Salute

5 modi per prevenire i disturbi ossei sul lavoro

, Jakarta - Non sono pochi gli impiegati che soffrono di disturbi ossei sul lavoro a causa di abitudini sbagliate durante il lavoro. Questo disturbo osseo può in seguito innescare una serie di disturbi che vanno dalla lombalgia al mal di schiena. Quindi, come prevenire i disturbi ossei sul lavoro?

Leggi anche: Raramente realizzato, attenzione a queste 4 malattie ossee

1. Posizione di seduta corretta

Uno dei disturbi ossei sul posto di lavoro che può attaccare gli impiegati è sindrome cervicale. Sindrome cervicale o spondilosi cervicale è un danno alle vertebre cervicali e ai loro cuscinetti. Questa condizione può esercitare pressione sul midollo spinale e causare dolore al collo, alle spalle e alla testa.

Infatti, nei paesi scandinavi (paesi che si trovano in una regione dell'emisfero settentrionale del continente europeo), Csindrome cervicale o il dolore al collo è considerato un problema di salute pubblica.

La causa principale sindrome cervicale sono alterazioni degenerative. Tuttavia, ci sono anche altri fattori scatenanti, ovvero stili di vita moderni come stare seduti troppo a lungo o posture di lavoro sbagliate. Bene, questa condizione può causare disturbi ossei sul lavoro.

Bene, per evitare disturbi ossei sul lavoro, cerca di prestare attenzione alla corretta posizione seduta. Non sederti curvo. Per favorire una buona postura quando si è seduti, scegliere una sedia che supporti la curva della colonna vertebrale.

Inoltre, regola l'altezza della sedia in modo che i piedi siano piatti sul pavimento o su un poggiapiedi e che le cosce siano parallele al pavimento. Non va dimenticato, tira fuori il portafoglio o il cellulare dalla tasca posteriore quando sei seduto, per evitare un ulteriore stress sui glutei o sulla parte bassa della schiena.

Come scoprire la giusta posizione seduta al lavoro, puoi chiedere direttamente al medico attraverso l'applicazione . Non c'è bisogno di uscire di casa, puoi contattare un medico esperto sempre e ovunque. Pratico, no?

Leggi anche: Attenzione, troppo tempo davanti alla sindrome cervicale trigger laptop

2. Prestare attenzione alla posizione durante il sollevamento delle merci

Come prevenire i disturbi ossei sul lavoro può essere anche prestando attenzione alla posizione del corpo quando si sollevano oggetti. Non essere mai negligente quando si sollevano le merci, soprattutto se le merci da sollevare sono piuttosto pesanti.

Quando si sollevano e si trasportano oggetti pesanti, sollevare con le gambe (piegare le ginocchia) e contrarre i muscoli centrali. Quindi, tieni l'oggetto vicino al corpo. Mantieni la curva naturale della tua schiena.

Non torcere durante il sollevamento di oggetti. Se un oggetto è troppo pesante per essere sollevato in sicurezza, chiedi a qualcuno di aiutarti.

3. Fai attenzione ai movimenti ripetitivi

Come prevenire i disturbi ossei sul lavoro può essere anche prestando attenzione o facendo attenzione ai movimenti ripetitivi. Se devi sollevare le cose più e più volte, prova a utilizzare un dispositivo di sollevamento se ne hai uno.

Se lavori al computer, assicurati che il monitor, tastiera del computer , mouse e sedia siano posizionati correttamente. Se parli spesso al telefono e scrivi o scrivi contemporaneamente, metti il ​​telefono in vivavoce ( modalità vivavoce ) o usa auricolare .

Evita di piegare o torcere il tuo corpo e di raggiungere le cose che non ti servono. Inoltre, limita il tempo che dedichi al trasporto di valigie, borse per laptop o altre borse abbastanza pesanti.

Ricorda, il lavoro che comporta movimenti ripetitivi del collo, insieme a posizioni non ergonomiche, può aumentare lo stress sul collo e su altre parti del corpo (schiena, spalle e colonna vertebrale). Bene, questa condizione può scatenare disturbi ossei sul lavoro.

Leggi anche: 8 cause di dolore al collo che devi conoscere

4. Ascolta il tuo corpo

I disturbi ossei sul lavoro possono anche essere causati da te stesso che spingi troppo il tuo corpo, quando il tuo corpo è stanco o debole. Pertanto, cerca di "ascoltare" le condizioni del corpo e non spingerti troppo.

Ad esempio, se sei stanco di dover passare ore davanti al tuo laptop, prova a fare una pausa. Cambia la posizione del corpo il più spesso possibile. Se necessario, fai passeggiate regolari mentre allunghi i muscoli.

5. Presta attenzione alla nutrizione per le ossa

I disturbi ossei sul lavoro possono anche essere innescati da una mancanza di nutrizione e nutrienti necessari all'organismo. Pertanto, assumere abbastanza calcio e vitamina D ogni giorno. Il calcio è un mattone naturale per le ossa. Puoi ottenere calcio dal latte, dallo yogurt o dal formaggio.

Inoltre, considera l'assunzione di integratori di vitamina D. La vitamina D non è meno importante per mantenere la salute delle ossa. Senza di esso, il corpo non può assorbire il calcio che entra in modo efficace nel corpo.

Bene, per quelli di voi che desiderano acquistare integratori o vitamina D per curare i disturbi ossei sul lavoro, è possibile utilizzare l'applicazione quindi non c'è bisogno di uscire di casa. Molto pratico, vero?



Riferimento:
Clinica Mayo. Accesso effettuato nel 2021. Salute delle ossa: consigli per mantenere le ossa sane
Clinica Mayo. Accesso effettuato nel 2021. Mal di schiena sul lavoro: prevenzione di dolori e lesioni
Health and Safety Executive (HSE) - Regno Unito. Accesso nel 2021. Mal di schiena sul posto di lavoro
Medscape. Accesso novembre 2019. Malattia del disco cervicale
Biblioteca nazionale di medicina degli Stati Uniti - Istituti nazionali di sanità. Accesso novembre 2019. Sindrome cervicale: l'efficacia degli interventi di terapia fisica