Salute

Ottenere bruchi può causare l'orticaria, davvero?

, Jakarta – Il contatto accidentale con i bruchi può effettivamente causare prurito alla pelle e comparsa di protuberanze. Questo sintomo è in realtà simile ai sintomi dell'orticaria. Tuttavia, questo significa che essere esposti ai bruchi può causare l'orticaria? Dai, guarda la spiegazione qui.

I bruchi causano l'orticaria

L'orticaria, nota anche con il termine medico orticaria, è una reazione cutanea il cui sintomo principale è la comparsa di lividi rossi o bianchi pruriginosi. Questi alveari possono apparire su una parte del corpo o diffondersi in altre parti del corpo. Anche la dimensione e la forma dei guardoli possono variare. Gli alveari sono più spesso causati da allergie. Bene, il contatto con i bruchi è uno dei fattori scatenanti di questa allergia. Quindi, in conclusione, è vero che essere esposti ai bruchi può effettivamente scatenare l'orticaria sulla pelle.

Sintomi dell'orticaria

Poiché gli alveari sono gli effetti dell'esposizione ai bruchi, i sintomi dopo essere stati esposti ai bruchi sono gli stessi dei sintomi degli alveari, tra cui:

Appare un'eruzione cutanea o una protuberanza pruriginosa rossa o bianca.

Oltre al prurito, questa eruzione cutanea può anche essere dolorante, pungente e gonfia.

Questa eruzione cutanea può comparire in qualsiasi parte del corpo, comprese le labbra, la lingua, la gola e le orecchie.

Tuttavia, se i peli del bruco entrano negli occhi, potresti provare irritazione agli occhi.

Se le penne del bruco entrano nel tratto respiratorio, potresti tossire e avere difficoltà a respirare.

I sintomi dell'orticaria possono durare da poche ore a pochi giorni.

Altre cause di alveari

Oltre ad essere esposto ai bruchi, devi conoscere anche altre cause dell'orticaria. Le seguenti sono cause comuni di alveari:

Esposizione all'aria calda o fredda.

Contatto diretto con allergeni o fattori scatenanti di allergie, ad es. insetti, pollini, animali domestici.

Prendi alcuni farmaci, come antibiotici e farmaci antinfiammatori non steroidei.

Infezione.

La causa della comparsa di lividi sulla pelle durante l'orticaria è dovuta all'aumento dei livelli di istamina e altri composti chimici rilasciati dallo strato sottocutaneo. Questo è ciò che provoca il gonfiore dei tessuti. L'istamina a volte può anche causare perdite di fluido plasmatico dai vasi sanguigni, con conseguente accumulo di liquidi o angioedema. Questo liquido in eccesso fa gonfiare e prudere la pelle.

Diversi fattori come il consumo di bevande alcoliche o contenenti caffeina, stress e temperature elevate possono anche peggiorare l'orticaria.

Come trattare l'orticaria

Non preoccuparti, gli alveari dovuti ai bruchi non richiedono un trattamento speciale. Perché anche i sintomi dell'orticaria scompariranno in pochi giorni. Tuttavia, se ti senti infastidito dal prurito, puoi prendere degli antistaminici. Nel frattempo, se la condizione dell'orticaria peggiora, prendi compresse di corticosteroidi.

Quando andare dal dottore?

Per determinare se i sintomi che si verificano dopo essere stati esposti ai bruchi sono alveari, è possibile consultare un medico. I medici di solito esamineranno direttamente lividi o eruzioni cutanee sulla pelle. Oltre a condurre un esame, il medico chiederà anche una storia di alveari per determinare la causa. Se l'orticaria dura da giorni o anche da più di sei settimane, si può accertare che la causa non è un'allergia da bruchi.

È inoltre necessario consultare un medico se la pelle colpita dal bruco inizia a formare vesciche o marcire.

Se si verificano sintomi che si sospetta siano sintomi di alveari, basta chiedere agli esperti attraverso l'applicazione . Puoi contattare il medico e chiedere consigli sanitari tramite Video/chiamata vocale e Chiacchierata sempre e ovunque. Avanti, Scarica ora anche su App Store e Google Play.

Leggi anche:

  • Gli alveari possono essere contagiosi? Prima scopri i fatti
  • 8 modi per superare il prurito dovuto ai bruchi
  • Accoltellato accidentalmente da un riccio di mare, questo è quello che devi fare