Salute

Conosci i vari tipi di infusi e i loro usi

“L'infusione nella mano non è uno spettacolo strano nei pazienti che ricevono cure mediche negli ospedali. Questo fluido serve per sostituire i fluidi corporei e somministrare farmaci direttamente attraverso i vasi sanguigni. L'infusione verrà fatta fluire direttamente nel corpo utilizzando un tubicino collegato a una siringa e una sacca di liquidi.

, Jakarta – Le infusioni vengono spesso somministrate a persone che ricevono cure mediche in ospedale. Tuttavia, vi siete mai chiesti qual è esattamente il contenuto del fluido che viene immesso nel corpo? Quali sono le funzioni dei liquidi per via endovenosa? Se questa è la domanda, allora stai leggendo l'articolo giusto. Ecco la recensione!

In generale, le infusioni vengono somministrate come sostituti dei fluidi corporei e per immettere i farmaci direttamente nel corpo attraverso i vasi sanguigni. Pertanto, una delle funzioni dell'infusione è quella di superare o evitare il rischio di disidratazione o mancanza di liquidi corporei. Se visti dalla sua funzione, i fluidi per via endovenosa sono divisi in due tipi, ovvero fluidi cristalloidi e fluidi colloidali.

Leggi anche: Infuso di ferro nella mano, ecco i benefici

Riconoscere le differenze nei liquidi nell'infusione

liquidi per infusione (liquidi per via endovenosa) viene iniettato direttamente nel corpo attraverso i vasi sanguigni. Pertanto, l'infusione viene installata iniettando o perforando un vaso sanguigno attraverso la superficie della pelle. L'ago per iniezione sarà collegato a un tubicino alla cui estremità è presente una sacca o un flacone riempito con liquidi per via endovenosa.

Questo piccolo tubo sarà il percorso e drena il fluido nei vasi sanguigni. In generale, i tipi di fluidi contenuti nei flaconi per infusione si dividono in due, ovvero i fluidi cristalloidi e i fluidi colloidali. L'uso delle infusioni, sia in termini di tipo che di quantità di liquidi, sarà adattato alle condizioni del corpo e alle sue esigenze o allo scopo di somministrare l'infusione.

Esistono vari tipi di fluidi per via endovenosa che possono essere utilizzati nel trattamento medico. Tuttavia, in generale, i tipi di fluidi utilizzati possono essere suddivisi in due tipologie, ovvero:

  1. Liquido cristalloide

Uno dei problemi medici che possono essere superati con le infusioni è la disidratazione e lo squilibrio elettrolitico nel corpo. Bene, per questo disturbo, il tipo di fluido per infusione utilizzato è il fluido cristalloide. Questo liquido contiene cloruro di sodio, gluconato di sodio, cloruro di potassio, acetato di sodio, cloruro di magnesio e glucosio. Vari ingredienti nei fluidi cristalloidi possono aiutare a ripristinare l'equilibrio dei livelli di elettroliti del corpo, idratare il corpo, ripristinare il pH e anche come fluido per la rianimazione.

Leggi anche: Infuso di paracetamolo, in che modo è diverso dall'ordinario?

  1. Liquido colloidale

Un'altra funzione dell'infusione che viene posta durante il trattamento medico è quella di trattare condizioni più gravi. In casi come questo, l'infuso utilizzato è un liquido colloidale, ovvero un liquido che ha una molecola più pesante. Generalmente, questo tipo di fluido per via endovenosa viene utilizzato in persone che sono gravemente malate, che saranno o stanno subendo un intervento chirurgico, così come i fluidi per la rianimazione.

Esistono vari tipi di infusioni che sono divisi in ciascuno dei gruppi di fluidi di cui sopra. Di solito, i medici o il personale medico forniranno informazioni riguardanti il ​​contenuto e gli usi del tipo di infusione utilizzato. Non esitare a fare domande e chiedere informazioni sui fluidi somministrati quando tu o qualcuno a te più vicino viene infuso.

Quando sei disidratato, dovresti andare immediatamente all'ospedale più vicino per ottenere le cure mediche necessarie, compresi i liquidi per infusione di cristalloidi. Per semplificare, usa l'app per trovare un elenco degli ospedali vicini che possono essere visitati. Scaricapresto su App Store o Google Play!

Leggi anche: Guarda questo prima di usare la morfina da prescrizione del medico

In generale, i liquidi per via endovenosa non devono essere somministrati con noncuranza. L'uso di questo tipo di trattamento deve essere effettuato sotto la supervisione di medici e personale medico. Perché c'è il rischio di complicazioni o problemi di salute a causa della somministrazione scorretta di liquidi per via endovenosa. Dato, la fornitura di liquidi deve essere adattata alle condizioni del corpo e alle sue esigenze.

Riferimento:
Istituto Nazionale della Salute. Accesso 2021. Infusione endovenosa.
Clinica di Cleveland. Accesso 2021. IV Fluidi.
Salute e volontà. Accesso 2021. Fluidi endovenosi: tipi di fluidi IV.