti subito al medico se hai una reazione allergica o un sovradosaggio dopo l'assunzione di betaistina.

Leggi anche: Azione medica per la causa di perdita dell'udito di Meniere

Come usare la betaistina?

La betaistina è disponibile in compresse con dimensioni di 8 mg e 16 mg. Per usarlo, segua sempre le indicazioni del medico su come e quando assumere questo medicinale. È meglio prendere questo farmaco dopo un pasto per ridurre la possibilità di mal di stomaco in seguito.

La dose iniziale somministrata dal medico è solitamente di 16 mg, da assumere 3 volte al giorno. Dopo quella pausa per 5-8 ore prima della dose successiva. Quando i sintomi della malattia sono sotto controllo, informi il medico, può ridurre la dose a 8 mg e prenderla 3 volte al giorno.

È importante essere consapevoli che consumare troppa betaistina può farti sentire nausea o sonnolenza e avere mal di stomaco. Ecco perché è importante seguire le indicazioni del medico.

Leggi anche: Attenzione ai disturbi dell'orecchio accompagnati da vertigini, sintomi della malattia di Meniere

Prendi la betaistina regolarmente alla stessa ora ogni giorno. Se dimentica di prendere il medicinale, è consigliabile prenderlo non appena se ne ricorda, se l'intervallo con la dose successiva non è troppo vicino. Se la distanza è vicina, non dovresti prendere il medicinale e assumere il medicinale alla dose successiva. Conservare sempre la betaistina a temperatura ambiente, lontano da fonti di calore e umidità e fuori dalla portata dei bambini.

Se hai sintomi sospetti della malattia di Meniere, contatta immediatamente il medico tramite l'applicazione per ricevere cure. Andiamo sbrigati Scarica applicazione Ora!

Riferimento:
Medwave. Accesso 2021. La betaistina è efficace per la malattia di Ménière?
NHS. Accesso nel 2021. Betaistina
Paziente. Accesso 2021. Compresse betaistina