Salute

Non commettere errori, ecco come distinguere tra paure e fobie ordinarie

Jakarta - Non è raro che le persone identifichino la paura che provano sempre con una fobia. In realtà, queste due cose non sono la stessa cosa. In poche parole, una fobia si riferisce a una paura esagerata di qualcosa ed è spesso associata a un disturbo d'ansia. Mentre la paura ordinaria descrive più una paura momentanea.

La differenza più basilare e più sorprendente che puoi osservare tra paure e fobie ordinarie è come una persona risponde a queste paure e come queste fobie o paure possono nascere dall'interno. Quindi, non si può dire che avere paura di vedere film dell'orrore sia una fobia dei film dell'orrore. Nel frattempo, hai una fobia dell'altezza, quindi sei molto ansioso quando sei in grattacieli.

Come si risponde alla paura?

Puoi vedere quando qualcuno si trova di fronte a qualcosa che è l'oggetto della sua paura. Se la persona ha una fobia, la risposta può essere opprimente, portando persino allo svenimento. Sì, ogni essere umano ha paura. Di solito, questo accade a causa di un'esperienza negativa.

Leggi anche: Paura o fobia? Riconosci i sintomi di questa fobia

Sfortunatamente, non tutti provano paura anche se la causa è la stessa. Ad esempio, hai paura di nuotare perché sei annegato, ma altre persone potrebbero non farlo. Un altro esempio, hai paura dei ragni perché ci sono anche amici che hanno paura. Oltre alle esperienze spiacevoli vissute da se stessi, la paura può verificarsi anche a causa di vedere o stare vicino ad altre persone che hanno la stessa paura.

Anche la risposta che sorge di fronte a un oggetto che provoca paura è diversa da una fobia. Se provi solo una normale paura, la tua condizione psicologica non ne risentirà. Di solito, puoi superare facilmente quella paura. Ad esempio, hai paura dei ragni. Puoi ancora attraversare l'animale senza doverlo vedere.

Leggi anche: Paura eccessiva, questo è il fatto dietro la fobia

Le fobie influenzano la condizione psichica e fisica di una persona

A differenza di una fobia, anche se la parola fobia significa anche paura di qualcosa. Tuttavia, queste paure tendono ad essere esagerate nelle risposte mostrate. Di fronte all'oggetto temuto, apparirà un disturbo d'ansia eccessivo. Non solo colpisce la psiche, le fobie colpiscono anche la persona fisica che la vive.

Ad esempio, hai paura delle lucertole. Se è solo una semplice paura, puoi schivarlo facilmente senza doverlo guardare. Anche tu puoi ancora scacciarlo anche se c'è un po' di paura che si deposita su di te. Tuttavia, se hai una fobia per le lucertole, risponderai in modo diverso. Sperimenterai un aumento della frequenza cardiaca che diventa irregolare, anche interferendo con le attività quotidiane.

Le fobie devono certamente essere curate, perché la risposta mostrata può mettere in pericolo la condizione del malato, soprattutto se la sua paura è usata come uno scherzo da altri con l'intenzione di scherzare. Se senti di avere una fobia e sei stato infastidito da questa paura eccessiva, è tempo per te di fissare un appuntamento con uno psicologo regolare presso l'ospedale più vicino in modo da poter ottenere immediatamente un trattamento.

Leggi anche: Conoscere i tipi di fobie, le cause della paura eccessiva

Di solito, la terapia CBT viene utilizzata per superare le fobie per aiutare a identificare, comprendere e cambiare il modo in cui le persone pensano e si comportano. Ti troverai di fronte all'oggetto che è la tua più grande paura in modo che il medico possa vedere fino a che punto puoi affrontarlo e superarlo. Ovviamente i risultati non sono immediati, sono necessarie dalle 12 alle 16 settimane dopo la terapia per poterne sentire gli effetti.

Riferimento:
Molto bene mente. Accesso 2019. Come dire la differenza tra una paura e una fobia.
WebMD. Estratto 2019. I fattori di paura: fobia.
In linea Grazia Edu. Accesso 2019. Classificazione dell'ansia: comprensione della differenza tra paura e fobia.