Salute

4 cibi da evitare per i bambini con autismo

, Giacarta – Secondo Istituto Nazionale della Salute si raccomanda una dieta priva di glutine per aiutare l'autismo. Sebbene non ci siano ricerche definitive sugli effetti di una dieta senza glutine, i genitori di bambini con autismo affermano che una dieta senza glutine può aiutare a ridurre i sintomi dell'autismo.

Il glutine è una proteina presente nella segale, nell'orzo e nel frumento. Poiché il glutine contiene importanti vitamine e fibre, si suggerisce che una dieta priva di glutine possa richiedere un attento monitoraggio da parte di nutrizionisti e medici per garantire un'alimentazione adeguata. Maggiori informazioni sulle restrizioni dietetiche per i bambini con autismo possono essere lette qui!

Leggi anche: Come scegliere l'istruzione a domicilio per i bambini con autismo?

L'importanza di gestire la dieta per i bambini con autismo

Ebbene, oltre al glutine ci sono diversi altri tipi di alimenti che si consiglia di evitare ai bambini con autismo, ovvero:

1. Alimenti che contengono farina e latte.

2. Sciroppo di droga.

3. Alimenti con alte fonti di fenoli come arance, pomodori, uva, ciliegie.

4. Sale da cucina.

Maggiori informazioni sulle restrizioni dietetiche per i bambini con autismo possono essere richieste tramite . Se vuoi prendere un appuntamento dal medico per controllare lo stato di salute di tuo figlio, puoi anche andare su , sai!

Convincere un bambino con autismo a godersi il processo del mangiare ha le sue sfide. Ecco alcuni suggerimenti in modo che i genitori possano rimanere coerenti e i bambini possano gustare cibi sani divertendosi:

1. Ad ogni pasto e spuntino, fornisci proteine, verdura o frutta e amido insieme a un po' delle patatine preferite del bambino.

2. Rendi divertente la lavorazione del cibo. Prova a vederlo dal punto di vista del bambino in modo che possa godersi di più il processo alimentare.

3. Mangiare insieme. Molte famiglie conducono vite molto impegnate che rendono la cena imperdibile. Abituarsi a cenare con i bambini può essere un rituale divertente per i bambini se diventa un'abitudine. Quando un bambino vede qualcun altro mangiare, sarà esposto all'odore, alla vista e al suono del cibo che sta mangiando. Questi sono passi positivi per i bambini per assaggiare e mangiare il cibo.

Leggi anche: Non essere negligente, conosci questi consigli per scegliere una scuola per bambini

4. Non aspettare la fame. Molti genitori di bambini con autismo aspettano che il bambino abbia fame prima di dare al bambino qualcosa da mangiare. È meglio non aspettare che il bambino abbia fame prima di dargli da mangiare.

5. Offri un pasto o uno spuntino ogni 2,5 ore. Per evitare la tentazione di continuare a fare spuntini, prova a offrire un pasto o uno spuntino ogni 2,5 ore durante il giorno. Mantieni il tempo il più coerente possibile. È importante che i bambini abbiano una routine intorno al mangiare in determinati momenti.

6. Conservazione umore positivo. Questo può essere molto utile in modo che il bambino possa godersi il processo del mangiare. Cerca di ridurre consapevolmente l'ansia o altre emozioni negative prima e durante il pasto.

7. Cerca di servire uno stile alimentare tipico. Questo può essere fatto posizionando i piatti della cena sul tavolo e lasciando che il bambino prenda il suo cibo. Applicando concetti come questo, i genitori migliorano inconsciamente gli aspetti sensoriali del cibo.

Molti studi dimostrano che l'alimentazione può lenire alcuni dei sintomi dell'autismo. Alcuni di loro sono acidi grassi. Gli acidi grassi essenziali aiutano lo sviluppo del cervello e del sistema immunitario.

Leggi anche: Questi sono consigli per accompagnare i bambini ad imparare da casa durante la pandemia

Omega-3 e omega-6 sono ottime fonti per i bambini con autismo. Gli Omega-3 si trovano in frutti di mare come salmone, tonno alalunga e crostacei. L'Omega-6 si trova nella carne, nelle uova e nei latticini, così come negli oli vegetali.

Il corpo ha bisogno di batteri buoni per aiutare la digestione e questo può essere aiutato con integratori probiotici. I probiotici possono aiutare a controllare il gonfiore e l'infiammazione, entrambi strettamente legati all'autismo. Gli integratori di vitamine e minerali possono aiutare a bilanciare il sistema di un bambino con autismo e garantire che il bambino riceva i nutrienti di cui il suo corpo ha bisogno.

Riferimento:

Vivi forte. Accesso nel 2021. Cibi da evitare per l'autismo.
Autismo Speaks.org. Accesso nel 2021. Autismo e comportamenti alimentari: il bambino mangia solo cibo spazzatura.