Salute

Ecco come gestire la malattia renale nei gatti domestici

“I reni, sia nell'uomo che negli animali, sono organi importanti. I reni aiutano a regolare la pressione sanguigna, producono ormoni, stimolano il midollo osseo a produrre più globuli rossi e rimuovono i rifiuti dal sangue. Se il tuo gatto ha problemi ai reni, la terapia con fluidi e le modifiche dietetiche sono la strada da percorrere.

Giacarta – I reni, sia nell'uomo che negli animali, sono organi importanti. I reni aiutano a regolare la pressione sanguigna, producono ormoni, stimolano il midollo osseo a produrre più globuli rossi e rimuovono i rifiuti dal sangue. Tuttavia, i reni dei gatti possono essere danneggiati con l'età.

Le malattie dei reni del gatto che non vengono trattate immediatamente possono portare a una serie di problemi di salute. Tuttavia, una diagnosi precoce e un trattamento adeguato aiutano a migliorare la qualità e la durata della vita di un gatto domestico. Quindi, come affrontare la malattia renale nei gatti domestici?

Trattare le malattie renali nei gatti domestici

Nelle fasi iniziali, la malattia renale che si verifica nei gatti di solito non ha sintomi. Tuttavia, i sintomi appariranno almeno fino alla perdita del 40% della funzione renale. La diagnosi precoce può rendere l'insufficienza renale acuta rilevata e trattata in modo più rapido.

Nella seconda fase della malattia renale, i sintomi che iniziano ad apparire sono che il gatto urina e beve più spesso del solito. In questa fase, i reni funzionano al 60 percento del normale. Nella terza fase, nei gatti compaiono sintomi come vomito, perdita di appetito, disidratazione, afte e diarrea quando la funzione renale è inferiore al 25%.

Leggi anche: 6 consigli per mantenere la salute dei gatti domestici

La malattia renale come l'insufficienza renale cronica è una condizione apparentemente incurabile, specialmente per i gatti più anziani. Il tuo veterinario può raccomandare la fluidoterapia, modifiche dietetiche, farmaci per la pressione sanguigna, dialisi o un trapianto.

Ecco perché è importante assicurarsi che il tuo gatto abbia regolari controlli dal veterinario. Questa azione può essere il primo passo per scoprire precocemente la malattia in modo che possa essere trattata immediatamente.

Come proprietario di un gatto, è necessario ricordare o documentare qualsiasi tendenza sintomatica insolita. Questa sensibilità aiuta quando il veterinario determina se i reni di un gatto necessitano di ulteriori esami. Soprattutto nei gatti che hanno più di 7 anni, è molto necessario sottoporsi a un controllo annuale per scoprire se il gatto ha problemi ai reni.

Leggi anche:Conoscere i segni di un gatto domestico è malato

Dai ai gatti una corretta alimentazione

Fornire al tuo gatto una corretta alimentazione può aiutare a ridurre il rischio di malattie renali e insufficienza renale. Una buona alimentazione può anche migliorare la salute generale di un gatto. Se al tuo gatto domestico è stata diagnosticata una malattia renale, allora è una buona idea cambiare la sua dieta e il suo schema per rallentare la progressione della malattia e prolungarne la vita.

Gli alimenti appositamente formulati sono benefici per la salute dei reni. La restrizione del fosforo nel cibo per gatti può ridurre la gravità dei sintomi e lo sviluppo di danni ai reni. Mentre l'abbassamento delle proteine ​​di alta qualità aiuta a ripristinare i normali livelli acido-base.

Un'alimentazione equilibrata è una parte importante di uno stile di vita attivo e sano. Se il tuo gatto ha problemi ai reni, una corretta alimentazione può avere un impatto positivo sulla sua vita.

Assicurati di fornire sempre acqua pulita per il gatto. Se sospetti che il tuo gatto possa avere problemi ai reni, parlane subito con il veterinario !

Cause comuni di malattia renale nei gatti

Esistono diverse potenziali cause di malattie renali nei gatti, tra cui:

1. Diminuzione del flusso sanguigno o urinario ai reni.

2. Alta pressione sanguigna.

3. Cancro.

4. Ostacoli come calcoli renali.

5. Ingestione di sostanze tossiche.

6. Malattia dentale acuta.

7. Vecchiaia o più di 7 anni.

L'insufficienza renale è una delle cause più gravi e comuni di malattia nei gatti, specialmente nei gatti più anziani. Esistono due categorie di insufficienza renale nei gatti, vale a dire insufficienza renale acuta e insufficienza renale cronica.

Leggi anche: Fai attenzione, l'insufficienza renale può causare ipertensione

I segni di insufficienza renale di solito si sviluppano entro una settimana o un mese, mentre l'insufficienza renale cronica si manifesta per un periodo di tempo più lungo. Il rischio di malattie renali del gatto è maggiore in alcune razze, come persiani e angora. Dai, prenditi sempre cura delle condizioni di salute del tuo gatto domestico!

Riferimento:
Hill's Pet. Accesso nel 2021. Suggerimenti per la gestione della malattia renale del gatto
Purina. Accesso 2021. Problemi renali nei gatti: cause e trattamenti
WebMD. Accesso 2021. Insufficienza renale nei gatti